Connect with us
Pubblicità

Trento

Interramento dell’elettrodotto della linea alta tensione – Borgo Valsugana-Lavis – nei tratti Trento, Pergine Valsugana e Civezzano: Fratelli d’Italia presenta due mozioni

Pubblicato

-

Fratelli d’Itali nella mattinata ha presentato e depositato due diverse proposte di mozione (una provinciale e una comunale) sul tema dello spostamento dell’elettrodotto di alta tensione Borgo Valsugana-Lavis (nei tratti Trento, Pergine e Civezzano).

La richiesta di spostamento nasce dall’imprescindibile esigenza di dismettere la linea aerea che attualmente attraversa zone densamente abitate del Comune di Pergine, nonché di ammodernare un’opera a fine vita tecnica.

Il progetto, risalente a 10 anni fa, prevede una via aerea sostenuta da tralicci metallici alti 50 metri, con un pesante impatto ambientale e paesaggistico i cui effetti sono destinati a durare molti decenni a danno delle attuali giovani generazioni.

Pubblicità
Pubblicità

I consiglieri hanno subito chiarito che «non si tratta di mettere in discussione la dismissione dell’attuale linea, bensì di adottare un’alternativa che ne preveda l’interramento anziché lo spostamento aereo in altra zona, soluzione che oggi appare percorribile e che risolverebbe il problema per tutti. L’evoluzione della tecnologia dei cavi interrati, la sempre maggiore presa di coscienza dell’incalcolabile valore del pregio ambientale (si pensi alla neo istituzione del nuovo ministero per la transizione ecologica) e la presa di coscienza che eventi meteorici estremi quali la tempesta Vaia possono creare gravi problemi alle linee aeree, fanno sì che sia indispensabile adottare nuove soluzioni tecniche per esigenze sopravvenute».

Da qui e dalle specifiche conoscenze di tecnici competenti, Fratelli d’Italia ha potuto studiare e valutare soluzioni di interramento facilmente realizzabili sfruttando inoltre la sinergia con i nuovi percorsi di piste ciclabili previsti fra Pergine e Civezzano, permettendo di ridurre ulteriormente i costi dell’interramento.

La stessa Terna (società gestore della rete di trasmissione italiana in alta tensione) sta proprio di recente interrando le linee di Alta tensione in tutta Italia, ma anche molto vicino a noi e in contesti montani.

Pubblicità
Pubblicità

Ne sono esempi l’interramento della linea di Alta Tensione “Auronzo di Cadore-Cortina” e l’interramento in Alto Adige delle linee “Passo Resia” e “Glorenza-Premadio”. In questi stessi contesti Terna esalta i pregi delle linee interrate e in particolare dei nuovi cavi “invisibili”, aprendo di fatto una nuova era nella realizzazione di elettrodotti.

Per i consiglierei di Fratelli d’Italia «Non si comprendono quindi le ragioni per cui Terna, in contesti del tutto analoghi a quello del Trentino, grazie a processi di ascolto dei territori abbia condiviso l’opportunità di adottare la soluzione dell’interramento. L’auspicio è che anche in Trentino si replichi quanto avvenuti nei territori sopracitati esercitando la specificità della nostra Autonomia».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza