Connect with us
Pubblicità

Trento

Giunta e sindacati condannano il comportamento della Sicor

Pubblicato

-

La giunta provinciale ha incontrato ieri una delegazione di lavoratori della Sicor guidati dalla Fiom Cgil e giunti sotto il palazzo della Provincia in piazza Dante per portare all’attenzione del governo provinciale alcuni comportamenti dell’azienda di Rovereto.

Comportamenti giudicati dal sindacato atti a comportare un ulteriore peggioramento della situazione dei lavoratori. In un colloquio con il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti e l’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro, Achille Spinelli, i rappresentanti dei lavoratori hanno spiegato che dal primo maggio l’azienda ha deciso di applicare il contratto Anpit-Cisal, contratto che economicamente e normativamente è peggiorativo di quello oggi in essere e crea una disparità retributiva tra gli attuali e i futuri assunti.

Col rischio, questa la denuncia dei lavoratori, che tale precedente crei un danno a tutto il sistema delle relazioni sindacali provinciali e una corsa al ribasso sui salari in Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo aver ascoltato le considerazioni dei lavoratori, la giunta provinciale ha discusso del caso Sicor. E alla fine la posizione comune espressa dall’esecutivo è stata di “unanime solidarietà verso i lavoratori e di condanna per il comportamento messo in atto dall’azienda spiega l’assessore Spinelli. “Stigmatizziamo l’azione dell’azienda che sta agendo in un modo che non possiamo tollerare – continua l’assessore Spinelli – Una presa di posizione necessaria, la nostra, per tutelare il buon nome del Trentino e la qualità dei rapporti lavorativi, industriali e sindacali all’interno del nostro territorio. Siamo per il rispetto delle regole e per la garanzia che chi lavora in Trentino, a partire dalle giovani generazioni, possa trovare, grazie all’Autonomia, condizioni di lavoro qualitativamente migliori”.

La giunta provinciale, intanto, sta pensando di individuare dei provvedimenti normativi che disincentivino fortemente le imprese che “applichino contratti peggiorativi di quelli in essere” chiarisce ancora l’assessore Spinelli.

La delegazione dei lavoratori guidata da Aura Caraba, funzionaria della Fiom Cgil che segue la vicenda Sicor, ritiene importante il colloquio con i rappresentanti della Provincia e chiede ancora più attenzione alla questione. “In un territorio come il Trentino, dove si sono spesi soldi dei contribuenti trentini per politiche incentivanti e di attrazione di imprese, lo spirito deve rimanere quello di arginare qualsiasi comportamento lesivo della dignità dei lavoratori, come quello di proporre contratti con minor retribuzione e condizioni normative peggiori. La politica ha un ruolo fondamentale nel monitorare tali situazioni, in particolar modo ciò che avviene in Sicor per evitare la corsa al ribasso su diritti e salari. Ci attendiamo quindi delle azioni che vadano in tal senso” conclude Aura Caraba.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Recovery Bond, il piano delle emissioni
    Con l’obiettivo di rifinanziare la ripresa degli Stati dell’Unione Europea attraverso il Recovery Fund la Commissione ha collocato sul mercato la prima prima emissione di Recovery Bond, ovvero un debito comune europeo. Cosa sono i... The post Recovery Bond, il piano delle emissioni appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come accedere
    Dopo le ultime correzioni dell’Authority Arera, il primo luglio è pronto a partire il bonus sociale che prevede uno sconto automatico in bolletta di luce, acqua e gas. Cos’è il bonus sociale Il bonus sociale... The post Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come […]
  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
    Il mondo dell’enologia non si divide solo in vini rossi, bianchi o rosati. Sempre più spesso infatti, grazie alla continua evoluzione nel settore arrivano sul mercato nuove tendenze particolarmente apprezzate. Questo è il caso dell’Orange Wine, il vino arancione, un vino che secondo molti sommelier regala gusti ed odori del tutto inaspettati. Infatti, nonostante l’Orange […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]

Categorie

di tendenza