Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Il decreto Sostegni sconta del 30% il canone speciale Rai a strutture ricettive e locali pubblici

Pubblicato

-

Il 23 marzo è entrato in vigore il decreto legge Sostegni che prevede, tra le varie misure, una doppia agevolazione rivolta a locali ed esercizi commerciali.

Nella relazione tecnica che accompagna il provvedimento si legge che, per le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico – in sintesi, per alberghi e bar –, il canone di abbonamento alla Rai è ridotto del 30% per tutto il 2021.

Il caso del canone speciale Rai, è però complesso e non va confuso con il canone Rai. Quest’ultimo coincide con l’imposta sul possesso, da parte di un nucleo familiare, di un apparecchio di ricezione dei programmi televisivi e viene addebitato direttamente sulla bolletta dell’energia elettrica.

Pubblicità
Pubblicità

Per “apparecchio di ricezione” il legislatore intende “qualsiasi apparecchiatura atta o adattabile alla ricezione delle radioaudizioni”. Quindi, sia il classico televisore che PC, tablet e smartphone.

Naturalmente la tassa non va applicata a ogni device posseduto, ma al nucleo familiare che ne dispone: quindi, se in casa il papà guarda la tv in salotto, la mamma in camera e il figlio dal PC, la tassa resta una soltanto.

Diverso è il caso del canone speciale Rai, rivolto a chiunque detenga una partita Iva e che possieda uno o più dispositivi radiotelevisivi all’interno del locale destinato alla propria attività.

Pubblicità
Pubblicità

Dunque, per tornare alla definizione del legislatore, devono pagarlo coloro che possiedono “apparecchiature atte o adattabili alla ricezione delle radioaudizioni” nei loro esercizi pubblici o locali aperti al pubblicoal di fuori dell’ambito familiare.

Se l’abitazione coincide con il locale utilizzato a scopo lavorativo, il canone speciale deve essere pagato solo quando il device viene utilizzato anche a scopi lavorativi. Cosa succede se un locale possiede una televisione, ma non la utilizza? Il proprietario deve comunque pagare il canone speciale Rai perché il dispositivo è munito di sintonizzatore per la ricezione del segnale terrestre e satellitare.

Il canone speciale Rai ha validità limitata all’indirizzo per cui viene attivato e ha un importo variabile che dipende dal tipo di struttura che deve pagarlo. Per esempio, gli alberghi a cinque stelle con almeno 100 camere pagano un importo annuale di quasi 6.800 euro, mentre gli alberghi della stessa categoria che hanno dalle 25 alle 100 camere e i villaggi turistici versano un canone speciale Rai di circa 2.000 euro. Infine, i circoli, le associazioni, le sedi di partito, le scuole e i negozi di ogni genere pagano circa 200 euro l’anno.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]

Categorie

di tendenza