Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Ricerca, all’Università di Trento tre finanziamenti europei su mille

Pubblicato

-

Nel giorno in cui il Consiglio europeo della ricerca assegna il “grant” numero 10 mila a sostegno di un progetto di eccellenza, anche l’Università di Trento è in festa con una bella fetta di proposte finanziate.

Sono, infatti, 31 i progetti di UniTrento che hanno ottenuto il finanziamento dell’European Research Council. Un numero che corrisponde a tre su mille dei grant erogati in tutta Europa dal 2007 a oggi. Il conferimento di ciascun grant avviene al termine di una selezione su base competitiva, in cui l’unico criterio di valutazione è l’eccellenza scientifica del progetto e del curriculum di chi lo propone.

La prorettrice alla ricerca Francesca Demichelis esprime soddisfazione per la performance di UniTrento: «L’Ateneo di Trento ha ottenuto ben 31 finanziamenti, il tre per mille di quelli conferiti dall’Erc. Un risultato importante se si considera che siamo un’università europea di medie dimensioni. Un dato che conferma l’eccellenza scientifica del lavoro dei nostri ricercatori e delle nostre ricercatrici, riconosciuta anche dall’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca e da varie classifiche nazionali e internazionali».

Pubblicità
Pubblicità

I grant Erc, infatti, vengono assegnati sulla base di una procedura di selezione molto competitiva e danno l’opportunità a ricercatori e ricercatrici di trasformare le loro idee ambiziose in progetti di ricerca concreti. La partecipazione a programmi di finanziamento internazionali rappresenta uno dei punti di forza della politica della ricerca in UniTrento, che supporta scienziati e scienziate in tutte le fasi del complesso processo di accesso e gestione dei fondi.

Finanziamenti Erc a UniTrento
UniTrento ha ottenuto il finanziamento di 31 progetti Erc, dei quali 15 in Horizon 2020 e 16 nel VII Programma Quadro per un totale di circa 41 milioni di euro. I finanziamenti sono stati assegnati all’Ateneo dall’European Research Council in seguito a una procedura di valutazione altamente competitiva. L’elenco completo degli Erc a UniTrento con ulteriori informazioni è disponibile anche su: https://www.unitn.it/ricerca/95497/progetti-erc-a-unitrento

La cerimonia europea – L’assegnazione del grant numero 10 mila rappresenta una tappa di tutto rispetto da quando il Consiglio europeo della ricerca (Erc, European Research Council) è stato creato nel 2007. Fedele alla sua missione iniziale di promuovere la scienza di frontiera, Erc è diventato negli anni un fattore chiave del programma europeo per la ricerca e l’innovazione.

Pubblicità
Pubblicità

La celebrazione odierna online ha visto la partecipazione della presidente della Commissione europea Ursula Von Der Leyen, del presidente del Parlamento europeo David Sassoli e di policy makers dell’innovazione, ricerca, cultura, formazione, tecnologia e industria ed è stata un’occasione anche per evidenziare il ruolo decisivo del progresso della scienza nell’uscire dalla crisi inflitta dalla pandemia.

European Research Council (Erc) – Il Consiglio europeo della ricerca (European Research Council) è un’agenzia indipendente per il finanziamento in Europa della ricerca di frontiera in tutte le discipline, dalle scienze matematiche, fisiche e naturali all’ingegneria alle discipline umanistiche e destinato a ricercatori e ricercatrici di ogni nazionalità.

I grant Erc sono progetti di ricerca di durata pluriennale condotti da ricercatori e ricercatrici con curricula di rilievo internazionale, finanziati sulla base delle idee progettuali selezionate in base al criterio dell’eccellenza scientifica.

Alcuni finanziamenti sono destinati a giovani nella fase iniziale della carriera (“Erc starting grants“). Altre tipologie sono dedicate, invece, a scienziati e scienziate in fase di consolidamento della propria posizione di indipendenza e di leadership nella ricerca (“Erc Consolidator”) o già riconosciuti/e come leader nel proprio settore a livello internazionale (“Erc Advanced Grants“).

Infine c’è uno schema di finanziamento (“Proof of Concept”) che consente a ricercatori e ricercatrici già titolari di grant Erc di ottenere un ulteriore sostegno finanziario al fine di favorire il passaggio dai risultati della ricerca al mercato.

Per concorrere a un finanziamento Erc, è necessario partecipare ai bandi pubblicati sul sito dell’organizzazione europea con una proposta di progetto di ricerca da svolgere in un’università o in centro di ricerca pubblico o privato, in uno dei 27 Paesi dell’UE oppure in uno dei 10 Paesi associati al Programma quadro europeo della ricerca.

L’ottenimento di un finanziamento Erc si basa sulla valutazione positiva di un gruppo di esperti della disciplina in oggetto composto tipicamente da sette a nove scienziati e scienziate.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza