Connect with us
Pubblicità

Trento

Giornata nazionale delle donazioni di organi, Segnana: “Il Trentino promuove i trapianti, nonostante il Covid”

Pubblicato

-

Oggi, domenica 11 aprile ricorre la 24° Giornata nazionale della donazione di organi e tessuti, evento promosso dal ministero della Salute sull’intero territorio nazionale. “Il Trentino – sottolinea l’assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana – aderisce con convinzione all’iniziativa che ha l’obiettivo di sensibilizzare le cittadine e i cittadini su un tema decisivo per un’esistenza dignitosa o, addirittura, fondamentale per la vita dei pazienti in attesa di un trapianto. La pandemia ha reso più difficile il lavoro all’interno delle terapie intensive. Il lavoro di medici e personale sanitario è stato straordinario durante l’ultimo anno. È importante, quindi, continuare a sensibilizzare la comunità così da incentivare una pratica, quella della donazione, di civiltà e generosità verso altre persone”.

Nel 2020 – secondo i dati dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari – sono stati gestiti in Trentino 5 trapianti di fegato, 28 trapianti di rene di cui 7 da vivente, 3 trapianti di cuore, per un totale di 36 trapianti.

Le persone in lista l’anno scorso sono risultate 12 per il fegato, 23 per il rene e uno per il cuore. I donatori effettivi – dopo l’accertamento di 24 decessi – sono stati 18, contro i 19 del 2019.

Pubblicità
Pubblicità

In questa fase caratterizzata dalla pandemia, in cui è più complicato il lavoro delle terapie intensive, con la riduzione di prelievi di organi e dei trapianti, diventa fondamentale il consenso dei cittadini alla donazione. Secondo i dati del Sistema informativo trapianti del ministero della Salute, all’8 aprile 2021, quasi il 19% della popolazione del Trentino aveva dato una risposta positiva alla donazione di organi e tessuti, per un totale di circa 101.000.

Di queste si contano circa 85.000 sì alla donazione, che derivano dalle 66.000 risposte positive registrate nei Comuni, pari all’81,1% di chi ha rilasciato una dichiarazione al proprio ente locale, cui si sommano le 19.304 adesioni degli iscritti all’Aido. Le opposizioni alla donazione registrate dai Comuni sono circa 15.400, pari al 18,9% contro una media italiana del 31,2%.

“Soprattutto i giovani – aggiunge l’assessore Segnana – sono chiamati a fare scelte pensate e ponderate in merito a quello che, a tutt’oggi, risulta essere un atto di generosità e di amore verso il prossimo e che, in molti casi, non rappresenta solo la fine di una vita ma la rinascita per il ricevente ed i suoi familiari”.

Pubblicità
Pubblicità

Per meglio tutelare le categorie fragili, la Provincia ha proposto, con invito personalizzato, la vaccinazione per il Sars-Cov-2/Covid 19 a tutti i cittadini in lista per trapianto e a tutti i trapiantati di organi solidi e di midollo osseo. L’iniziativa è stata decisa in accordo con le linee guida ministeriali.

Le operazioni di vaccino sono in corso e si registra un’alta risposta da parte dei pazienti contattati. “Il vaccino- conclude l’assessore Segnana, riprendendo le indicazioni dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari- è la migliore opportunità che le persone trapiantate, proprio per le loro caratteristiche immunologiche, hanno nei confronti di questa infezione virale”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza