Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Trading online: i retail dedicano sempre più tempo agli investimenti

Pubblicato

-


Gli investimenti online rappresentano una modalità in crescita nell’ambito retail, con un incremento considerevole nell’ultimo anno dell’utilizzo dei servizi digitali per il trading.

Secondo uno studio condotto da Comscore Snapshots, analizzando le abitudini finanziarie in Germania, Francia, Italia, Spagna e Regno Unito, da gennaio 2020 allo stesso mese del 2021 è quasi raddoppiato il tempo trascorso su siti e app di trading online.

I servizi finanziari online, dunque, sono sempre più usati per investire in modo più accessibile e diretto, con un aumento sensibile nell’impiego delle applicazioni per smartphone e tablet.

Pubblicità
Pubblicità

Il trading mobile, infatti, è una delle modalità preferite dagli investitori privati in Europa, dove se da un lato portali e app di gruppi tradizionali come Poste Italiane e Intesa Sanpaolo si confermano tra i più visitati, dall’altro si evidenzia una tendenza positiva per i servizi finanziari digitali degli operatori specializzati.

Secondo i dati di Google Trends, nell’ultimo anno c’è stata un’impennata per le ricerche online nei confronti delle piattaforme d’investimento online, con un deciso incremento dell’interesse per alcuni broker come eToro (+140% delle ricerche online negli ultimi 12 mesi).

Non a caso la società fintech ha da poco annunciato di aver raggiunto i 20 milioni di clienti, consolidando la sua presenza in Europa (69% degli utenti) e in particolare in Italia, dove è uno degli intermediari più gettonati soprattutto dagli investitori privati principianti.

Pubblicità
Pubblicità

Cosa valutare nella scelta del servizio di trading online – La maggiore propensione da parte degli italiani verso i servizi finanziari online richiede cautela nella scelta della piattaforma d’investimento, valutando con attenzione una serie di aspetti prima di aprire un conto di trading. Al giorno d’oggi, un aiuto importante nell’individuazione del miglior broker italiano arriva dai portali di approfondimento dedicati al mondo della finanza e degli investimenti.

Ne rappresenta un esempio InvestinGoal, sito specializzato dov’è possibile trovare approfondimenti che permettono di analizzare in modo accurato ogni proposta per capire qual è realmente quella più adatta alle proprie esigenze.

Nel dettaglio, la prima caratteristica da verificare è il possesso della licenza da parte della società finanziaria, assicurandosi che l’operatore sia abilitato a operare attraverso un’apposita certificazione rilasciata da un ente europeo come la CySEC.

Questo controllo può essere effettuato in modo semplice e veloce sul sito web ufficiale della Consob, dove tra l’altro è disponibile anche una sezione specifica riservata alla segnalazione delle truffe, in cui visionare tutti i siti illegali oscurati dall’Autorità italiana da luglio 2019 ad oggi.

Un altro aspetto importante è la qualità della piattaforma, sia per quanto riguarda la versione desktop sia l’app per l’accesso dai device mobili, valutando l’usabilità del sito e dell’applicazione senza trascurare l’interfaccia grafica, le funzionalità per la gestione del conto, gli strumenti per l’analisi finanziaria e i grafici per monitorare gli andamenti degli asset. Ovviamente bisogna verificare i costi previsti dal broker, controllando gli spread, eventuali commissioni fisse e tutte le tariffe applicate sugli investimenti e il conto di trading.

Per un trader retail è importante avere a disposizione anche un’offerta formativa valida, per studiare le basi degli investimenti finanziarie e migliorare le proprie conoscenze tramite guide, webinar e tutorial. Inoltre, non deve mancare un conto demo per testare il servizio di trading, utilizzando la piattaforma per un certo periodo allo scopo di analizzarne in maniera approfondita tutte le caratteristiche principali.

Infine, secondo gli esperti è fondamentale considerare anche i servizi aggiuntivi di supporto per gli investitori neofiti, come segnali di trading, sistemi automatici e soluzioni come il copy trading.

Il successo del mobile nei servizi finanziari online – Da quanto emerso con lo studio di Comscore è evidente la crescita dei servizi mobile in ambito finanziario, una tendenza accelerata dalla pandemia di Covid-19 ma in corso già da alcuni anni. Anche Google ha recentemente iniziato a privilegiare la versione mobile dei siti web rispetto a quella desktop, un segnale chiaro che indica come smartphone e tablet siano sempre più apprezzati per gestire i servizi digitali in qualsiasi ambito della vita quotidiana.

Dall’analisi di Comscore i dispositivi mobili sono ormai preferiti per il trading online, il pagamento delle tasse, la gestione dei prodotti assicurativi, i servizi bancari e i pagamenti online. Il fenomeno è stato favorito anche dall’aumento delle prestazioni nelle connessioni mobile, infatti nonostante non sia ancora diffuso lo standard 5G le reti di nuova generazione garantiscono performance elevate per la navigazione da mobile.

Si tratta di un requisito fondamentale per l’ulteriore sviluppo dei servizi finanziari digitali, un trend destinato a crescere nei prossimi anni confermando la preferenza nell’uso dello smartphone per gestire il conto bancario, i pagamenti e gli investimenti online.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza