Connect with us
Pubblicità

Trento

Trento, apre il nuovo Centro salute mentale in via Borsieri

Pubblicato

-

Nuovi spazi per il Centro salute mentale di Trento. In questi giorni si sta effettuando il trasloco dalla attuale sede di via San Giovanni Bosco 10 alla nuova sede nell’ex-convento di Maria Bambina. Lunedì 17 maggio il servizio sarà operativo nella nuova sede di via Borsieri 8.

«La nuova collocazione del Centro di salute mentale e, in futuro, del Centro per i disturbi del comportamento alimentare nello stabile ristrutturato situato nel centro città rappresenta la miglior risposta ai pazienti, ai loro familiari e agli operatori sanitari che si occupano di diagnosi e presa in carico dei soggetti affetti da tali patologie. La cura della salute mentale e fisica dei cittadini necessita di luoghi che si integrino nel contesto urbano e sociale, capaci quindi di includere e non isolare quanti soffrono di tali patologie. Ritengo doveroso ringraziare quanti in tempi relativamente brevi sono riusciti ad approntare ambulatori e spazi dedicati al fine di garantire un ambiente confortevole e capace di mettere a proprio agio quanti vi accedono» ha evidenziato l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana.

Il Centro salute mentale di Trento è parte dell’Unità operativa di psichiatria Val d’Adige, Valle dei Laghi, Vallagarina e Altipiani Cimbri e rappresenta il primo punto di contatto per le persone che necessitano di aiuto, la porta di ingresso a tutte le aree dell’Unità operativa.

Pubblicità
Pubblicità

Il Centro garantisce l’assistenza psichiatrica territoriale attraverso un’intera gamma di servizi per la salute mentale vicino al luogo di vita dei pazienti, mantenendo il più possibile la continuità nel rapporto terapeutico, anche nelle fasi di criticità.

In un ambiente accogliente e confortevole, co-progettato con utenti e familiari, il nuovo Csm offre risposte ai bisogni della cittadinanza per favorire il benessere psichico: garantisce una risposta alle fasi critiche con risorse territoriali, offre consulenza e presa in carico nel tempo, sostiene percorsi di cura e di inclusione sociale (socialità, abitare, lavoro). Nei confortevoli e ampi spazi accoglie anche un Centro diurno, l’area del “Fareassieme” e uno spazio barDolce & Caffè” con un’uscita diretta sul giardino.

Le diverse aree del Servizio sono state spostate in modo scaglionato. L’area urgenze sarà l’ultima a lasciare via San Giovanni Bosco e lo farà nella giornata di sabato e domenica, unici giorni nei quali il Centro resterà chiuso, in modo da limitare al minimo i disagi per l’utenza.

Pubblicità
Pubblicità

I numeri di telefono e gli orari restano invariati: 0461902850/51 per il Centro salute mentale (accoglienza e area urgenze), aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 19, sabato dalle ore 8.30 alle ore 16.30, domenica dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

L’intervento di ristrutturazione del Convento di Maria Bambina – Dopo un’attenta analisi delle alternative, nel luglio 2015 Patrimonio del Trentino ha acquistato per conto della Provincia autonoma di Trento il convento della Congregazione delle suore di Carità S.S. Capitanio e Gerosa, detto Convento delle suore di Maria Bambina ubicato nell’isolato compreso tra via Giovanni Battista Borsieri, via Antonio Rosmini, via del Travai e via Carlo Esterle.

La parte est dell’immobile è stata destinata ad ospitare servizi dell’Apss. I lavori sono stati gestiti direttamente da Apss. La parte ristrutturata è destinata ad ospitare due Servizi sanitari: l’Unità operativa di psichiatria e il Centro per i disturbi del comportamento alimentare.

L’Unità operativa di psichiatria occupa i piani seminterrato, terra e primo; tutte le aree sono a utilizzo diurno e hanno a disposizione una superficie netta di circa 2.600 mq suddivisa sui tre piani.

Il Centro per i disturbi del comportamento alimentare (CDCA) è situato al secondo piano e accorpa i servizi oggi distribuiti sul territorio della città di Trento: l’Area ambulatoriale (attualmente nella palazzina B del Centro per i servizi sanitari di viale Verona) e l’Area residenziale di Maso Zancanella. Verrà creata inoltre una nuova area di day hospital. Il CDCA avrà a disposizione una superficie netta di circa 1.150 mq.

Il costo dell’intervento di ristrutturazione dell’immobile e del parcheggio esterno è di 5.350.000 euro. I lavori sono partiti il 20 agosto 2018 e si sono conclusi il 13 maggio 2021 per un totale di 21 mesi di durata, tolte sospensioni per pandemia Covid-19 e fallimento della ditta appaltatrice.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza