Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Palazzo Migazzi a Cogolo di Peio: una conferenza ne svela i segreti

Pubblicato

-

Si intitola “I segreti (svelati) di palazzo Migazzi a Cogolo in Val di Peio” la conferenza on line organizzata dalla Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento mercoledì 28 aprile 2021 alle 17.30.

Mauro Bernabei, ricercatore presso il CNR – l’Istituto di Bioeconomia (CNR-IBE), illustrerà i risultati delle indagini dendrocronologiche condotte nei mesi scorsi su incarico della Soprintendenza su numerosi elementi lignei presenti all’interno dell’importante complesso monumentale dell’alta Val di Sole.
Per partecipare alla videoconferenza è indispensabile iscriversi, inviando la richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: patrizia.pizzini@provincia.tn.it, una volta iscritti si riceverà il link dell’incontro.

Nel 2020 sono iniziati i lavori di restauro di Palazzo Migazzi a Cogolo, in alta Val di Sole, promossi e finanziati dal Comune di Peio. Il complesso monumentale – sorto in età tardomedievale attorno a una torre a pianta quasi quadrata e poi trasformato in dimora signorile dalla famiglia Migazzi, emigrata dalla Valtellina a inizio Quattrocento – ha subito profonde trasformazioni nel corso del Novecento, compresa la demolizione della cinta murata merlata e del portale gotico d’accesso.

Pubblicità
Pubblicità

Il lavori – progettati dall’architetto Franco Pretti, autorizzati dalla Soprintendenza per i beni culturali e affidati alla ditta Tecnobase S.r.l. – sono finalizzati all’attento recupero dell’immobile e al suo pubblico utilizzo.

Grazie ad alcuni sondaggi stratigrafici nei mesi scorsi è stato rimesso in luce un frammentario ciclo affrescato a soggetto sacro in un ambiente al primo piano (databile allA seconda metà del XV secolo e attribuibile ai pittori bergamaschi Baschenis di Averara) e sono stati ritrovati – sulle pareti del salone al secondo piano – numerosi stemmi delle famiglie imparentate con i Migazzi dipinti nel XVII secolo.

Sei mesi fa la Soprintendenza provinciale, in base a una convenzione sottoscritta nel 2016 con il Consiglio Nazionale delle Ricerche – IVALSA (Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree), ha affidato al CNR-Istituto per la BioEconomia di San Michele all’Adige (Mauro Bernabei, Jarno Bontadi) l’incarico di esaminare alcune travi e altro materiale ligneo di Palazzo Migazzi per la datazione dendrocronologica e per l’identificazione delle specie legnose.

Pubblicità
Pubblicità

L’analisi dendrocronologica ha portato a risultati di datazione certi, che consentono di determinare con buona precisione le fasi di edificazioni del complesso fortificato di Cogolo.

Le conclusioni delle indagini, ma anche le metodologie utilizzate per la ricerca, saranno illustrate da Mauro Bernabei, ricercatore presso il CNR – Istituto di BioEconomia (CNR-IBE), in una videoconferenza in programma mercoledì 28 aprile alle 17.30, che sarà moderata da Salvatore Ferrari, storico dell’arte e funzionario della Soprintendenza per i beni culturali (Ufficio per i beni storico-artistici).

In apertura dell’incontro sono in programma i saluti del soprintendente, Franco Marzatico, e dell’assessore alla cultura del Comune di Peio, Viviana Marini, nonché una breve illustrazione della Convenzione Soprintendenza-CNR-IBE a cura di Francesca Raffaelli, restauratrice in servizio presso il Laboratorio per i Beni Storico-artistici della Soprintendenza.

Mauro Bernabei
E’ ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di BioEconomia (CNR-IBE). Responsabile del Laboratorio di Dendrocronologia del CNR-IBE, tra i suoi lavori di datazione figurano la basilica della Natività a Betlemme, il Battistero e il campanile della cattedrale a Firenze, il Palazzo Reale di Napoli, i legni di Pompei. La sua attività di ricerca è focalizzata sulla datazione del legno, principalmente attraverso la tecnica dendrocronologica ma anche unendo la dendrocronologia ad altre metodologie di datazione come il radiocarbonio, le indagini chimiche e l’analisi spettrometrica.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Recovery Bond, il piano delle emissioni
    Con l’obiettivo di rifinanziare la ripresa degli Stati dell’Unione Europea attraverso il Recovery Fund la Commissione ha collocato sul mercato la prima prima emissione di Recovery Bond, ovvero un debito comune europeo. Cosa sono i... The post Recovery Bond, il piano delle emissioni appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come accedere
    Dopo le ultime correzioni dell’Authority Arera, il primo luglio è pronto a partire il bonus sociale che prevede uno sconto automatico in bolletta di luce, acqua e gas. Cos’è il bonus sociale Il bonus sociale... The post Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come […]
  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
    Il mondo dell’enologia non si divide solo in vini rossi, bianchi o rosati. Sempre più spesso infatti, grazie alla continua evoluzione nel settore arrivano sul mercato nuove tendenze particolarmente apprezzate. Questo è il caso dell’Orange Wine, il vino arancione, un vino che secondo molti sommelier regala gusti ed odori del tutto inaspettati. Infatti, nonostante l’Orange […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]

Categorie

di tendenza