Connect with us
Pubblicità

18 politico

Bene la scelta di Fugatti sul coprifuoco. La sfida però è cogliere le opportunità che ci offre l’Europa

Pubblicato

-

Il dibattito politico di questi giorni si sta concentrando sul coprifuoco delle 22.00. La nostra Provincia, con Ordinanza n. 71 del 26 aprile scorso lo ha interpretato nel senso che dopo le 22.00 è comunque consentito il rientro a domicilio.

Una misura che ritengo più che ragionevole per consentire di consumare la cena nei ristoranti – all’aperto – come previsto dal Governo, ma senza avere il patema d’animo di fare ritorno a casa per rispettare il coprifuoco. Ovviamente bisognerà essere pronti a dimostrare di essere stati al ristorante per non incorrere in sanzioni.

Quello che però credo sia ben più importante del coprifuoco alle 22.00 sono le questioni relative alle vaccinazioni e alle conseguenti graduali riaperture. Bisogna dire chiaramente che non siamo ancora fuori dal tunnel della pandemia e che le varianti del virus (inglese, indiana ecc.) devono ancora farci mantenere alta l’attenzione.

Certo, se continuiamo a ritmo serrato con le vaccinazioni e se la bella stagione ci aiuterà nella diminuzione della diffusione del virus come già avvenuto lo scorso anno, potremo ragionevolmente pensare alle riaperture di tutte le attività economiche all’aperto e al chiuso, ma solo se verranno comunque messe in atto le misure di sicurezza ormai note a tutti.

Per i locali al chiuso fondamentale è la possibilità di arieggiare il locale continuamente per evitare l’effetto aerosol in sospensione che con le varianti del virus, molto più contagiose, preoccupano e non poco.

In questo contesto di prudenza ci sono però anche ulteriori segnali positivi. Il PNRR (piano nazionale di ripresa e resilienza) approvato alla Camera e al Senato può veramente portare l’Italia in una fase storica di grande ripresa economica.

La digitalizzazione, la banda larga, gli investimenti infrastrutturali e ambientali, la scommessa sul lavoro dei giovani e delle donne e la semplificazione delle procedure di appalto per citare alcuni degli obiettivi, sono pietre miliari di questo tempo che non possiamo sottovalutare.

Per mettere questi obiettivi a terra e renderli concreti, serviranno le migliori intelligenze del Paese, ma credo anche il coraggio della politica di non essere più influenzata dalle corporazioni, dalle lobbies e da quella parte di società che ormai si è avvitata sui propri interessi particolari perdendo completamente di vista l’interesse collettivo.

Io sono fiducioso perché il Governo Draghi è sostenuto da una maggioranza spuria che con tutti i suoi limiti ha però intrinsecamente anche la qualità di poter contemperare i vari interessi in gioco nella logica del compromesso politico che rimane fondamentale per l’azione dell’esecutivo.

Tocca a ciascuno di noi cogliere l’opportunità unica che ci ha concesso l’Europa e credo che abbiamo il dovere di farlo per costruire un futuro alle nuove generazioni lasciando un’eredità attiva importante che permetta loro di poter compensare le passività accumulate in questo periodo di crisi.

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza