Connect with us
Pubblicità

Trento

Maurizio Fugatti: «Il Trentino è da zona gialla, governo rivaluti la nostra situazione subito»

Pubblicato

-

«Il Trentino è da zona gialla. Crediamo che il Governo debba rivalutare la nostra situazione, mentre il generale Figliuolo ha prospettato quasi un raddoppio delle dosi giornaliere di vaccino.» – Così ieri il governatore Maurizio Fugatti dopo l’incontro fra Stato e regioni avvenuto ieri pomeriggio.

L’unico problema del Trentino – ha sottolineato Fugatti – sono le terapie intensive che però negli ultimi giorni sono scese di 5 unità da 51 a 46.

Migliora anche la situazione dei ricoveri ospedalieri: ieri le dimissioni sono state 24, mentre i nuovi ingressi si sono fermati a 13. Al momento i pazienti ricoverati sono 203, cioè meno 9 rispetto al giorno prima.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi in Trentino l’Rt è a 0,85, quindi sotto 1, con una incidenza di 136 casi ogni 100 mila abitanti a settimana, «sono numeri da zona gialla – osserva il governatore – per questo spero che il premier Draghi, il consiglio dei ministri e il comitato tecnico scientifico rivedano la situazione permettendoci di riaprire già dalla settimana prossima perché ci sono ormai tanti trentini che non riescono più a mantenere la famiglia e a dar da mangiare ai propri figli»

A dar man forte a Maurizio Fugatti nella giornata di ieri è arrivato anche il leader della lega Matteo Salvini che dopo aver incontrato il premier Draghi ha annunciato che ci sono 6 regioni fuori rischio, sottolineando che una di queste è proprio il Trentino.

Nella giornata di oggi il comitato tecnico e scientifico fornirà la nuova classificazione delle zone. Nonostante il decreto anti-Covid che prevede sole zone arancioni e rosse scada il 30 aprile si spera in una possibile deroga che possa far entrare il Trentino in zona gialla. 

Pubblicità
Pubblicità

Lo ha sottolineato lo stesso Draghi ieri in conferenza stampa: “Le riaperture dovranno esserci, non ho una data, ci stiamo pensando in questi giorni, dipende dall’andamento dei contagi e dei vaccini. È chiaro che regioni che sono più avanti nelle vaccinazioni con fragili e più vulnerabili sarà più facile riaprire”

Il ministro Garavaglia ha però gelato tutti dicendo che solo il 3 di giugno, se i dati saranno buoni, si tornerà alla vita normale. L’idea è anche quella di aprire delle zone «covid free» dove la vita possa tornare finalmente alla normalità prima delle altre per salvare così il turismo stagionale.

Il Trentino per fortuna sotto l’aspetto delle vaccinazioni è messo benissimo. È la seconda regione d’Italia con maggiori vaccinati over 80. Sul fronte della campagna vaccinale, ieri la cifra totale è arrivata a 110.155 somministrazioni, comprese vaccini 36.526 seconde dosi. A cittadini ultra ottantenni sono state somministrate 49.224 dosi, mentre nella fascia 70-79 anni le somministrazioni sono pari a 16.170.

Da ricordare che a seguito della circolare del Ministero della Salute pervenuta nelle prime ore del mattino di ieri è stata sospesa la somministrazione del vaccino Astrazeneca a chi ha meno di 60 anni. 

Chi ha ricevuto la prima dose con AstraZeneca, indipendentemente dall’età, potrà effettuare la seconda dose con il medesimo vaccino; chi ha più di 60 anni, effettua le vaccinazioni con le modalità già programmate; si consiglia di attendere le indicazioni che perverranno nei prossimi giorni prima di prenotare ulteriori vaccinazioni con AstraZeneca sotto i 60 anni (nati nel 1962 e successivi).

Le vaccinazioni con Astra Zeneca prenotate per questi giorni a persone sotto i 60 anni dovranno essere riconvertite in dosi Pfizer. Ove questo non sia possibile le somministrazioni dovranno essere rinviate.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]

Categorie

di tendenza