Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Rovereto: gli Ordini professionali in Commissione Speciale

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Continua il lavoro di ascolto per offrire nuove prospettive per la città.

Un “grido di dolore” quello lanciato dagli Ordini professionali di Rovereto, ascoltati in audizione dalla Commissione Speciale per le emergenze economico-sociali, riunitasi il 15 aprile.

Ad aprire la seduta Antonella Peterlini, dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro, che ha parlato della necessità di valorizzare le soft skills, ovvero quelle capacità relazionali e comportamentali, che caratterizzano le persone e indicano il modo in cui si pongono nel rispetto del contesto lavorativo nel operano. Ha chiesto che la città si adoperi per creare spazi di co-working e un forte sostegno al lavoro femminile, penalizzato in questo momento di crisi. Ha auspicato la creazione di spazi di formazione multidisciplinari in cui si mette in team l’avvocato, il commercialista, il consulente del lavoro eccetera, con gruppi di imprenditori, magari giovani, in forma laboratoriale.

Pubblicità
Pubblicità

L’Architetto Maurizio Tomazzoni ha portato l’esempio di quanto si sta facendo con il progetto di Rigenerazione Urbana e parlato di una sorta di laboratorio spontaneo, nato tra i progettisti roveretani, con lo scopo di ragionare subito sugli spazi di socialità. Si è espresso a favore di iniziative come quella di allargare plateatici con azzeramento della tassa, ospitare artisti di piazza, organizzare spettacoli.

Ha sottolineato il ruolo delle piazze che per Rovereto nel passato hanno rappresentato luogo di aggregazione ora si ritrovano ad essere meno adatte agli spettacoli. Ha avanzate una serie di proposte concrete, come panchine distanziate per creare luoghi di incontro sicuri. Finita la pandemia, ha detto, non tornerà tutto come prima e quindi è necessario agire con questo focus.

Per l’Ordine dei Commercialisti è intervenuto il Presidente Pasquale Mazza, (foto) che citato quanto viene fatto anche dalla Giunta provinciale che, ha detto, sta elaborando strategia, rispettando il necessario confronto tra Pubblica amministrazione ed ordini professionale. Ha auspicato di poter ricominciare a lavorare serenamente. Ha posto l’accento sull’importanza di mettere in campo tutto quello che può rigenerare lo spazio per stimolare la presenza di pubblici esercizi e negozi, poiché la grande impresa soffre meno. Il sentimento è che si deve agire subito per la piccola impresa : finite le moratorie la situazione tornerà critica.

Pubblicità
Pubblicità

L’avvocato Monica Aste, insieme all’avvocato Claudio Robol, hanno portato l’esperienza vissuta dai professionisti. Ha detto che già prima della pandemia l’ordine era in difficoltà, nonostante vi sia gran voglia di lavorare e ha sottolineato come il Tribunale si sia mosso con solerzia per mantenere il passo. La richiesta sia dei colleghi avvocati che degli assistiti è quella di ripartire il prima possibile.

Negli interventi dei Commissari è emersa la vicinanza nei confronti dei professionisti che si trovano a vivere questa situazione emergenziale e la necessità di un confronto tra pubblica amministrazione e Ordini professionali per poter elaborare strategie condivise per superare questo momento, ma soprattutto per pensare a cosa accadrà dopo.

Al termine della seduta, il Presidente Andrea Zambelli ha ringraziato tutti i convenuti per gli interventi e per l’apporto dato alla Commissione.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza