Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Caseificio Coredo: venerdì riprende il processo contro Biasi e Fornasari. Le accuse del papà del bambino malato

Pubblicato

-

Riapproda in tribunale nel fine settimana (Venerdì 9 Aprile) il procedimento penale sul caso del formaggio posto sotto sequestro per la presenza di Escherichia coli, un batterio che si trova nel latte crudo, dove la procura di Trento ha individuato come imputati l’allora legale rappresentante del caseificio sociale di Coredo, Lorenzo Biasi e l’attuale casaro responsabile del piano di controllo, Gianluca Fornasari. (nella foto)

Le violazioni commesse secondo l’accusa – sono quelle dell’articolo 5, lettera c della legge 283 del 1962 (Disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande).

Biasi, in particolare, perché – secondo la ricostruzione degli inquirenti – nella sua qualità di presidente avrebbe prodotto e immesso nel circuito commerciale prodotti caseari con cariche microbiche superiori ai limiti di legge (Stec e escherichia coli) non prestando la dovuta attenzione alla necessità di richiedere a Trentingrana Concast ispezioni sul campo per la verifica delle condizioni igieniche delle aziende dei conferitori, alla necessità di sottoporre ad analisi il formaggio Due Laghi crudo prodotto con latte crudo per la ricerca di escherichia coli prima della sua immissione in commercio e di verificare il rispetto del periodo di stagionatura minima di 60’ giorni prima della sua immissione in commercio per l’abbattimento della carica batterica.

Pubblicità
Pubblicità

A Fornasari, invece, viene contestato di avere omesso di richiedere le necessarie analisi per la ricerca di escherichiacoli e di non avere richiesto a Trentingrana Concast di effettuare delle ispezioni volte ad accertare le condizioni igienico sanitarie delle stalle dei conferitori, non provvedendo al ritiro cautelativo del prodotto successivamente all’evento.

La seconda imputazione riguarda invece la presunta omessa ottemperanza a quanto disposto dall’Unità operativa di igiene e sanità pubblica veterinaria di Cles il 30 giugno 2017, con la quale veniva imposto al presidente di fare un richiamo agli allevatori affinché facessero una pulizia e una disinfestazione in fase di mungitura più corretta.

Parte offesa nel procedimento è il padre del bambino che era stato male dopo avere mangiato formaggio prodotto con latte crudo (ad oggi ancora in cura).

Pubblicità
Pubblicità

Formaggio che, secondo la ricostruzione dei carabinieri del Nas, responsabili delle indagini, era stato acquistato presso il caseificio.

Il papà del bambino, seguito dall’avvocato Paolo Chiariello e da una serie di consulenti, in questi mesi ha intrapreso nuove iniziative al fine di ottenere giustizia, in merito lo abbiamo contattato telefonicamente. L’uomo per il momento ha preferito non rilasciare nuove dichiarazione confermando quelle già rese in maniera decisa precedentemente: «gli imputati possono utilizzare tutti gli stratagemmi che vogliono, – spiega il papà – possono fare tutto l’ostruzionismo che vogliono, ma io conosco la verità che nel processo sarà accertata. Farò tutto quanto è possibile e necessario perché l’inosservanza dei controlli e delle norme sull’igiene degli alimenti (quando i verbali saranno pubblici si comprenderà con certezza la gravità degli accadimenti) non si ripeta e che le responsabilità siano riconosciute e punite. Abbiano il coraggio di discutere il caso in tribunale e non avvalersi di ridicole astuzie per non affrontare il giudizio del giudice».

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Vola con la macchina in un dirupo per 200 metri, gravissimo 88 enne di Predazzo

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

La storia di Michela: «La mia vita come un arcobaleno e un sogno da raggiungere»

Trento9 ore fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento16 ore fa

Loredana Ciccantelli, Confapi Trentino: «Il Trentino ha dimostrato di avere un piano di azione concreto per quanto riguarda l’accoglienza turistica»

Riflessioni fra Cronaca e Storia18 ore fa

Filosofia politica. Verità o autorità? Da dove origina la legge?

Telescopio Universitario18 ore fa

Amministrazione condivisa: verso un “Recovery Plan civico”. Convegno giovedì 20 a Giurisprudenza

Alto Garda e Ledro18 ore fa

La mostra ufficiale del Museo di Auschwitz-Birkenau a Riva del Garda

Arte e Cultura18 ore fa

Living Memory, la forza dell’impegno. In programma teatro, musica e testimonianze

Bolzano18 ore fa

Tentò di uccidere l’ex a Bronzolo: pena ridotta in appello per un nigeriano

Arte e Cultura18 ore fa

A Nogaredo presentato il volume “Capolavori” della Regione

Giudicarie e Rendena18 ore fa

Porte di Rendena: il Piedibus è già un successo

Bolzano18 ore fa

Rapina impropria, danneggiamento e aggressione alla Polizia: coppia di marocchini finisce in manette

Rovereto e Vallagarina18 ore fa

Uccisione cane da parte dei lupi: l’uomo è rimasto accerchiato in balia dei lupi per 30 minuti

Trento19 ore fa

Omicron: nel 53% dei casi il primo sintomo è il mal di gola. Ecco i nuovi sintomi

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Altri 209 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza