Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Ricerca, all’Università di Trento tre finanziamenti europei su mille

Pubblicato

-

Nel giorno in cui il Consiglio europeo della ricerca assegna il “grant” numero 10 mila a sostegno di un progetto di eccellenza, anche l’Università di Trento è in festa con una bella fetta di proposte finanziate.

Sono, infatti, 31 i progetti di UniTrento che hanno ottenuto il finanziamento dell’European Research Council. Un numero che corrisponde a tre su mille dei grant erogati in tutta Europa dal 2007 a oggi. Il conferimento di ciascun grant avviene al termine di una selezione su base competitiva, in cui l’unico criterio di valutazione è l’eccellenza scientifica del progetto e del curriculum di chi lo propone.

La prorettrice alla ricerca Francesca Demichelis esprime soddisfazione per la performance di UniTrento: «L’Ateneo di Trento ha ottenuto ben 31 finanziamenti, il tre per mille di quelli conferiti dall’Erc. Un risultato importante se si considera che siamo un’università europea di medie dimensioni. Un dato che conferma l’eccellenza scientifica del lavoro dei nostri ricercatori e delle nostre ricercatrici, riconosciuta anche dall’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca e da varie classifiche nazionali e internazionali».

Pubblicità
Pubblicità

I grant Erc, infatti, vengono assegnati sulla base di una procedura di selezione molto competitiva e danno l’opportunità a ricercatori e ricercatrici di trasformare le loro idee ambiziose in progetti di ricerca concreti. La partecipazione a programmi di finanziamento internazionali rappresenta uno dei punti di forza della politica della ricerca in UniTrento, che supporta scienziati e scienziate in tutte le fasi del complesso processo di accesso e gestione dei fondi.

Finanziamenti Erc a UniTrento
UniTrento ha ottenuto il finanziamento di 31 progetti Erc, dei quali 15 in Horizon 2020 e 16 nel VII Programma Quadro per un totale di circa 41 milioni di euro. I finanziamenti sono stati assegnati all’Ateneo dall’European Research Council in seguito a una procedura di valutazione altamente competitiva. L’elenco completo degli Erc a UniTrento con ulteriori informazioni è disponibile anche su: https://www.unitn.it/ricerca/95497/progetti-erc-a-unitrento

La cerimonia europea – L’assegnazione del grant numero 10 mila rappresenta una tappa di tutto rispetto da quando il Consiglio europeo della ricerca (Erc, European Research Council) è stato creato nel 2007. Fedele alla sua missione iniziale di promuovere la scienza di frontiera, Erc è diventato negli anni un fattore chiave del programma europeo per la ricerca e l’innovazione.

Pubblicità
Pubblicità

La celebrazione odierna online ha visto la partecipazione della presidente della Commissione europea Ursula Von Der Leyen, del presidente del Parlamento europeo David Sassoli e di policy makers dell’innovazione, ricerca, cultura, formazione, tecnologia e industria ed è stata un’occasione anche per evidenziare il ruolo decisivo del progresso della scienza nell’uscire dalla crisi inflitta dalla pandemia.

European Research Council (Erc) – Il Consiglio europeo della ricerca (European Research Council) è un’agenzia indipendente per il finanziamento in Europa della ricerca di frontiera in tutte le discipline, dalle scienze matematiche, fisiche e naturali all’ingegneria alle discipline umanistiche e destinato a ricercatori e ricercatrici di ogni nazionalità.

I grant Erc sono progetti di ricerca di durata pluriennale condotti da ricercatori e ricercatrici con curricula di rilievo internazionale, finanziati sulla base delle idee progettuali selezionate in base al criterio dell’eccellenza scientifica.

Alcuni finanziamenti sono destinati a giovani nella fase iniziale della carriera (“Erc starting grants“). Altre tipologie sono dedicate, invece, a scienziati e scienziate in fase di consolidamento della propria posizione di indipendenza e di leadership nella ricerca (“Erc Consolidator”) o già riconosciuti/e come leader nel proprio settore a livello internazionale (“Erc Advanced Grants“).

Infine c’è uno schema di finanziamento (“Proof of Concept”) che consente a ricercatori e ricercatrici già titolari di grant Erc di ottenere un ulteriore sostegno finanziario al fine di favorire il passaggio dai risultati della ricerca al mercato.

Per concorrere a un finanziamento Erc, è necessario partecipare ai bandi pubblicati sul sito dell’organizzazione europea con una proposta di progetto di ricerca da svolgere in un’università o in centro di ricerca pubblico o privato, in uno dei 27 Paesi dell’UE oppure in uno dei 10 Paesi associati al Programma quadro europeo della ricerca.

L’ottenimento di un finanziamento Erc si basa sulla valutazione positiva di un gruppo di esperti della disciplina in oggetto composto tipicamente da sette a nove scienziati e scienziate.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
    Il mondo dell’enologia non si divide solo in vini rossi, bianchi o rosati. Sempre più spesso infatti, grazie alla continua evoluzione nel settore arrivano sul mercato nuove tendenze particolarmente apprezzate. Questo è il caso dell’Orange Wine, il vino arancione, un vino che secondo molti sommelier regala gusti ed odori del tutto inaspettati. Infatti, nonostante l’Orange […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]

Categorie

di tendenza