Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Le professioni sanitarie in Commissione speciale a Rovereto

Pubblicato

-

Una seduta interamente dedicata a chi ha vissuto e vive la pandemia in prima linea: i rappresentanti degli Ordini dei medici, farmacisti, infermieri, psicologi hanno portato la propria testimonianza.

Una occasione che il Presidente della Commissione, Andrea Zambelli, ha voluto cogliere per ringraziare chi ha lavorato durante la pandemia al servizio dei cittadini.

Tiziana Dallago, Presidente dell’Ordine dei Farmacisti ha posto l’accento sulle criticità che le Farmacie hanno dovuto affrontare sin dall’inizio di questo periodo: in una prima fase la farmacia si trovava ad essere l’unico punto aperto nelle città chiuse, con pochi dispositivi disponibili e nella seconda ondata la farmacia è stata richiesta di servizi diversi : tamponi antigienici e ora con i vaccini.

Pubblicità
Pubblicità

Nella fase covid è stato complesso, ha spiegato, garantire il servizio , anche a fronte della diffusione del contagio tra i farmacisti con conseguenti problemi di gestione. Le farmacie, ha concluso, sono sempre al servizio dei cittadini.

Sui problemi psicologici conseguenti al diffondersi del contagio, è intervenuto il Vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi, Gianluigi Carta, che ha evidenziato come i problemi psicologici arrivano e si implementano con il tempo. Ha spiegato che l’unità operativa ospedaliera ha una sua sede anche a Rovereto e vi sono psicologi anche nelle scuole, ma non ci sono nelle RSA.

Vi è stata una esplosione di richieste dalla popolazione in genere, sia nel pubblico che nel privato, sia nell’area adulti (ansia, disadattamento), mentre è preoccupante l’area minori.

Pubblicità
Pubblicità

Ha parlato della saturazione di alcuni studi e di come certe problematiche non siano sempre subito evidenti. Nicoletta De Giuli, Vicepresidente Ordine delle Professioni infermieristiche, ha sottolineato come vi sia una vulnerabilità della struttura dei servizi che hanno sofferto la pandemia, a partire dalle RSA che sono andate in sofferenza per il personale medico. Le attività ridotte delle strutture diurne e delle strutture di assistenza domiciliare hanno portato problematicità : occorre ripensare un modello di supporto – ha detto – con un infermiere di famiglia.

Ha auspicato che vi sia una alleanza delle Amministrazioni per la prevenzione e sensibilizzazione alla vaccinazione. Ha posto in evidenza la fragilità di alcune famiglie che con più di un ragazzo che si sono dovute adattare per assicurare di usufruire la DAD e ha portato all’attenzione della Commissione il problema dei migranti senza cittadinanza che vivono all’insaputa delle amministrazioni ma in caso di emergenze sanitarie come questa si recano alle strutture sanitarie.

Ha detto che servirebbe quindi una velocizzazione delle pratiche per rendere visibile le documentazioni disponibili alle amministrazioni per poterli assistere.

In ultime, rispetto alle misure di conciliazione, serve un supporto alla gestione famigliare dei sanitari: servirebbe un asilo nido per il personale sanitario impiegato nelle strutture ospedaliere a supporto. Ha parlato anche di un problema della gestione dei familiari durante la pandemia, chiedendo che si pensi ad un asilo nido per il personale sanitario.

Maurizio Delgreco, dell’Ordine dei Medici, ha rilevato come la pandemia abbia posto problematiche nuove ed si sia capito che il territorio va rinforzato per evitare il più possibile l’accesso agli ospedali. L’ospedale di Rovereto deve mantenere i propri livelli di eccellenza, professionalità e competenze dei medici che vi operano, e si deve rafforzare il legame con gli operatori territoriali.

Il Direttore dell’Ospedale, Luca Fabbri, ha voluto ricordare l’importanza dei sette presidi ospedalieri provinciali e ha evidenziato come ciascuno di essi abbia un ruolo importante. Non devono esserci timori di depotenziamento di Rovereto, dato che Rovereto insieme a Tione sono e rimarranno per tanto tempo punti importanti di riferimento.

L’ospedale di Rovereto sta affrontando un importante intervento di ristrutturazione (antincendio e gas medicali) che richiedono ancora anni per essere completati. Molti reparti sono in contatto con l’Università di Padova e Verona e saranno migliorati con la nuova Università. L’ospedale deve mantenere la sua attrattività anche per i medici.

I commissari hanno voluto chiedere in particolare quali potessero essere delle iniziative da promuovere per poter supportare le diverse professioni sanitarie: prevenzione, canali di ascolto, educazione sanitaria le risposte condivise dagli operatori, che hanno avuto modo di portare la voce delle centinaia di persone che lavorano su tutto il territorio provinciale in Comune a Rovereto.

Il Presidente Zambelli ha quindi ringraziato tutti i presenti e ha detto che potrebbe essere necessario un secondo incontro in futuro.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza