Connect with us
Pubblicità

Trento

Obiettivo città pulita: parte l’iniziativa «Al mio quartiere ci penso anch’io»

Pubblicato

-

Accanto all’impegno dei cittadini il lavoro quotidiano del Nucleo ambientale della polizia locale.

Si è svolta domenica 18 aprile la giornata di raccolta rifiuti organizzata dall’associazione Plastic Free, che ha l’obiettivo di liberare la natura dai rifiuti e di sensibilizzare sulla pericolosità della plastica e dei materiali usa e getta, che con il takeaway dell’ultimo anno sono aumentati a dismisura.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Circoscrizione di Sardagna, ha coinvolto una settantina di persone tra associati e volontari, che hanno percorso, divise in tre gruppi, il percorso che da Piedicastello sale a Sardagna e che comprende via Ca dei Gai, via Mandolare, via Strada della Funivia fino alla terrazza panoramica, passando sul sentiero Sat.

Pubblicità
Pubblicità

Armati di pinze e sacchi forniti da Dolomiti ambiente, hanno recuperato in tre ore circa 1.500 chilogrammi di rifiuti, depositandoli in quattro punti concordati e differenziandoli per quanto possibile. Moltissime le bottiglie in vetro, che hanno riempito tre bidoni da 120 litri, bottiglie in plastica, metalli. Sono stati trovati anche cumuli di rifiuti abbandonati di proposito, che sono stati segnalati alla polizia locale e agli accertatori di Dolomiti ambiente per risalire ai responsabili.

Per organizzare la giornata, la sezione trentina di Plastic Free ha aderito all’iniziativa Al mio quartiere ci penso anch’io, prevista nell’ambito del regolamento comunale sulla collaborazione tra cittadini ed amministrazione per la cura dei beni comuni, con cui si promuove la pulizia del territorio con rimozione dalle aree pubbliche di rifiuti abbandonati, in stretta collaborazione con Dolomiti ambiente.

Le ultime adesioni all’iniziativa Al mio quartiere ci penso anch’io vedranno protagonisti cittadini e cittadine attivi a Gardolo, che saranno impegnati in attività di spazzamento e rimozione rifiuti in spazi e aree pubbliche tra Canova e Roncafort domenica 25 aprile e in via Giarette sabato 8 maggio ed nelle vie di Gardolo sabato 22 maggio.

Pubblicità
Pubblicità

In ogni momento dell’anno chiunque, singoli cittadini oppure associazioni, soggetti vari, possono attivarsi per promuovere la pulizia di specifiche aree pubbliche della città, raccogliendo i rifiuti e differenziarli o semplicemente spazzando la strada: a chi aderisce Dolomiti ambiente mette a disposizione gli strumenti necessari per la realizzazione delle attività e provvede successivamente all’asporto del materiale raccolto.

La giornata di pulizia organizzata domenica ha visto tra gli altri il coinvolgimento del Nucleo ambientale della polizia locale di Trento Monte Bondone.

Costituito nel 2000 e composto da tre unità, svolge un’attività di controllo del territorio per reprimere illeciti di carattere ambientale, tra cui il contrasto alle violazioni regolamentari comunali in tema di corretto conferimento dei rifiuti urbani. Si occupa di indagini e deleghe di polizia giudiziaria, gestione delle sanzioni, gestione dei veicoli abbandonati, attività in collaborazione con l’ufficio Gestione rifiuti e con la cabina di regia provinciale.

Nel 2019 sono state contestate complessivamente 903 violazioni amministrative per inosservanza del regolamento comunale per la gestione integrata dei rifiuti. Nel 2020, anno che ha risentito dell’emergenza legata alla pandemia, il nucleo ha eseguito 497 controlli da cui sono scaturite quattro notizie di reato e un sequestro penale, ha rilevato 12 violazioni alle norme e 227 ai regolamenti comunali e sono stati recuperati 39 veicoli in stato di abbandono.

Il Nucleo ambientale opera in stretto contatto con i cittadini e le cittadine sensibili alla problematica della corretta gestione dei rifiuti, che segnalano comportamenti non in linea con le normative, contribuendo attivamente anche in questo caso al raggiungimento dell’obiettivo di una città sempre più pulita, ordinata e rispettosa dell’ambiente.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Recovery Bond, il piano delle emissioni
    Con l’obiettivo di rifinanziare la ripresa degli Stati dell’Unione Europea attraverso il Recovery Fund la Commissione ha collocato sul mercato la prima prima emissione di Recovery Bond, ovvero un debito comune europeo. Cosa sono i... The post Recovery Bond, il piano delle emissioni appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come accedere
    Dopo le ultime correzioni dell’Authority Arera, il primo luglio è pronto a partire il bonus sociale che prevede uno sconto automatico in bolletta di luce, acqua e gas. Cos’è il bonus sociale Il bonus sociale... The post Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come […]
  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
    Il mondo dell’enologia non si divide solo in vini rossi, bianchi o rosati. Sempre più spesso infatti, grazie alla continua evoluzione nel settore arrivano sul mercato nuove tendenze particolarmente apprezzate. Questo è il caso dell’Orange Wine, il vino arancione, un vino che secondo molti sommelier regala gusti ed odori del tutto inaspettati. Infatti, nonostante l’Orange […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]

Categorie

di tendenza