Connect with us
Pubblicità

Le ultime dal Web

Gli All Blacks difendono la tradizione dalla speculazione

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La tradizione non è in vendita, nemmeno per 276 milioni di dollari. La pensano così gli All Blacks che hanno respinto la ricca offerta da un gruppo di speculatori statunitensi che volevano acquistare i diritti della canzone maori dei rugbisti neozelandesi.

Per i giocatori monetizzare la “haka” sarebbe stato come commercializzare la loro storia equiparando il loro inno ad una qualsiasi canzone commerciale.

Ma il rifiuto degli All Blaks va oltre lo sport, perché il loro ballo propiziatorio che le squadre maschili e femminili mettono in scena prima dell’inizio delle partite sin dall’ottocento con gesta di guerrieri che cantano appartenenza e tradizioni.

Pubblicità
Pubblicità

Aspetti che non interessano minimamente agli speculatori che appena hanno intravvisto la possibilità di un affare ci si sono gettati a pesce, ma sono stati placcati. In Nuova Zelanda il Covid è stato sconfitto, ma ha lasciato criticità a livello finanziario tant’è che la Federazione neozelandese di rugby sta valutando la possibilità di cedere una quota pari al 15% dei diritti commerciali per ottenere liquidità immediata, necessaria perché nel 2020 la Federazione ha perso 45 milioni.

Le offerte sono state immediate e tra queste quella del fondo statunitense Silver Lake che ha valutato gli All Blaks 2 miliardi di dollari, ma nei 276 milioni offerti avrebbe voluto includere anche la haka.

Immediata però l’opposizione di giocatrici e giocatori che hanno difeso una danza nella quale si riconosce tutto il popolo neozelandese e che rispecchia le tradizioni polinesiane. Ufficializzata la posizione degli atleti e trasmessa alla Federazione: in gioco non ci sono solo i soldi, ma anche senso di comunità e cultura l’affare è saltato.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento2 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento2 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Trento6 giorni fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica7 giorni fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…4 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento4 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

Le ultime dal Web6 giorni fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza