Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Scomparso Bruno, il 33 enne affetto da Asfissia neonatale. La sua storia aveva commosso il Trentino

Pubblicato

-


A dare notizia della morte di Bruno è stata Franca Boccher la mamma «coraggio» che ha curato e sostenuto, spesso da sola, amorevolmente per 33 lunghi anni il figlio.

Bruno è scomparso a Roncegno nella serata di martedì per un arresto cardiaco che non gli ha lasciato scampo.  «Ora lui ha finito di soffrire, ma mi mancherà la quotidianità e le abitudini vissute insieme a lui». Queste le prime parola della mamma

Bruno era affetto da asfissia neonatale, un evento raro ma drammatico che fa mancare alla nascita il flusso di ossigeno al cervello.

Pubblicità
Pubblicità

Il sua caso aveva commosso il Trentino quando la mamma aveva segnalato la drammatica situazione in cui si trovava a vivere relativa appunto a suo figlio, disabile grave.

Nel 2019 il suo era stato un durissimo sfogo dove denunciava di essere stata lasciata sola da tutti, in special modo dalle istituzioni. Si era autodefinita come una «appendice al vita del figlio»

«La buona sanità non è solo l’efficienza delle strutture ospedaliere e la messa a disposizione di cure e farmaci all’avanguardia, e non è nemmeno la distribuzione di denaro a pioggia per l’assistenza dei malati. La buona sanità è anzitutto aiutare le famiglie a gestire al meglio i propri cari malati, mettendo al primo posto il rispetto della dignità umana favorendone le migliori condizioni di vita possibili.»Aveva detto allora Franca Boccher

Pubblicità
Pubblicità

Una mamma forte e tenace, una storia piena di amore, ma dolorosa, tragica, rassegnata e triste. «Bruno ci ha insegnato l’importanza del dono della vita, da lui ho appreso molto e ne sento già la mancanza» – ricorda mamma Franca

La vita di Bruno è stata un susseguirsi di problematiche legate al suo stato di salute. La storia purtroppo di chi la vita la deve subire e non vivere. Non camminava, non parlava, non poteva ne mangiare ne bere, veniva nutrito con una sonda gastrostomica detta PEG,  trascorreva le sue lunghe giornate tra letto e carrozzina. Ma nonostante questo ha lasciato un grande insegnamento di vita.

«La disabilità non è un dono, chi afferma questo forse non l’ha mai vissuta come l’abbiamo vissuta noi – diceva mamma Franca nella sua lettera di denuncia scritta 2 anni fa – noi ci siamo adattati a lui, abbiamo vissuto e viviamo momenti di autentica disperazione. Non siamo sereni, ci siamo semplicemente rassegnati. La rassegnazione è solo frustrazione per la vita che deve fare nostro figlio.»

Ora questa disperazione lascerà spazio al ricordo e forse i genitori di Bruno piano piano ritroveranno un barlume di serenità. Il funerale sarà celebrato oggi alle ore 14.00 a Roncegno.

La consigliera provinciale di Fratelli d’Italia Katia Rossato ha espresso vicinanza alla famiglia: «Esprimo la mia personale vicinanza a Franca, Giuseppe e Matteo in questo momento di dolore. In questi anni ho avuto modo di conoscere la loro famiglia e di apprezzare la dedizione e l’amore con i quali hanno sempre seguito Bruno. Molto spesso e comprensibilmente si sono sentiti abbandonati dalle Istituzioni. Troppe promesse mancate, troppe parole al vento! Dietro a delle persone disabili, ci sono famiglie che meritano attenzione e supporto. Dietro a delle persone disabili, ci sono sentimenti che non devono essere ignorati! Buon viaggio Bruno, che la terra ti sia lieve….»

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]

Categorie

di tendenza