Connect with us
Pubblicità

Trento

Tirocinio: vi racconto la mia esperienza presso «La Voce del Trentino»

Pubblicato

-

Nella seconda metà del mese di aprile e per tutto marzo ho avuto l’opportunità di svolgere un tirocinio presso il giornale locale La Voce del Trentino.

Un’esperienza davvero a 360°, in cui mi è stata fornita una prima infarinatura del lavoro del giornalista a partire dalle cose più semplici, come inserire gli articoli nel sistema, fino ad arrivare a condurre un format televisivo. Il tirocinio era stato richiesto dall’università di Trento, dove io studio. 

Ciò che più ho apprezzato di questa esperienza è stata la fiducia che fin dal primo momento mi hanno dato in redazione: poche chiare consegne e mi hanno fatta partire, lasciandomi trattare gli argomenti che più mi appassionano, permettendomi di trovare le interviste da fare ma sempre restando disponibili ad aiutarmi qualora mi fossi trovata in difficoltà.

Pubblicità
Pubblicità

È stata un’occasione quindi di approfondire ciò che più mi piace ed anche di uscire dalla mia confort-zone trattando argomenti di cui sinceramente sapevo ben poco.

Un’occasione per incontrare tante nuove persone, per partecipare a varie conferenze e anche apprezzare di più un articolo letto tra un impegno e l’altro perché ora sono consapevole del lavoro che sta dietro a quelle poche parole.

Tanta pratica, è vero, ma non sono assolutamente mancate le fondamentali basi di teoria e di deontologia giornalistica. Una volta a settimana avevo appuntamento con la direttrice, Elisabetta Cardinali, che dedicava un’ora della sua giornata a spiegarmi il fiume di regole che un giornalista deve avere in mente mentre scrive un pezzo.

Pubblicità
Pubblicità

Ho detto a 360° perché oltre alla cospicua parte di scrittura ho potuto mettermi in gioco anche per quanto concerne la parte più discorsiva.

Il mio tutor e proprietario della testata, Roberto Conci, mi ha dato la possibilità di condurre un format televisivo: Sosta Selvaggia è il titolo, l’obiettivo quello di denunciare le violazioni del codice della strada e nello specifico le auto lasciate in divieto di sosta oppure addirittura abbandonate in giro e vandalizzate.

Come le Iene, una volta a settimana seguendo le segnalazioni dei cittadini piombavamo nei luoghi dove si trovavano queste auto e giravamo la puntata, lasciando anche spazio a chi faceva la segnalazione di intervenire. Il mio compito, più nello specifico, era quello di scrivere il canovaccio, sentire chi aveva fatto la segnalazione per avere dettagli precisi sulla situazione e poi quello di andare fisicamente per le riprese.

Non posso nascondere che sia stato impegnativo. Lavorare pomeriggio e studiare la mattina cercando anche di restare al passo con tutte le lezioni dell’università è stato praticamente impossibile, dovrò rimboccarmi le maniche e mettere la quinta per recuperare.

Nonostante tutto, mi chiedessero se mi sono pentita la mia risposta sarebbe un grosso grasso no. Un no perché questa fatica mi ha permesso di migliorare le mie capacità organizzative, un no perché ho avuto l’opportunità di vedere per la prima volta come mi muovo nel mondo del lavoro e un no perché penso che queste esperienze aiutino moltissimo a schiarirsi le idee sul futuro.

Studiare è bellissimo, magnifico, ma un po’ di pratica non fa sicuramente male a nessuno anzi, credo dovrebbe essere d’obbligo inserire il tirocinio come esperienza obbligatoria all’interno di un percorso di laurea.

Ci tengo a ringraziare la redazione per avermi seguito in questo viaggio: in particolare Roberto ed Elisabetta che hanno trovato il tempo per starmi dietro durante tutto il percorso.

Elisa Degasperi 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza