Connect with us
Pubblicità

Trento

Controlli anti covid: 30 sanzioni nel week end. Multate 16 persone che facevano festa

Pubblicato

-

Le misure anti covid si stanno allentando e presto si ritornerà alla normalità ma rimangono alcune ferree regole da seguire. Non è quindi un «liberi tutti».

Il personale della Questura di Trento in tal senso continua ad effettuare i controlli volti ad assicurare il rispetto delle disposizioni adottate a tutela dell’incolumità e della salute pubblica.

Solo nel corso del fine settimana, da venerdì 16 aprile 2021 a domenica 18 aprile 2021, sono state accertate e sanzionate 30 violazioni al D.P.C.M. del 02.03.2021.

Pubblicità
Pubblicità

Sono state commutate 6 contravvenzioni per il mancato rispetto del divieto di spostamento dalle ore 22.00 alle ore 05.00 senza comprovato motivo. Un cittadino è stato sanzionato per il mancato rispetto del divieto di consumo di cibi e bevande in luoghi pubblici e aperti al pubblico dalle ore 18.00.

Altre 6 contravvenzioni sono state elevate per la violazione del divieto di spostamento, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza o domicilio, in assenza di validi e comprovati motivi.

16 invece sono state le contravvenzioni alla disposizione prevista dall’art.16 c.2, per la violazione del divieto di partecipazione alle feste in luoghi all’aperto ed al chiuso.

Pubblicità
Pubblicità

Una persona è stata multata per il mancato rispetto dell’obbligo di avere sempre con sé i dispositivi di protezione individuale e di indossarli in luoghi al chiuso diversi dalle proprie abitazioni e in tutti i luoghi all’aperto.

La sanzione prevista per i contravventori alle disposizioni sopra indicate, è disciplinata dall’art. 4 c.1 del Decreto Legge 25 marzo 2020 nr.19, convertito in Legge, con modificazioni, dall’art.1 comma 1 della Legge 22 maggio 2020 nr.35 e prevede la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da Euro 400 ad un massimo di Euro 1.000.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza