Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Tutto esaurito al Mart per la mostra «Picasso, de Chirico e Dalì. Dialogo con Raffaello». Bisesti: «Ora con Sgarbi rilancio internazionale»

Pubblicato

-

Sold out al Mart, nei limiti di contingentamento imposti dalle regole anti Covid, per l’apertura della mostra “Picasso, de Chirico e Dalì. Dialogo con Raffaello”, che è stata inaugurato alla presenza del presidente del Mart, Vittorio Sgarbi, del presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti e dell’assessore all’istruzione e cultura Mirko Bisesti.

Si tratta della prima mostra dedicata all’influenza che Raffaello Sanzio ebbe sui maggiori protagonisti del XX secolo: Picasso, de Chirico e Dalí, con 100 capolavori provenienti da alcuni tra i più importanti musei internazionali, come le Gallerie degli Uffizi, il Musée national Picasso di Parigi e la Fundació Gala-Salvador Dalí di Figueres.

“Siamo in una fase di ripartenza – ha detto il presidente Fugatti – e la mostra che inauguriamo oggi rappresenta un segnale importante per ritornare a vivere i luoghi di cultura in presenza. Noi eravamo consapevoli, circa due anni fa, quando abbiamo deciso di nominare Vittorio Sgarbi alla guida del Mart, nonostante molte critiche, quello che lui poteva portare al Trentino e questa mostra, come prima quella sul Caravaggio e poi quella che ci sarà sul Botticelli, ne sono un esempio concreto. Noi vogliamo che il Mart torni ad essere un centro di promozione culturale e artistica, di valenza internazionale, con effetti positivi, in chiave turistica e di promozione del territorio per tutto il Trentino”.

Pubblicità
Pubblicità

“La qualità di questo Museo – ha detto l’assessore Bisesti – grazie anche al prezioso lavoro di Vittorio Sgarbi e nonostante il periodo difficile da cui stiamo finalmente uscendo, ci sta portando a risultati importanti. I musei non devono più chiudere – ha aggiunto – anche perché, con gli opportuni protocolli di sicurezza che abbiamo posto in essere, a fronte di notevoli investimenti, si sono dimostrati luoghi sicuri. Il Mart è un centro culturale legato non solo a Rovereto, ma all’intero territorio e ci aiuta a portare l’arte e la conoscenza in tutto il Trentino. Oggi è una giornata importante e lo vediamo dalla risposta del pubblico, i musei hanno riaperto – ha concluso l’assessore – e non torneremo più indietro”.

Il Mart a Gennaio 2021 era stato il primo museo italiano riaperto dopo l’emergenza sanitaria. Con l’arrivo di Vittorio Sgarbi il polo museale di Rovereto, nonostante l’emergenza sanitaria, continua ad aumentare visitatori e credibilità. La giunta provinciale aveva puntato su di lui chiedendo a Sgarbi di riportare i visitatori al Mart di Rovereto e lui ha assolto il compito alla grande.  Sotto l’intervista all’assessore Bisesti:

Pubblicità
Pubblicità

Raffaello Sanzio Autoritratto
INV. 1890 – n° 1706

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza