Connect with us
Pubblicità

Trento

Venerdì scorso denunciati tre spacciatori nella zona di piazza Dante

Pubblicato

-

Continua senza sosta la lotta delle forze dell’ordine contro lo spaccio di stupefacenti che vede uno dei centri maggiormente operativo presso Piazza Dante

Venerdì scorso il personale del Nucleo civico della Polizia locale e gli agenti dell’Unità operativa criminalità diffusa della Squadra mobile hanno in atto una serie di controlli congiunti finalizzati al contrasto appunto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Adottando un’ormai consolidata modalità operativa, gli agenti in abiti civili si disponevano nelle immediate vicinanze dei giardini di piazza Dante, coordinati via radio da un investigatore della Mobile che con l’ausilio di un binocolo segnalava i movimenti sospetti e le persone da controllare.

Pubblicità
Pubblicità

Questi notava degli strani movimenti di un soggetto che sembrava cedere della sostanza ad un altro di mezza età.

Gli operatori aspettavano che il probabile acquirente si allontanasse e lo fermavano lontano dalla vista del potenziale spacciatore che rimaneva tranquillamente seduto su una panchina. Una volta fermato e messo alle strette l’acquirente consegnava agli agenti una pallina di nylon del peso 0,3 grammi contenente eroina, che veniva posta sotto sequestro.

Nel frattempo l’investigatore segnalava ad altri agenti uno strano andirivieni di altri due uomini che contattavano un altro soggetto apparentemente anche loro acquistando sostanza stupefacente. Anche questi due venivano fermati e anche loro confermavano di avere acquistato eroina dallo spacciatore.

Pubblicità
Pubblicità

La sostanza stupefacente, del peso di grammi 0,2, veniva sequestrata e a loro carico veniva contestata la violazione amministrativa relativa alla detenzione per uso personale.

Con l’ausilio delle volanti, gli agenti in borghese fermavano i due spacciatori che venivano accompagnati in Questura per essere fotosegnalati e controllati.

Il primo spacciatore – uno straniero di 21 anni – veniva trovato in possesso un centinaio di euro in banconote di piccolo taglio che venivano sequestrate. Il soggetto era gravato da numerosi precedenti penali e dai controlli effettuati risultava che a suo carico era stato emesso dal Questore un divieto di dimora nel Comune di Trento, per cui oltre che per spaccio di sostanze stupefacenti veniva anche denunciato per inottemperanza al foglio di via.

La perquisizione del secondo spacciatore (24 anni) portava al rinvenimento della somma di quasi duecento euro, anche queste in banconote di piccolo taglio che venivano sequestrate.

Le operazioni proseguivano e veniva notato un ulteriore scambio fra un altro soggetto ed una coppia. L’uomo acquistava la sostanza, passandola poi alla donna che la nascondeva nel reggiseno. Fermati nei pressi della stazione ferroviaria consegnavano quattro dosi di eroina del peso complessivo di mezzo grammo. Gli acquirenti venivano segnalati per l’adozione dei provvedimenti amministrativi al Commissariato del Governo, quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Al contempo intervenivano i poliziotti del Reparto prevenzione crimine che seguendo le indicazioni telefoniche degli agenti in borghese fermavano lo spacciatore (25 anni), vecchia conoscenza sia degli agenti del Nucleo civico, che da tempo operano in piazza Dante, sia degli investigatori della Mobile.

L’anno scorso lo straniero era stato arrestato in due occasioni – per spaccio dalla Polizia locale e per resistenza dalla Polizia – e risultava avere l’obbligo di firma in Questura.

Essendo un soggetto conosciuto ed essendo noto essere solito nascondere la sostanza stupefacente nei pressi del luogo dove esercita l’attività di spaccio veniva controllata la zona in cui era stato fermato rinvenendo due involucri contenenti hashish del peso di 12 grammi, già frazionato in dieci stecche pronte per la vendita al dettaglio.

Il soggetto veniva condotto presso il Comando della Polizia locale e dalla perquisizione risultava essere in possesso di duecentotrenta euro in contanti, che anche in questo caso venivano sequestrati. Veniva denunciato a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti, aggravato dal fatto di aver perpetrato il reato mentre era sottoposto all’obbligo di firma.

Oltre che alla repressione dell’attività di spaccio venivano effettuati anche altri controlli che portavano alla contestazione di due violazioni depenalizzate per atti contrari alla pubblica decenza ed all’emanazione di tre ordini di allontanamento.

 

 

 

 

 

 

Trento, 12 aprile 2021

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza