Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Viadotto dei Crozi, nuova viabilità di cantiere dal primo maggio

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Scatta dal primo maggio 2021 la viabilità provvisoria di cantiere nei pressi del viadotto dei Crozi, sulla statale 47 della Valsugana nei dintorni di Trento, dove vanno a regime i lavori di adeguamento della struttura avviati il 15 settembre 2020.

Dalle 8 di mattina circa di sabato 1 maggio, per la durata prevista di un anno, il traffico in direzione Padova subirà una biforcazione. I veicoli leggeri potranno transitare sul vecchio sedime della SS 47 – recentemente recuperato come bypass stradale temporaneo e al termine dei lavori destinato ad essere convertito in pista ciclopedonale – oppure su una delle corsie transitabili del viadotto. I veicoli pesanti invece potranno utilizzare solo la corsia transitabile sempre del cavalcavia.

Il bypass stradale temporaneo stacca dalla SS 47 in corrispondenza dell’inizio del passante sopraelevato, per tornare sulla viabilità principale al termine della galleria dei Crozi lato est.
La viabilità provvisoria, precisa la Provincia autonoma di Trento, è stata elaborata per garantire lo scorrimento della circolazione sempre su due corsie di marcia, anche se a velocità limitata. Si raccomanda, pertanto, a tutti gli utenti un atteggiamento prudente e responsabile nel percorrere questo tratto.

Pubblicità
Pubblicità

I lavori sono necessari per consentire, come ha già precisato il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, un importante lavoro di adeguamento e manutenzione straordinaria su un’arteria strategica per la viabilità del Trentino, quale è appunto il collegamento fra Trento e la Valsugana.

Il cantiere interesserà esclusivamente un tratto di viabilità in direzione Padova (la circolazione in direzione Trento non subirà infatti alcuna modifica nel corso dei lavori) e proseguirà per fasi; una prima fase che prevede la chiusura della corsia di marcia del viadotto su cui si svolgeranno i lavori, con il traffico che potrò scorrere sulla corsia di sorpasso; la successiva seconda fase con corsia di sorpasso chiusa e dedicata ai lavori e corsia di marcia fruita dai veicoli, con il traffico che potrà scorrere sulla corsia di marcia.

I veicoli leggeri che si immetteranno sulla bretellina ricavata lungo la vecchia SS 47 – che inizia a Ponte Alto, all’uscita della galleria di Martignano – si ricongiungeranno con gli altri rimasti sulla statale della Valsugana al termine della galleria dei Crozi.

Pubblicità
Pubblicità

I veicoli in direzione Padova saranno incanalati già nella stessa galleria di Martignano, che non avrà una corsia di marcia e una di sorpasso ma due corsie di marcia; e un’opportuna segnaletica di preavviso verrà posizionata sia sulla tangenziale che nelle altre strade comunali di accesso alla SS 47.

Considerando l’impatto sul traffico, la Provincia ribadisce che la viabilità provvisoria è stata studiata per garantire livelli di servizio adeguati e compatibili con un’area di cantiere.

L’opera denominata “S-861 – Sistemazione e adeguamento sismico del viadotto dei Crozi” è promossa dall’Agenzia provinciale opere pubbliche, Servizio opere stradali e ferroviarie. A sua volta il viadotto realizzato nei primi anni Settanta (collaudato nel 1973) è un tassello della SS 47 che rappresenta la seconda arteria del Trentino dopo l’asse autostradale del Brennero.

Una volta conclusi i lavori sul ponte, il tracciato della ex SS 47 “dei Crozi”, potrà essere destinato a pista ciclopedonale costituendo uno dei tratti nell’ambito del collegamento ciclopedonale Trento-Pergine.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento7 ore fa

Basta catene ai cani, multe fino a 800 euro. Claudio Cia: «Disegno di legge di civiltà»

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra9 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport10 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana11 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento12 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano12 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza12 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare12 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento12 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento13 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza