Connect with us
Pubblicità

Ambiente Abitare

Trento aderisce alla “City Nature Challenge 2021”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Diventa un Citizen scientist e partecipa al monitoraggio della biodiversità urbana assieme alle altre città italiane.

Un parco pubblico, un giardino, un prato, un orto, un terrazzo e uno smartphone, assieme a tanta voglia di mettersi in gioco: sono questi gli elementi che – dal 30 aprile al 3 maggio 2021, grazie a City Nature Challenge – trasformeranno i cittadini del Comune di Trento in veri e propri cittadini-scienziati.

L’iniziativa internazionale, rilanciata a livello locale dal MUSE Museo delle Scienze, porterà tutti i “curiosi di natura” a scattare fotografie e registrare i suoni della natura all’interno del Comune di Trento. I dati raccolti potranno essere caricati su iNaturalist, un’app gratuita e aperta a tutti utilizzata in tutto il mondo.

Pubblicità
Pubblicità

Oltre al divertimento e alla possibilità di apprendere tante informazioni e curiosità sull’ambiente che ci circonda, ci sarà anche la soddisfazione di collaborare con i ricercatori per una maggiore conoscenza sulla biodiversità locale e nazionale. City Nature Challenge è anche una sfida tra città, un modo per mettere in competizione/collaborazione i comuni partecipanti sul tema della conoscenza e salvaguardia della natura.

Lo scorso anno – spiegano le referenti del MUSE Maria Bertolini e Maria Vittoria Zucchelli – nonostante la situazione sanitaria internazionale e l’impossibilità di uscire dalle proprie case, la competizione si è svolta ugualmente osservando la natura dalla propria finestra. Le rilevazioni effettuate a livello nazionale dalle 12 città partecipanti sono state più di 3000. La città di Trento ha contribuito con quasi 400 osservazioni e 200 specie monitorate. Quest’anno, il miglioramento della situazione sanitaria permetterà di uscire all’aperto e grazie alla particolarità del Comune di Trento, che si estende dal fondovalle fino alla piana delle Viote a 1500 m s.l.m., sarà possibile scegliere e indagare una grande varietà di habitat”.

L’evento internazionale City Nature Challenge è un progetto di Citizen Science che dal 2016 si svolge tra città di tutto il mondo. Nata come competizione amichevole con l’intento di mettere in contatto ricercatori e cittadini per raccogliere dati sulla biodiversità urbana, in periodo di pandemia è diventata una vera e propria collaborazione tra città, con l’obiettivo di registrare il maggior numero di osservazioni sulla natura. Ideata negli Stati Uniti, nel corso degli anni è diventato un evento internazionale in grado di coinvolgere – nel 2020 – più di 244 città.

Pubblicità
Pubblicità

Il Cluster Biodiversità Italia, di cui Trento fa parte, è composto da 16 città che per l’edizione 2021 sono Manduria, Bari, Portofino, Procida, Milazzo, Cisternino, Bolzano e Brunico, Massa Lubrense, Trieste, Taranto, Trento, Trinitapoli, Lecce, Catania e Napoli.

Il 10 maggio verranno comunicati i numeri delle osservazioni e di specie monitorate a livello nazionale e internazionale.

Il progetto è svolto in collaborazione con il Comune di Trento e la Società di Scienze Naturali del Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento2 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento2 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto: protesta per le urla alle Fucine, 72 enne massacrato dalla «Baby Gang»

Trento2 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Trento6 giorni fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica7 giorni fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…4 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento4 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza