Connect with us
Pubblicità

Trento

HIT nel cluster nazionale per le Scienze della Vita

Pubblicato

-

Il sistema della ricerca e dell’innovazione trentina entra nel Cluster Tecnologico Nazionale ALISEI.

HIT, fondazione trentina che la diffusione dei risultati della ricerca e il trasferimento tecnologico, è entrata a far parte del Cluster Tecnologico Nazionale per le Scienze della Vita ALISEI.

L’ingresso è stato ufficializzato in occasione dell’assemblea generale del network tenutasi il 27 aprile online. Si tratta di riconoscimento nazionale importante che convalida la rilevanza della ricerca trentina nel campo biotecnologie per la salute. Il Cluster si propone infatti come soggetto centrale a livello nazionale per l’indirizzo e la promozione della ricerca, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico nel settore delle Scienze della Vita.

Pubblicità
Pubblicità

ALISEI promuove l’interazione tra il sistema della ricerca multidisciplinare, il tessuto industriale farmaceutico-biomedicale e le istituzioni pubbliche nel settore della salute, per dare un impulso concreto alla ricerca e all’innovazione in Italia. Al Cluster aderiscono Assobiomedica, Farmindustria e Federchimica, oltre a istituti di ricerca quali l’Istituto Nazionale di Sanità, l’Istituto Italiano di Tecnologia, CNR ed ENEA.

Biotecnologie, dispositivi medici, medicina di precisione e sistemi digitali per la salute. Questi i focus di ALISEI, cluster tecnologico presieduto da Diana Bracco – presidente e amministratrice delegata del gruppo Bracco – che si occupa di promuovere a livello nazionale e internazionale il settore delle Scienze della Vita. Un settore dai numeri importanti, basti pensare che genera un volume di affari pari a 207 miliardi, incide il 10% sul PIL e dà lavoro a 1 milione e mezzo di persone. Include l’industria farmaceutica, quella biotecnologica, quella della produzione di dispositivi biomedici e i servizi sanitari.

«La partecipazione del sistema della ricerca e dell’innovazione trentina ad un cluster tecnologico nazionale importante quale ALISEIcommenta l’Assessore alla ricerca, sviluppo economico e lavoro Achille Spinelliriconosce le eccellenze scientifiche del nostro territorio come protagoniste dell’innovazione nazionale nel campo delle Scienze della Vita. Sono certo che la fondazione HIT si confermerà un prezioso portavoce per Università e Istituti di Ricerca, rappresentando al meglio il nostro sistema, intercettando nuove opportunità di trasferimento tecnologico e alimentando le collaborazioni con gli attori più importanti nel panorama nazionale delle biotecnologie per la salute».

Pubblicità
Pubblicità

ALISEI mette in rete le migliori esperienze presenti sul territorio nazionale: imprese, università, enti pubblici di ricerca, strutture di produzione avanzata e di servizi a elevato valore aggiunto. Si occupa di raccogliere le migliori esperienze e competenze esistenti sul territorio di riferimento e sul territorio nazionale, oltre che di valorizzare i programmi strategici di ricerca, di trasferimento tecnologico e innovazione coerenti con i programmi nazionali e internazionali.

L’ingresso della Fondazione HIT in ALISEI è un’opportunità importante per tutto il sistema della ricerca e dell’innovazione trentina. Si pensi all’attività e alle aree di ricerca dei soci fondatori scientifici di HIT: Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler e Fondazione Edmund Mach. Lo è anche in vista della nascita a Rovereto del nuovo Polo per le Scienze della Vita.

Il progetto, proposto dall’Assessore Achille Spinelli, approvato dalla Giunta provinciale nella seduta di venerdì 26 marzo, vedrà infatti la realizzazione a Rovereto, presso Be Factory – Progetto Manifattura, di un open science park nel campo delle biotecnologie per la salute. 1.200 metri quadri e 6 milioni a disposizione di Trentino Sviluppo per costruire nuovi laboratori, dove svolgere attività di ricerca e innovazione e far interagire ricerca pubblica e privata.

Il Polo potrà contare sul supporto di HIT per la diffusione dei risultati della ricerca e il trasferimento tecnologico. L’ingresso in ALISEI rappresenta da questo punto di vista un’occasione importante per connettere ulteriormente enti di ricerca pubblici e privati, startup e imprese afferenti ad un settore ritenuto sempre più strategico per il Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza