Connect with us
Pubblicità

Trento

Bandi Qualità in Trentino, incentivati 148 milioni di euro di investimenti. Arrivate 875 richieste

Pubblicato

-

I due bandi Qualità in Trentino, uno per il commercio e uno per il turismo, voluti dall’assessore al turismo e commercio, Roberto Failoni, con il collega allo sviluppo economico, ricerca e lavoro, Achille Spinelli, hanno chiuso la fase della presentazione delle domande il 31 marzo scorso.

E i risultati sono importanti: in totale sono arrivate 875 richieste per gli incentivi previsti, pari a 42 milioni di euro, che daranno luogo complessivamente a circa 148 milioni di euro di investimenti.

Si tratta di un primo bilancio ancora non definitivo dei due provvedimenti, ma già ora si può dire che le imprese trentine della ricettività e del terziario hanno dato dimostrazione di voler guardare con ottimismo al futuro, scommettendo su una ripresa dei propri settori nonostante il Covid si faccia sentire ancora sull’economia. I lavori per i quali si sono richiesti i contributi vanno terminati entro il 31 dicembre 2021.

Pubblicità
Pubblicità

“Lo strumento dei bandi Qualità in Trentino – sottolinea l’assessore Failoni – intende far ripartire il turismo e il terziario con ancora maggiore qualità e le imprese hanno risposto con grande volontà di ripartire. I 148 milioni di euro sono una cifra importante di lavori e forniture che riguarderanno tutto il Trentino e migliaia di imprese dell’artigianato, del commercio e dell’industria. Nonostante la crisi che l’intero terziario sta vivendo a causa della pandemia da covid-19, il tessuto imprenditoriale trentino ha voluto dimostrare una grande voglia di ripartire mettendo al centro la qualità”.

Nel dettaglio i dati, ancora provvisori, relativi ai due bandi, parlano di 386 domande sul bando turismo e 489 sul commercio. Per il primo i contributi previsti sono pari a 25 milioni di euro (e un importo medio a domanda di 64.900 euro), a fronte di investimenti per 87 milioni di euro circa e un importo medio di investimento per domanda pari a 223.000 euro.

Per il bando sul commercio, invece, i contributi in fase di assegnazione saranno 17 milioni di euro circa (34.700 euro di contributo medio a domanda), con investimenti previsti per circa 61 milioni di euro e una spesa media per domanda di circa 123.000 euro. La mole di domande è stata elaborata dall’Apiae (Agenzia provinciale per l’incentivazione delle attività economiche) e dal Dipartimento sviluppo economico, ricerca e lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

I bandi Qualità in Trentino sono parte del “pacchetto” di misure #ripartitrentino e consistono in un contributo a fondo perduto che interessa, lo ricordiamo, gli investimenti fissi sostenuti nei settori del commercio, dei servizi e della ricettività.

Nel campo turistico-ricettivo riguarda investimenti di riqualificazione, ristrutturazione, ammodernamento e rinnovo delle unità destinate all’alloggio dell’ospite, degli spazi comuni, nonché interventi di completamento e adeguamento di strutture funzionali all’attività ricettiva turistica.

Nel settore del commercio si va dall’acquisto vero e proprio dell’immobile agli interventi di sistemazione o rifacimento di sale, servizi igienici, cucine, ma anche insegne e strutture esterne. I settori merceologici interessati vanno da quello della ristorazione agli alimentari/tabacchi, dagli articoli ricreativi al noleggio e ai servizi alla persona.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza