Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Dopo 39 anni di servizio il Comandante dei Vigili Urbani Vittorio Micheli saluta la cittadinanza

Pubblicato

-

Il Comandante del Corpo Intercomunale di Polizia Locale Anaunia Vittorio Micheli, nel corso della conferenza stampa avvenuta oggi giovedì 28 aprile, ha salutato la popolazione clesiana; dopo 39 anni di onorato servizio, andrà in congedo per meritato pensionamento, ma per tutti i clesiani è stato e sarà sempre “el Vitorio vigile”.

A salutare i presenti il Sindaco di Cles Arch. Ruggero Mucchi, che si dice rammaricato per l’addio di Micheli, e per il prossimo congedo (fra 15 giorni) sempre per pensionamento, anche del Vice Comandante Marco Micheli: “Questo congedo arriva in una fase delicata, in un periodo pieno di limitazioni e quindi di massimo impegno e lavoro per la Polizia Locale e per tutte le forze dell’ordine. Micheli ha svolto la sua mansione con competenza, esperienza e sensibilità; ha saputo gestire abilmente l’approccio con i cittadini, ha fatto in modo di garantire il presidio ed il controllo sul territorio, è stato capace di gestire e recuperare situazioni critiche con il dialogo, cercando di comprendere le persone e le loro esigenze, e collaborando attivamente con le altre forze dell’ordine. Ha saputo coordinare con efficienza gli altri nove agenti, cercando di potenziare il corpo, sia con risorse umane che finanziare. Vittorio si è dedicato totalmente al proprio lavoro, anche quando era il suo turno di riposo o quando era in ferie, sia di giorno che di notte, è sempre stato al servizio della comunità.

Il Comandante Micheli ringrazia la sua famiglia che lo ha sempre sostenuto, le istituzioni, e le forze dell’ordine con le quali ha collaborato: “Le tecnologie si stanno impossessando della nostra vita, ma ci stanno dando un grande aiuto nello svolgimento del nostro lavoro. E’ un onore per noi avere una Compagnia dei Carabinieri stazionata a Cles, così come avere la Tenenza della Guardia di Finanza, con le quali operiamo in sinergia. Un sentito ringraziamento anche ai Vigili del Fuoco, alla Guardia Forestale, ai Carabinieri in congedo, alla Croce Rossa, alle Associazioni locali di volontariato, in particolare il Gruppo degli Alpini e la Protezione Civile. Un grazie anche agli organi di stampa, che hanno avuto un ruolo molto importante, dandoci una grossa mano in tante situazioni. Ringrazio il Vice Comandante Micheli, al mio fianco da tantissimi anni e che ha avuto un ruolo importantissimo nel mio lavoro, oltre a tutto il personale; specialmente in questo momento di emergenza non è semplice svolgere il nostro compito”.

Pubblicità
Pubblicità

Micheli prosegue raccontando un aneddoto su come sia diventato vigile: “Avevo iniziato a lavorare nel settore alberghiero, lontano da casa, e quando ho saputo del concorso di vigile urbano ho pensato di iscrivermi, anche perchè l’esame si teneva il mio giorno di riposo. Avevo guidato quasi tutta la notte con la mia Vespa per arrivare in tempo, ed ero mezzo addormentato. Comunque è andata bene, i posti erano 2 ed uno l’hanno assegnato a me, avevo superato l’esame! Non so descrivere esattamente cosa ho provato quando ho indossato la divisa per la prima volta: una grande emozione, un misto di felicità e paura per ciò che dovevo affrontare. Nella mia carriera ho passato momenti bellissimi e momenti difficili; non possiamo capire quanto si stia bene nel nostro territorio finchè non ce ne allontaniamo, sono orgoglioso di vivere qui”.

Vittorio Micheli, in barba alla Corte dei Conti che recentemente ha espresso alcune perplessità riguardo ai regali che gli Enti Pubblici fanno ai loro dipendenti a fine carriera, stravolge questa abitudine e consegna al Sindaco un suo regalo: si tratta di un quadro con la foto della ‘8^ giornata della Festa della Polizia Locale’ datata 20 gennaio 2016, un giorno particolarmente caro a Micheli che ha voluto restasse al Comune di Cles per rammentare ai cittadini l’operato dei Vigili Urbani di Cles.

Il Capitano dei Carabinieri di Cles Guido Quatrale esprime i suoi ringraziamenti a Micheli: “Anche se sono qui solo da settembre dello scorso anno, ho avuto con Micheli una bellissima esperienza collaborativa, è una persona sincera e leale, e ha coadiuvato spesso col nostro operato”.

Pubblicità
Pubblicità

Il Maresciallo della Finanza di Cles William Pilati afferma che con Micheli ha avuto una collaborazione sempre vicina, dimostrando professionalità: “Il suo modo di fare è stato molto importante come ruolo nella comunità”.

A questo punto non poteva mancare l’intervento della moglie del Comandate, la Signora Paola, che commossa confida: “Il lavoro di Vittorio è stata la storia della mia vita. Sono fiera di mio marito, e di ciò che ha rappresentato per questa istituzione. Ci ha accomunato l’amore per il territorio, e questo mi ha aiutato a capire il suo attaccamento alla professione, in particolare quando si è impegnato a studiare frequentando un corso serale dopo il lavoro per conseguire il diploma, così da permettergli di diventare Comandante. Ci sono stati momenti difficili per la nostra famiglia, lui ha sempre messo al primo posto il lavoro. Vittorio è una persona che ci sa fare con la gente, è molto pacato, e questo compensa il mio carattere impulsivo. Mi auguro che il suo lavoro e la sua esperienza siano d’esempio, soprattutto per i nostri tre figli.”

 

Elogi e ringraziamenti anche da parte di Carlo Covi, dell’ANA di Cles, degli Assessori del Comune di Cles Aldo Dalpiaz e Amanda Casula, dell’ex collega Giorgio Debiasi, con il quale ha lavorato dall’inizio per 17 anni, ed infine del Vice Comandante Marco Micheli che afferma di essere stato più che fortunato per aver lavorato ben 24 anni a fianco di Vittorio.

Infine il Sindaco Mucchi ricorda il bando di concorso per la sostituzione del Comandante (qui l’articolo).

Alcuni cenni biografici sul Comandante: Vittorio Micheli nasce a Cles nel 1959, dove risiede con la sua famiglia. Dopo alcune esperienze lavorative nel settore alberghiero, nel 1982 si iscrive ad un concorso indetto dal Comune di Cles, e viene assunto come Vigile Urbano.

Nel corso degli anni la sua carriera avanza; nel 2008 assume la qualifica di Coordinatore di Vigilanza, e successivamente, dopo aver conseguito il diploma di Geometra, diviene Comandante del Corpo di Polizia Locale con incarico di Posizione Organizzativa. E’ stato membro della Cabina di Regia Ambientale presso la Provincia Autonoma di Trento e, sempre per la PAT, nel Comitato Tecnico di Polizia Locale.

Per arrivare a questa qualifica, oltre all’esperienza sul campo, ha regolarmente frequentato corsi di aggiornamento di polizia amministrativa, giudiziaria, penale, urbanistico/edilizia, annonaria, stradale ed infortunistica stradale, comunicazione e rapporti interpersonale con il cittadino e diritto di accesso, oltre a prendere parte a numerosi convegni sulla tutela dell’ambiente dagli inquinamenti, sulla privacy e videosorveglianza, sulla prevenzione dei conflitti famigliari e di vicinato, sul pacchetto sicurezza per le città sicure e sui processi di valutazione.

Inoltre Micheli ha promosso e svolto serate informative sulla sicurezza dei conducenti e sulla prevenzione alle truffe (qui l’articolo) oltre che incontri con gli studenti di diversi istituti scolastici.

Il lavoro di Comandante, come si può notare, non si svolge solo sul territorio, ma comporta continui aggiornamenti, oltre al compito di partecipare alla salvaguardia dei cittadini.

Attualmente il Corpo di Polizia Locale Anaunia presta la propria attività su 10 comuni della valle di Non: Cles, Campodenno, Contà, Dambel, Denno, Predaia, Sanzeno, Sfruz, Sporminore e Ton, per un totale di oltre 26.500 abitanti.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza