Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Ciclovia del Garda, il tratto ovest affidato al commissario Francesco Misdaris

Pubblicato

-

Il nuovo commissario per la Ciclovia del Garda, tratto ovest è l’ingegner Francesco Misdaris. Oggi il presidente Maurizio Fugatti, affiancato dal dirigente dell’Agenzia provinciale per le Opere pubbliche, Luciano Martorano, lo ha presentato ufficialmente ai sindaci di Riva del Garda Cristina Santi, di Arco Alessandro Betta, di Ledro Renato Girardi, nonché di Nago-Torbole Gianni Morandi, che è anche commissario della Comunità Alto Garda e Ledro.

La Ciclovia è una delle cinque opere per le quali la Provincia ha individuato, con legge, la nuova figura del commissario, si tratta di opere considerate strategiche su base provinciale. Accanto alla Ciclovia, vi sono la riorganizzazione della SS 47 della Valsugana tra Castelnuovo e Grigno, la variante di Pinzolo, il sottopasso di collegamento a Spini di Gardolo, la messa in sicurezza della strada statale 12 a Ravina. L’obiettivo è quello di diminuire il tempo che intercorre dalla individuazione delle risorse alla realizzazione dell’opera“, ha concluso il presidente Fugatti nell’augurare buon lavoro all’ingegner Misdaris.

In qualità di commissario straordinario, avrà il ruolo di “funzionario onorario” della pubblica amministrazione e dovrà provvedere, entro 4 anni decorrenti dall’inizio del mese maggio 2021, alla realizzazione dell’opera, adottando tutti gli atti e provvedimenti necessari, potendo contare su prerogative speciali che permettono di ridurre i tempi e di semplificare le modalità procedurali.

Pubblicità
Pubblicità

Stiamo ultimando il passaggio delle consegneè stato il commento del commissario Misdarisi tempi assegnati per l’esecuzione dell’opera sono stretti, perché stiamo operando in un territorio fragile dal punto di vista idrogeologico, il mio impegno è quello di mantenere un collegamento stretto con il territorio, operando anche dalla sede che sarà messa a disposizione dalla Provincia a Riva del Garda, nonché con gli uffici della Provincia”.

Ciclovia del Garda – Come illustrato dall’ingegner Martorano, in seguito alla stesura del progetto di fattibilità tecnico-economica in corso di ultimazione, il tracciato della Ciclovia del Garda è arrivato a 167 chilometri complessivi, mentre l’importo totale stimato è pari a circa 320 milioni di cui 72 per i quasi 20 chilometri del tratto trentino. Per la realizzazione di quest’opera è stato sottoscritto un preciso protocollo di intesa fra lo Stato e le Regioni coinvolte.

Tratto ovest 5,3 chilometri:

Pubblicità
Pubblicità
  • UF1 da Riva del Garda a Galleria di Orione (1,506 km) suddiviso a sua volta in tre lotti: UF1.1 da Riva al sottopasso Ponale, i lavori sono in corso per l’importo complessivo è di 1,425 milioni di euro; UF1.2 dal sottopasso Ponale alla Galleria di Orione è in fase di progettazione esecutiva, l’importo stimato dell’intervento è di 8,972 milioni di euro; UF1.3 sono invece stati ultimati gli interventi di consolidamento e demolizione in parete, per un importo di circa 1 milione di euro.
  • UF2 da Galleria di Orione a G. dei Titani (0,952 km): è in corso di ultimazione il progetto di fattibilità tecnico-economica, l’importo stimato dell’intervento è di 5,88 milioni di euro, si prevede un passaggio sul vecchio ponte in corrispondenza del “porto del Ponale”, situato a quota inferiore rispetto al sedime della statale 45bis; il passaggio avverrà a tratti in nuova galleria per superare senza interferenze dirette la zona della “Casa della trota”.
  • UF3: da Galleria dei Titani al confine (2,831 km): suddivisa in 4 sotto unità funzionali di cui, un tratto in prossimità del confine in fase di progettazione esecutiva, mentre gli altri tre in fase di fattibilità tecnico ed economica.

Tratto est 4,5 chilometri: UF14: dal confine a Tempesta (1,091 km); UF15: da Tempesta a Corno di Bo’ (1,630 km); UF16: da Corno di Bo’ alla Fraglia della Vela (1,771 km);

Tratto nord 9,6 chilometri: UF17: dalla Fraglia della Vela a Torbole (0,558 km); UF18: da Torbole a Riva del Garda (5,405); vi è poi un nuovo intervento, UF19, che collegherà Torbole con la rotatoria di Nago (3,641 km).

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza