Connect with us
Pubblicità

Trento

Ossigeno per l’informazione: «A Trento ex deputato accusato di assenteismo perde la causa e deve pagare le spese legali»

Pubblicato

-

Questo il titolo apparso ieri sulla famosa testata italiana «Ossigeno d’informazione», la redazione che da anni denuncia gli atti intimidatori e le vessazioni a cui sono sottoposti editori, redazioni e giornalisti. 

«Ossigeno d’informazione» ha ripreso la vicenda che il nostro giornale ha riportato l’indomani della sentenza che ha assolto il nostro editore Roberto Conci (a destra nella foto) e l’ex direttore Alfonso Norelli, accusati di diffamazione (qui articolo)

Mauro Ottobre aveva citato per diffamazione “La Voce del Trentino”. Il giudice ha stabilito che il giornale ha riferito fatti veri e notori e gli articoli non possono essere considerati la causa del suo insuccesso alle elezioni amministrative

Pubblicità
Pubblicità

‘La Voce del Trentino’, che in alcuni articoli pubblicati nel 2018 ha definito l’ex deputato Mauro Ottobre (a sinistra nella foto) recordman degli assenteisti, non lo ha diffamato né gli deve alcun risarcimento danni. Lo ha deciso l’8 aprile 2021 il Tribunale civile di Trento.

Il giudice Massimo Morandini ha rigettato la richiesta di circa 120 mila euro di risarcimento avanzata dall’ex parlamentare con una citazione per danni da diffamazione a mezzo stampa al giornalista Alfonso Norelli, all’epoca direttore responsabile, e all’editore Roberto Conci. La sentenza afferma che il quotidiano online ha riportato fatti reali e condanna l’ex parlamentare a risarcire circa 24 mila euro di spese legali all’editore e al direttore responsabile.

L’ACCUSA – A giudizio di Mauro Ottobre, alcuni articoli critici (leggi) che riportavano dati statistici sulle sue numerose assenze in Parlamento avevano leso la sua reputazione e la sua immagine e avevano compromesso il buon esito della campagna elettorale per le amministrative della provincia autonoma di Trento del 2018, non consentendogli di ottenere i voti necessari per entrare in consiglio provinciale.

Pubblicità
Pubblicità

LA CAUSA – Nell’autunno 2018, subito prima delle elezioni amministrative della provincia autonoma di Trento, il quotidiano pubblicò tre articoli sull’ex deputato Mauro Ottobre, candidato con una lista messa insieme ad appena 15 giorni dal voto. Si riportavano le sue numerose assenze nella legislatura 2013/2018 (il 60,98% del totale) e si denunciava criticamente la scarsa produttività.

Mauro Ottobre non fu eletto e citò per danni l’editore Roberto Conci, difeso dall’avvocato Andrea Bolner, e il direttore Alfonso Norelli, difeso dall’avvocato Giuseppe Lavorgna. Chiese, prima con una lettera, poi con la causa civile, di essere risarcito per le spese elettorali sostenute e anche per la mancata elezione (causata a suo dire dal discredito gettato sulla sua persona dalla testata) che gli ha impedito di ottenere le indennità che ne sarebbero conseguite.

LA SENTENZA –  Il giudice ha rigettato la richiesta affermando fra l’altro che “la scarsa partecipazione all’attività parlamentare e la modesta produttività del deputato (erano, ndr) già noti all’opinione pubblica (…) è del tutto evidente l’interesse della collettività ad essere informata dell’attività di un parlamentare, tanto più allorquando, nel legittimo esercizio del diritto di cronaca e di critica, se ne stigmatizzi certi comportamenti che obiettivamente sono degni di censura (…) ricorre anche il presupposto della correttezza espositiva dei fatti (…), non si ravvisa l’impiego di termini o espressioni dal contenuto gratuitamente diffamatorio”.

Il giudice ha ritenuto “quantomeno singolare che l’attore abbia promosso il presente giudizio”.  Quanto agli articoli contestati, ne ha escluso la natura diffamatoria e ha commentato: “Non è dato comprendere come l’attore li ritenga lesivi dell’onore e della reputazione, quando anni prima analoghi articoli erano stati pubblicati su testate giornalistiche ben più note della ‘Voce del Trentino’, e mai contestati (…)  non vi è alcuna prova del nesso di causalità tra la pubblicazione degli articoli in questione e la mancata elezione a consigliere provinciale”.

L’EDITORE –  Non è la prima volta che il giornale finisce sotto tiro (vedi). “Questa – ha dichiarato ad Ossigeno l’editore Roberto Conci – è stata una causa intimidatoria. Noi abbiamo raccontato la verità riprendendo i dati dell’assenteismo da una fonte attendibile quale è la Fondazione Openpolis. Abbiamo pubblicato dati che altri giornali locali avevano già riferito senza essere smentiti né citati in giudizio. I giornali online come il nostro, che fanno un tipo di informazione diretta e d’inchiesta, subiscono questo genere di intimidazioni perché non hanno le spalle larghe quanto altri. ‘La Voce del Trentino’  dalla sua nascita è stata ricattata, vessata, minacciata, denigrata, insultata; ma per fortuna rappresentiamo una realtà in crescita e abbiamo molto seguito sul nostro territorio. Perciò non molliamo. So che altre testate, intimidite come la nostra, per paura hanno deciso di cambiare linea. Io credo che tutti, anche l’Ordine dei Giornalisti e il sindacato dovremmo fare di più di fronte a questi problemi”.

IL DIRETTORE – Alfonso Norelli, direttore responsabile all’epoca dei fatti, ha commentato con Ossigeno: “Iniziativa e richiesta erano fuori luogo, basate su argomentazioni prive di fondamento. Il mio avvocato, che ringrazio pubblicamente, ed io siamo sempre stati sereni. Rimane l’amarezza per un’azione giudiziaria  che non ci sembra promossa in nome della giustizia e della verità dei fatti e che ha sottratto tempo da dedicare a cause degne di attenzione”.

Trento. Ex deputato accusato di assenteismo perde la causa e deve pagare le spese

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza