Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Trading online: occhi puntati su petrolio, criptovalute e mercato cinese

Pubblicato

-

Dopo il rally di inizio 2021 il petrolio è tornato sotto il 65 dollari al barile, penalizzato dalle stime al di sotto delle attese per la crescita economica e dall’incidente avvenuto nel canale di Suez.

Un contributo è arrivato anche dall’Opec+, intervenuto con l’annuncio dell’aumento della produzione di greggio per i mesi di maggio, giugno e luglio, nonostante il rialzo dell’oro nero e i contratti futures sul petrolio di queste ultime giornate.

Prosegue anche il momento positivo per le criptovalute, con la quotazione di Bitcoin che ritorna a salire dopo una serie di settimane difficili. Ad ogni modo, è la prestazione di Ethereum ad attirare l’attenzione degli investitori, con Ether che sfonda la soglia dei 2 mila dollari mettendo a segno un incremento di quasi il 20% nell’ultima settimana.

Pubblicità
Pubblicità

Tuttavia è l’intero comparto crypto che si muove al rialzo, con performance importanti per Ripple, Binance Coin, Chainlink e Cardano.

Per quanto riguarda le Borse è il mercato azionario cinese il vero protagonista, con la Cina che torna ad attrarre gli investitori e i money manager di tutto il mondo. Il Paese del Dragone propone infatti una situazione politica stabile, grazie al forte controllo interno esercitato dal partito comunista cinese, prospettive di crescita elevate con l’economia stimata in aumento di oltre il 6% nel 2021, con una presenza ancora sottostimata nel contesto azionario globale per le società quotate cinesi.

Cosa valutare per fare trading online tra commodities, azioni e criptovalute – Lo scenario attuale consente un buon livello di diversificazione, un approccio importante per fare trading online con un’accurata gestione del rischio. Come si apprende dalle analisi a cura degli esperti di e-conomy.it, sito web che si occupa di trading online e mercati, l’azionariato cinese si sta proponendo come uno dei settori più intriganti in questo momento storico. Per questo motivo, sempre più investitori privati e istituzionali stanno valutando operazioni sui listini del Dragone.

Pubblicità
Pubblicità

Innanzitutto le aspettative cinesi per la crescita economica nel 2021 sono giudicate troppo prudenti dagli analisti, infatti se gli Stati Uniti aumenteranno il PIL del 6,5% come prevede la Fed è improbabile che la Cina crescerà appena del 6% quest’anno.

Allo stesso tempo il Paese asiatico sta lentamente aumentando i consumi interni e diminuendo le esportazioni, un aspetto positivo in quanto potrebbe ridurre nei prossimi anni la dipendenza dagli Stati Uniti, evitando che l’economia cinese sia troppo esposta alla situazione macroeconomica globale e alle sanzioni USA.

Dopodiché, bisogna considerare l’invecchiamento della popolazione cinese che sta favorendo lo sviluppo del settore dei servizi, con nuove opportunità per le imprese sul mercato interno, oltre alla posizione dominante del gigante asiatico nel campo tecnologico, soprattutto per quanto riguarda i semiconduttori e le connessioni 5G. Inoltre, ci sono interi comparti in cui la Cina è leader assoluta, tra cui quello delle auto elettriche e delle batterie per i veicoli a zero emissioni, come dimostra l’attenzione di Volkswagen e Tesla al mercato cinese della mobilità green.

Tuttavia, per fare trading online in modo efficace è indispensabile diversificare gli investimenti, tenendo conto di asset interessanti come le commodities e le criptovalute. Sul fronte delle materie prime non è solo il petrolio a presentarsi come un asset interessante, infatti in vista della ripresa economica sono diverse le commodities da monitorare, come acciaio, rame, alluminio, grano e soia. Anche gli asset crypto possono fornire uno strumento per la differenziazione e la protezione dall’inflazione, con un focus particolare sulle stablecoin in grado di offrire minore volatilità in quanto ancorate alle valute fiat come il dollaro.

Attenzione a non anticipare la ripresa economica – Nelle ultime settimane molti movimenti sui mercati finanziari sono stati al di sopra delle aspettative, soprattutto per quanto riguarda le materie prime.

Secondo gli esperti, sembra che gli investitori stiano anticipando troppo la ripresa dell’economia, un fenomeno preoccupante e da osservare con grande attenzione. Per Ray Dalio, uno degli investitori più autorevoli e fondatore dell’hedge fund più grande del mondo Bridgewater Associates, al momento non stiamo di fronte a una bolla finanziaria come quella del 1929 o del 2000, tuttavia i prezzi sono troppo alti rispetto al loro valore reale.

In particolare, è necessario monitorare le mosse della Federal Reserve, in quanto se gli stimoli fiscali dovessero far aumentare in modo considerevole l’inflazione la Fed potrebbe decidere di intervenire, riducendo l’offerta monetaria e incrementando i tassi.

Fino ad oggi, invece, le politiche monetarie accomodanti hanno determinato due tendenze importanti, il boom delle criptovalute e il record del Nasdaq trainato dalle performance delle azioni delle aziende Big Tech, per questo motivo è essenziale osservare in modo accurato quali saranno le prossime decisioni di Jerome Powell.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza