Connect with us
Pubblicità

18 politico

Morti bianche: «Migliorare il sistema di prevenzione. Insieme si può»

Pubblicato

-

Nella giornata mondiale della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro del 28 aprile abbiamo avuto un altro infortunio mortale nel settore forestale nei boschi della Val di Fiemme.

Un brutto modo per ricordare l’importanza di questa giornata perché la perdita di un giovane operaio trentenne ci lascia sempre senza parole, quasi impotenti, ma non vorrei che l’ennesima mortebiancavenisse ancora archiviata senza prendersi l’impegno di fare qualcosa per tutti gli altri lavoratori.

Il punto è: cosa si potrebbe fare? Nel febbraio di quest’anno, nella Conferenza provinciale sulla sicurezza sul lavoro, io stesso da esperto della materia ho lanciato una proposta politica a tutti i consiglieri provinciali. Recuperare le risorse economiche derivanti dall’applicazione delle violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, variabili anno per anno, per reinvestirle nella prevenzione.

Un obiettivo chiaro che era peraltro già indicato espressamente nell’art. 13, sesto comma del D.Lgs. 81/08 meglio noto come testo unico in materia di sicurezza sul lavoro. 

Il problema è che in Trentino questo non è mai stato applicato e a partire appunto dal 2008! Stiamo parlando di risorse economiche importanti di svariati milioni di euro. Per questo serve che la politica indichi la strada da seguire, una linea di indirizzo all’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari che ha la competenza in materia di sicurezza sul lavoro nel senso di monitorare a bilancio tali risorse variabili per provvedere poi a destinare per creare cultura del lavoro.

Nella Provincia Autonoma di Bolzano si sono resi conto che gli infortuni sul lavoro non si limitano con i controlli, ma con la prevenzione e per questo nel dicembre 2019 hanno iniziato ad investire 600.000 euro nella prevenzione. La cultura della sicurezza, la formazione efficace dei lavoratori e dei professionisti o altre iniziative di prevenzione si riescono a fare in modo efficace in estendo risorse economiche, non solo con slogan o demagogia politica. Quasi sempre lo sentiamo ribadire da tutti dopo un infortunio mortale o gravissimo sul lavoro, ma poi nulla cambia.

Per questo mi assumo la responsabilità di ribadire pubblicamente con forza la possibilità che ci viene offerta dal TU in materia di sicurezza sul lavoro, auspicando che la Giunta provinciale ascolti questa sollecitazione.

Voglio sperare che la sicurezza sul lavoro sia anche l’occasione per approvare un provvedimento all’unanimità perché la salute è un diritto fondamentale che non dovrebbe mai avere una connotazione politica ideologica perché in fin dei conti al lavoro ci devono andare tutti.

La festa del lavoro il 1 maggio sia l’occasione per ricordare le vittime del lavoro con il rispetto che meritano e per prendersi l’impegno collettivo per migliorare il sistema di prevenzione. Insieme si può.

A cura di Andrea Merler

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza