Connect with us
Pubblicità

Trento

HIT nel cluster nazionale per le Scienze della Vita

Pubblicato

-

Il sistema della ricerca e dell’innovazione trentina entra nel Cluster Tecnologico Nazionale ALISEI.

HIT, fondazione trentina che la diffusione dei risultati della ricerca e il trasferimento tecnologico, è entrata a far parte del Cluster Tecnologico Nazionale per le Scienze della Vita ALISEI.

L’ingresso è stato ufficializzato in occasione dell’assemblea generale del network tenutasi il 27 aprile online. Si tratta di riconoscimento nazionale importante che convalida la rilevanza della ricerca trentina nel campo biotecnologie per la salute. Il Cluster si propone infatti come soggetto centrale a livello nazionale per l’indirizzo e la promozione della ricerca, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico nel settore delle Scienze della Vita.

Pubblicità
Pubblicità

ALISEI promuove l’interazione tra il sistema della ricerca multidisciplinare, il tessuto industriale farmaceutico-biomedicale e le istituzioni pubbliche nel settore della salute, per dare un impulso concreto alla ricerca e all’innovazione in Italia. Al Cluster aderiscono Assobiomedica, Farmindustria e Federchimica, oltre a istituti di ricerca quali l’Istituto Nazionale di Sanità, l’Istituto Italiano di Tecnologia, CNR ed ENEA.

Biotecnologie, dispositivi medici, medicina di precisione e sistemi digitali per la salute. Questi i focus di ALISEI, cluster tecnologico presieduto da Diana Bracco – presidente e amministratrice delegata del gruppo Bracco – che si occupa di promuovere a livello nazionale e internazionale il settore delle Scienze della Vita. Un settore dai numeri importanti, basti pensare che genera un volume di affari pari a 207 miliardi, incide il 10% sul PIL e dà lavoro a 1 milione e mezzo di persone. Include l’industria farmaceutica, quella biotecnologica, quella della produzione di dispositivi biomedici e i servizi sanitari.

«La partecipazione del sistema della ricerca e dell’innovazione trentina ad un cluster tecnologico nazionale importante quale ALISEIcommenta l’Assessore alla ricerca, sviluppo economico e lavoro Achille Spinelliriconosce le eccellenze scientifiche del nostro territorio come protagoniste dell’innovazione nazionale nel campo delle Scienze della Vita. Sono certo che la fondazione HIT si confermerà un prezioso portavoce per Università e Istituti di Ricerca, rappresentando al meglio il nostro sistema, intercettando nuove opportunità di trasferimento tecnologico e alimentando le collaborazioni con gli attori più importanti nel panorama nazionale delle biotecnologie per la salute».

Pubblicità
Pubblicità

ALISEI mette in rete le migliori esperienze presenti sul territorio nazionale: imprese, università, enti pubblici di ricerca, strutture di produzione avanzata e di servizi a elevato valore aggiunto. Si occupa di raccogliere le migliori esperienze e competenze esistenti sul territorio di riferimento e sul territorio nazionale, oltre che di valorizzare i programmi strategici di ricerca, di trasferimento tecnologico e innovazione coerenti con i programmi nazionali e internazionali.

L’ingresso della Fondazione HIT in ALISEI è un’opportunità importante per tutto il sistema della ricerca e dell’innovazione trentina. Si pensi all’attività e alle aree di ricerca dei soci fondatori scientifici di HIT: Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler e Fondazione Edmund Mach. Lo è anche in vista della nascita a Rovereto del nuovo Polo per le Scienze della Vita.

Il progetto, proposto dall’Assessore Achille Spinelli, approvato dalla Giunta provinciale nella seduta di venerdì 26 marzo, vedrà infatti la realizzazione a Rovereto, presso Be Factory – Progetto Manifattura, di un open science park nel campo delle biotecnologie per la salute. 1.200 metri quadri e 6 milioni a disposizione di Trentino Sviluppo per costruire nuovi laboratori, dove svolgere attività di ricerca e innovazione e far interagire ricerca pubblica e privata.

Il Polo potrà contare sul supporto di HIT per la diffusione dei risultati della ricerca e il trasferimento tecnologico. L’ingresso in ALISEI rappresenta da questo punto di vista un’occasione importante per connettere ulteriormente enti di ricerca pubblici e privati, startup e imprese afferenti ad un settore ritenuto sempre più strategico per il Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Recovery Bond, il piano delle emissioni
    Con l’obiettivo di rifinanziare la ripresa degli Stati dell’Unione Europea attraverso il Recovery Fund la Commissione ha collocato sul mercato la prima prima emissione di Recovery Bond, ovvero un debito comune europeo. Cosa sono i... The post Recovery Bond, il piano delle emissioni appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come accedere
    Dopo le ultime correzioni dell’Authority Arera, il primo luglio è pronto a partire il bonus sociale che prevede uno sconto automatico in bolletta di luce, acqua e gas. Cos’è il bonus sociale Il bonus sociale... The post Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come […]
  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
    Il mondo dell’enologia non si divide solo in vini rossi, bianchi o rosati. Sempre più spesso infatti, grazie alla continua evoluzione nel settore arrivano sul mercato nuove tendenze particolarmente apprezzate. Questo è il caso dell’Orange Wine, il vino arancione, un vino che secondo molti sommelier regala gusti ed odori del tutto inaspettati. Infatti, nonostante l’Orange […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]

Categorie

di tendenza