Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Covid: dal Comune di Mezzolombardo 50mila euro per le associazioni. Sul fronte sanitario anche il “San Giovanni” in rete per la sanità territoriale diffusa

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nuove, e fondamentali, risorse per le associazioni di Mezzolombardo.

L’Amministrazione comunale ha previsto infatti un intervento straordinario di circa 50 mila euro grazie a un avanzo di spesa, da mettere a disposizione delle associazioni con bilancio in attivo ma attività fortemente condizionate dalla pandemia.

«Riteniamo importante – spiega l’assessore comunale alla cultura, sport, istruzione, politiche giovanili e associazioni, Nicola Merlostare vicino alle associazioni della borgata. La situazione è molto variegata: ci sono associazioni con le attività a lungo ferme, che però hanno avuto spese, in assenza di entrate. Altre sono riuscite a garantirsi delle entrate, ma con la sospensione delle attività hanno anche ridotto le spese. Lo statuto comunale non permetteva margini di manovra: prevede che se le associazioni presentano un attivo, questo vada recuperato sulla contribuzione, nella rideterminazione dei contributi per l’anno successivo. Noi abbiamo deciso di mettere a disposizione queste risorse, per compensare quanto non riceveranno causa la ridetermina degli avanzi di bilancio».

Pubblicità
Pubblicità

Il plafond a sostegno delle associazioni sarà destinato a progetti straordinari nel corso della seconda metà del 2021. Si tratta di contributi straordinari, appunto, svincolati dalla contribuzione ordinaria.

Le associazioni a Mezzolombardo sono una settantina: 25 sportive, altrettante sociali, una ventina culturali. Una decina quelle che nell’ultimo anno hanno avuto un bilancio in attivo.

Sul fronte dei servizi sanitari, invece, il Comune di Mezzolombardo guarda con interesse e fiducia al piano provinciale annunciato dalla Giunta della Provincia autonoma di Trento che prevede decentramento e specializzazione dei poli sanitari e ospedalieri sul territorio trentino.

Pubblicità
Pubblicità

«Crediamo che questa impostazione possa portare beneficio al nostro Presidio, che serve tutta la Rotaliana, l’Altopiano della Paganella e la Bassa Val di Non – fa sapere il sindaco, Christian Girardi –. Non ci piace la politica degli annunci e siamo consapevoli che nella nuova visione della sanità trentina, che condividiamo e rispettiamo, non ci potrà essere spazio per ospedali e presidi sanitari “tuttofare”, ma che vanno scelte delle specializzazioni. Abbiamo già aperto una collaborativa interlocuzione con la Provincia per implementare i servizi del San Giovanni. Un ambulatorio aperto 24 ore su 24, a servizio di un bacino di utenza di 30.000 persone, per sgravare i Pronto Soccorso di Cles e Trento dai piccoli interventi. Intendiamo aumentare i servizi di visite specialistiche e ragionare sempre più in un’ottica unitaria insieme a tutta la Piana e l’Altopiano. L’emergenza Covid ha dimostrato le potenzialità di Mezzolombardo nel dare risposte sanitarie sia per quanto riguarda il reparto Covid che per l’attività dell’Hub vaccinale».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella35 minuti fa

È tempo di cineforum a Ville d’Anaunia

Val di Non – Sole – Paganella47 minuti fa

Martedì 29 novembre e giovedì 15 dicembre due eventi da non perdere a Palazzo Assessorile di Cles

Trento1 ora fa

Rischiano di rimanere senza casa: Il comune stanzia 60 mila euro per nove famiglie di rifugiati con minori

Le Vignette di Fabuffa1 ora fa

Reddito di cittadinanza, un tema da trattare con cura

Alto Garda e Ledro4 ore fa

«Sport di cittadinanza», seconda serata a Riva del Garda

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

A Flavon una “Cena al buio” in favore dell’UIC (Unione Italiana Ciechi) di Trento

Trento4 ore fa

Trasporto pubblico locale: sciopero venerdì 2 dicembre, prevista un’adesione non superiore al 10%

Le ultime dal Web5 ore fa

Provocazione di Elon Musk su Apple e Android: “potrei creare il mio smartphone”

Benessere e Salute6 ore fa

Come smettere di fumare grazie alla sigaretta elettronica

Trento6 ore fa

In arrivo i nuovi mezzi di Dolomiti Ambiente

Trento7 ore fa

Domani in aula l’esame finale del ddl sulle concessioni delle grandi centrali idroelettriche

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Pnrr: confermato il finanziamento del Polo 0-6 anni al rione Due Giugno di Riva del Garda

Piana Rotaliana7 ore fa

“La forza del rispetto”: fotografie, danza e musica a San Michele all’Adige

Vita & Famiglia8 ore fa

Aborto, intolleranza e violenza femminista – La rubrica settimanale “Restiamo Liberi” di Pro Vita & Famiglia

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Martedì 29 novembre a Cles la proiezione del film “Fiore di gelsomino” realizzato a scopo benefico per la Cooperativa Sociale Dal Barba

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento5 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza