Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Israele lancia il contrattacco, Netanyahu: «Stiamo colpendo con forza Hamas, non è finita»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Alle ore una di questa notte è iniziata l’offensiva di Israele contro Hamas dopo l’aggressione subita con il lancio di oltre 1.500 razzi che hanno provocato morti e feriti.

“Avevo detto che avremmo colpito Hamas e gli altri gruppi terroristici con colpi significativi ed è quello che stiamo facendo“. E’ questo il commento del premier israeliano Benyamin Netanyahu in riferimento all’offensiva dello Stato ebraico nella Striscia di Gaza. “E non è ancora finita. Faremo di tutto per garantire la sicurezza dei nostri cittadini”, ha aggiunto.

Le Forze di Difesa Israeliane (IDF) hanno iniziato le operazioni della fase uno distruggendo obbiettivi terroristici, depositi, banche di Hamas, lanciatori di razzi, lanciarazzi, squadre terroristiche e armate di missili anticarro.

Pubblicità
Pubblicità

Il lancio di razzi e missili non si fermerà fino a quando non saranno distrutte tutte le organizzazioni terroristiche che hanno ancora  capacità militari, ridotte, ma ancora esistenti

Hamas ha chiesto dei finanziamenti attivando gli esponenti dei Fratelli musulmani all’estero. Sono stati chiesti 100 milioni di dollari a Kuwait e Qatar. Per ora non si tratta per una possibile tregua, «l’operazione è iniziata per finire il lavoro!» spiegano i vertici di Tel Aviv

Nella mattinata Hamas è riuscito a lanciare alcuni razzi nonostante l’operazione dell’IDF. Purtroppo Hamas con questa aggressione sta uccidendo la popolazione palestinese a Gaza.

Pubblicità
Pubblicità

L’operazione dell’IDF ha distrutto tunnel, case, e depositi vicino alla popolazione civile. È curioso notare che l’esercito israeliano pur avendo la capacità di condurre una operazione anche in altri punti contemporaneamente ha scelto un solo punto per l’attacco, permettendo alle organizzazioni terroristiche di arrendersi, cosa che però non è ancora avvenuta.

Sono anni che Israele avverte il mondo dell‘armamento delle organizzazioni terroristiche a Gaza, situato sottoterra, sotto le case,  le moschee e le scuole.

Per la prima volta ieri sera c’è stato un attacco combinato di terra e aria: 160 caccia da combattimento partiti da 6 basi insieme a forze corazzate e artiglieria hanno attaccato 150 bersagli con 450 bombe aeree combinate con artiglieria.

Questo è –  secondo il portavoce dell’IDF, il Generale di brigata Zilberman – un’attacco combinato iniziato  dopo mezzanotte e durato circa 40 minuti.

L’attacco si è concentrato nella città sotterranea nel nord della Striscia di Gaza. Sono stati Inviati anche carri armati, artiglieria e mezzi corazzati alla recinzione d’ingresso a Gaza.

Viene segnalato anche il lancio di 3 razzi dal Libano verso Israele che sono caduti in mare di fronte alla Galilea. L’esercito libanese ha inviato rinforzi anche vicino ai campi profughi palestinesi nel sud del Libano in un’operazione preventiva per fermare qualsiasi lancio di razzi.

 

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza