Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Trading online: aumentano le truffe, ecco come investire senza correre rischi

Pubblicato

-


Secondo gli ultimi dati pubblicati dalla Polizia di Stato italiana, nel 2020 si sono verificati 358 casi di truffa legata al mondo del trading online, per un totale di 20 milioni di euro totali persi dagli investitori.

Il boom che sta caratterizzando il settore del trading, infatti, porta con sé anche un lato oscuro fatto di raggiri e di mancati guadagni.

Sono molti gli utenti che, attirati dalla promessa di un ricavo immediato e cospicuo, sono inciampati in una rete di truffe e raggiri.

Pubblicità
Pubblicità

Purtroppo le truffe esistono anche nel trading online e, come in tutti i campi dove circola molto denaro, può capitare di imbattersi in situazioni poco chiare.

Tuttavia, la maggior parte delle piattaforme che lavorano nel trading sono società affidabili e trasparenti, regolate da rigide normative internazionali al fine di garantire la corretta applicazione di tutte le procedure.

Come evitare le truffe – La prima causa delle truffe nel trading online è legato alle pratiche scorrette portate avanti dai broker. Capita che questi ultimi vengano creati ad hoc da un gruppo di hacker per attirare i capitali degli ignari investitori, convinti erroneamente della solidità della piattaforma. Spesso queste finte società promettono guadagni esagerati in tempi rapidi, citando come testimonial famosi imprenditori noti a livello internazionale. In realtà, sebbene il trading possa effettivamente offrire delle buone occasioni di ricavo, sono rarissimi i casi in cui si diventa ricchi in poco tempo.

Pubblicità
Pubblicità

Il trading è una modalità di investimento a tutti gli effetti e come tale ne vanno studiate le dinamiche: occorre, infatti, conoscere come funziona il mercato e la natura dei diversi asset. Inoltre, rimanere aggiornati su tutte le news finanziarie costituisce un forte plus se si vuole investire con successo. Per salvaguardare il proprio capitale dal rischio truffa, è necessario affidarsi a un broker serio e conosciuto.

Le piattaforme migliori sono quelle regolamentate a livello nazionale e internazionale; in Italia è la Consob che vigila sulla trasparenza delle società finanziarie, mentre a livello europeo la licenza da ottenere è quella denominata CySEC: se la piattaforma non è in possesso di tali caratteristiche è meglio lasciar perdere. Un altro consiglio utile per non incappare in situazioni ambigue è quello di informarsi bene circa la reputazione del broker.

In rete, infatti, è possibile trovare numerose recensioni lasciate dagli utenti: se la quantità di opinioni negative supera quelle positive, è segno che la piattaforma non offre sufficienti garanzie.

Quali sono le pratiche scorrette – I broker che rispettano le direttive impartite dall’Esma (l’organo di vigilanza finanziaria dell’Unione Europea) devono sottostare a determinate regole, emanate proprio con l’obbiettivo di tutelare i consumatori. Ad esempio, le piattaforme di intermediazione si devono astenere dal praticare del telemarketing aggressivo. Spesso, infatti, le società “borderline” sono protagoniste di campagne di email spamming o di telefonate particolarmente invasive, in quanto cercano in tutti i modi di agganciare potenziali investitori.

I broker non regolamentati dall’Esma possono effettuare telefonate insistenti cercando di convincere l’utente a effettuare un certo investimento o a iscriversi a un programma di trading. E’ molto pericoloso accettare questo tipo di offerte in quanto il rischio di perdere del capitale è reale.

Spesso, poi, i broker non in regola promettono un cospicuo bonus per spingere i trader a investire più capitale: si tratta di una pratica profondamente scorretta che deve far drizzare le antenne all’utente in vista di un possibile rischio frode. La piattaforma, poi, non può illudere l’investitore con la promessa di un grande guadagno in tempi ridotti e, cosa molto importante, è tenuta ad accumulare un cosiddetto “fondo di garanzia” da elargire al trader nel caso in cui non ci fosse sufficiente liquidità.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza