Connect with us
Pubblicità

fashion

5 applicazioni che tutte le «fashioniste» dovrebbero installare

Pubblicato

-


Sempre più ragazze si stanno appassionando al mondo della moda.

Si definiscono “fashioniste”, termine traducibile come “modaiole” o “seguaci della moda”, proprio perché cercano di essere sempre al passo con le ultime tendenze, seguendo sfilate, servizi fotografici e riviste online.

Negli ultimi anni, questo mondo è diventato molto più accessibile grazie alle influencer di tutto il mondo, che accompagnano (seppur virtualmente) gli utenti a sfilate esclusive o a volte anche direttamente all’interno di aziende di brand famosi.

Pubblicità
Pubblicità

Ultimamente, quindi, sono state messe a punto numerose applicazioni utili per gli appassionati di moda; di seguito ne vengono illustrate 5 (più una) che non dovrebbero mai mancare nello smartphone di una vera fashionista.

Guardaroba virtuale – Chi non passa ore davanti all’armadio per decidere cosa indossare, magari lamentandosi di dover assolutamente fare shopping perché non si ha niente da mettere? Succede a tutte e in particolare alle fashioniste, che possiedono armadi pieni di vestiti, magari mai indossati perché difficili da abbinare.

Allora perché non sfruttare un guardaroba virtuale? Smart Closet è l’applicazione perfetta per le appassionate di moda, perché consente di fotografare e caricare tutti i propri capi d’abbigliamento e di creare gli outfit, pianificandoli per tutta la settimana. In questo modo, sarà sufficiente aprire l’app per sapere cosa indossare senza rischiare di usare due volte lo stesso completo! Smart Closet permette anche di condividere i propri look sui social network per ispirare altre fashioniste, e anche di salvare gli articoli nei negozi preferiti per poterli tenere d’occhio.

Pubblicità
Pubblicità

Guadagnare con gli outfit – Ogni vera fashionista adora creare abbinamenti sempre nuovi e originali: ma se oltre a guadagnare l’ammirazione del proprio pubblico fosse anche possibile guadagnare? L’applicazione 21Buttons permette proprio questo: è un social network sul quale si possono postare i propri look inserendo i link dell’e-commerce relativi a ogni singolo capo. Per ogni acquisto effettuato utilizzando quel link, si riceverà una piccola percentuale. È un’applicazione decisamente in voga tra le influencer più conosciute, come Paola Turani e Chiara Nasti.

Vendere gli abiti che non si indossano – Una vera fashionista non indossa mai troppe volte lo stesso capo, sia perché ama seguire le ultime tendenze, sia perché adora stupire con outfit sempre diversi. Questo però può portare ad accumulare vestiti su vestiti, occupando inutilmente spazio nell’armadio; è proprio per questo motivo che sono nate numerose applicazioni che permettono di vendere i propri abiti, nuovi o usati, e la più pubblicizzata è sicuramente Vinted. Quest’applicazione è un vero e proprio mercatino di vestiti e accessori di seconda mano, e rappresenta davvero un ottimo modo per cercare di rendere la moda più sostenibile evitando sprechi inutili.

VestiaireCollective è invece un’applicazione usata per vendere abiti nuovi o usati ma principalmente di grandi marche; in questo modo è possibile avere nel proprio guardaroba capi firmati a prezzi bassi!

Provare prima di acquistare – Combyne è una sorta di camerino virtuale: infatti, quest’applicazione racchiude più di 800 e-commerce e brand e permette di combinare virtualmente i vari capi di abbigliamento per creare outfit sempre adatti alle proprie esigenze. Non mancano poi aggiornamenti sulle ultime tendenze, oltre alla presenza di numerose influencer dalle quali trarre ispirazione. In questo modo si possono studiare diversi look rimanendo comodamente sul divano ed evitando gli acquisti impulsivi e inutili!

Pagare a rate – Questo mese abbiamo avuto molte spese ma desideriamo comunque l’ultima borsa di Prada? Niente paura, la tecnologia può aiutare anche in questo caso. Infatti, è possibile utilizzare ScalaPay, un nuovo metodo di pagamento che consente di pagare con la propria carta di credito dividendo l’importo in tre comode rate; la prima viene scalata al momento dell’acquisto, mentre le altre nei due mesi successivi. È un servizio totalmente gratuito e permette di ricevere subito il prodotto acquistato!

Un occhio alla sicurezza – Ovviamente, non bisogna mai dimenticarsi di prestare attenzione alla sicurezza quando si fanno acquisti online, al fine di evitare spiacevoli situazioni come il furto di dati sensibili, ad esempio quelli della propria carta di credito. Quando ci si trova fuori casa e non si dispone di una connessione Internet, si può sfruttare la rete WiFi gratuita messa a disposizione dalle varie attività commerciali o dal proprio comune.

Questo però espone a dei rischi, perché queste connessioni non sempre sono protette e si è quindi esposti a eventuali attacchi da parte di malintenzionati. È quindi opportuno utilizzare una VPN ossia una rete privata virtuale, che consente di criptare il traffico in entrata e in uscita e di proteggere quindi le proprie informazioni personali.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Recovery Bond, il piano delle emissioni
    Con l’obiettivo di rifinanziare la ripresa degli Stati dell’Unione Europea attraverso il Recovery Fund la Commissione ha collocato sul mercato la prima prima emissione di Recovery Bond, ovvero un debito comune europeo. Cosa sono i... The post Recovery Bond, il piano delle emissioni appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come accedere
    Dopo le ultime correzioni dell’Authority Arera, il primo luglio è pronto a partire il bonus sociale che prevede uno sconto automatico in bolletta di luce, acqua e gas. Cos’è il bonus sociale Il bonus sociale... The post Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come […]
  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
    Il mondo dell’enologia non si divide solo in vini rossi, bianchi o rosati. Sempre più spesso infatti, grazie alla continua evoluzione nel settore arrivano sul mercato nuove tendenze particolarmente apprezzate. Questo è il caso dell’Orange Wine, il vino arancione, un vino che secondo molti sommelier regala gusti ed odori del tutto inaspettati. Infatti, nonostante l’Orange […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]

Categorie

di tendenza