Connect with us
Pubblicità

Trento

Spinelli ai ministri del governo Draghi: «Recovery plan, il Trentino vuole essere protagonista»

Pubblicato

-

Gli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, il Recovery plan italiano, sono la crescita, l’aumento della qualità della vita, la digitalizzazione, la transizione energetica e ecologica. Su questo come Trentino siamo pronti, abbiamo idee chiare e competenze. Ci sentiamo in grado di sostenere alcuni nostri punti di forza e progettualità”.

È il messaggio di Achille Spinelli, assessore allo sviluppo economico della Provincia autonoma di Trento, in occasione della conferenza unificata con i ministri del governo Draghi sui progressi del piano di investimenti italiano nell’ambito del Next Generation Ue.

Nella videoconferenza con i titolari dei dicasteri e i rappresentanti di Regioni, Province e Comuni – in cui si è fatto il punto sull’elaborazione del piano da presentare all’Europa entro il 30 aprile – dal Trentino è arrivato un sostegno all’invito di Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni, per un pieno coinvolgimento dei territori. “Siamo chiaramente interessatiqueste le parole di Spinelli -, come ha indicato il presidente Fedriga, al coinvolgimento delle Regioni e Province autonome in questa fase, perché abbiamo bisogno di capire quali progettualità, quali linee possano essere gestite in condivisione con il livello nazionale”.

Pubblicità
Pubblicità

Il Trentino dunque ha punti di forza e progetti da mettere a disposizione di tutto il Paese e che possono aiutare l’Italia nella ripartenza dopo l’emergenza coronavirus.

Così si è espresso l’assessore allo sviluppo economico, in occasione della riunione promossa dalla presidenza del consiglio che ha visto gli interventi dei ministri Andrea Orlando (lavoro), Roberto Speranza (salute), Mariastella Gelmini (affari regionali e autonomie), Erika Stefani (disabilità), Massimo Garavaglia (turismo), Dario Franceschini (cultura). Un’illustrazione puntuale delle priorità e degli interventi da inserire nel PNRR.

Partendo dalle “linee di azione per rispondere alle sfide sociali e del mondo del lavoro determinate dalla crisi epidemiologica”, come ha precisato Orlando, fino agli investimenti nell’ambito del “Recovery salute”, a cominciare dal rilancio dell’assistenza domiciliare (Speranza); passando per i progetti sull’accessibilità di scuole, stazioni, luoghi della cultura (Stefani), il fondo per la competitività delle imprese turistiche (Garavaglia), il recupero delle ferrovie dismesse e degli itinerari culturali fuori dai grandi centri (Franceschini): per citare solo alcune delle priorità elencate dai ministri.

Pubblicità
Pubblicità

E se sul Recovery italiano, almeno nella prima fase, il fattore tempo è fondamentale, i territori, a partire dal Trentino, chiedono il pieno coinvolgimento in vista della definizione puntuale degli interventi. “Sappiamo che i tempi sono stretti ormai per la definizioneha aggiunto l’assessore allo sviluppo economico – tuttavia confidiamo che la fase successiva possa vedere Regioni e Province autonome interlocutori diretti, interessati e coinvolti per la definizione dei progetti al fine di mettere a disposizione della nazione le competenze del Trentino”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza