Connect with us
Pubblicità

Trento

Paccher: «Nessun rimborso chilometrico a coloro che partecipano alle sedute dalla propria abitazione»

Pubblicato

-

Nervosismo oggi fra maggioranza e opposizioni per un articolo apparso su un media provinciale con dei contenuti che si sono rivelati distanti dalla verità.

In consiglio regionale il  Movimento 5 Stelle ha “scoperto” (si fa per dire) che nel nuovo regolamento approvato in ufficio di presidenza l’8 marzo sono previsti rimborsi chilometrici per i consiglieri, anche a chi nelle giornate di consiglio convocato in videoconferenza ha deciso di recarsi presso il proprio ufficio.

Ma i pentastellati hanno interpretato male il passaggio della delibera dell’8 marzo oppure non l’hanno nemmeno letta. Infatti quel giorno il provvedimento di cui sopra ha inteso reinterpretare in maniera più Restrittiva la deliberazione N.371/2013, fatta dal centrosinistra nella precedente legislatura. 

Pubblicità
Pubblicità

Infatti a far data dal mese di marzo 2021 per tutte le partecipazioni telematiche alle sedute degli Organi consiliari regionali effettuate da luoghi diversi dagli uffici del Consiglio regionale di Trento o di Bolzano o dalla sede del Consiglio regionale non saranno più riconosciuti i rimborsi chilometrici.

Anzi, per le partecipazioni alle sedute convocate in videoconferenza nei mesi da novembre 2020 a febbraio 2021 sono state recuperate le somme già liquidate.

In concreto la legge fatta dal centro sinistra è stata sospesa dalla maggioranza azzerando così i rimborsi per gli interventi in video conferenza.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente del consiglio regionale Roberto Paccher era già intervenuto sulla questione specificando che il rimborso spetta a chi si reca in consiglio per le sedute telematiche, e che nessun consigliere ne approfitterebbe.

Era intervenuto anche il Pd del Trentino che con la capogruppo Sara Ferrari aveva spiegato «di non sapere nulla della modifica» e che la decisione «non ci rappresenta nel modo più assoluto, e ancora meno ci rappresenta oggi in una situazione di emergenza economica oltre che sanitaria e di così diffusa fragilità.»

Dalla dichiarazione di Sara Ferrari quindi si evince che non era nemmeno a conoscenza che la legge era stata fatta dal proprio partito nella precedente legislatura.

Oggi la polemica si è spostata sui social dove tanto per cambiare sono volati insulti e minacce ai consiglieri del centro destra colpevoli solo di aver cancellato una legge del centro sinistra che prevedeva il rimborso dei chilometri anche a quelli che se ne stavano a casa intervenendo in smart Working.

E nella diatriba, alimentata dagli errori del media provinciale in questione, sono finiti  molti esponenti della sinistra trentina che non hanno mancato di inveire contro chi ha fatto la legge scoprendo solo nel tardo pomeriggio che a costruirla erano stati proprio loro. 

Uno di questi, l’ex consigliere del PD Paolo Serra sui social ha apostrofato quanto successo come «Incredibile, indecente, irrispettoso» chiamando in causa anche il buon Dante Alighieri usando parole a giudizio del centro destra pesantissime («In tema dantesco meritate l’inferno») scoprendo poi che ha fare le cose ««Incredibili, indecenti, irrispettose» erano stati i suoi compagni di partito del PD

A tagliare la testa al toro definitivamente è arrivato in serata il comunicato del presidente del consiglio regionale Roberto Paccher: «In merito a quanto apparso oggi su alcuni media locali,  – si legge – relativamente al provvedimento dell’ufficio di Presidenza del Consiglio regionale Trentino Alto Adige – Sudtirol in materia di partecipazione alle sedute, ritengo doveroso precisare che il dispositivo non prevede in alcun rimborso ai consiglieri regionali che partecipano alle sedute del Consiglio in modalità telematica.

Il regolamento prevede invece che i soli consiglieri che si recano presso la sede del Consiglio regionale di Trento o di Bolzano, per partecipare ai lavori, vengano considerati in presenza ed abbiano pertanto il trattamento previsto per la partecipazione alle sedute.

Detto provvedimento esclude qualsiasi rimborso chilometrico a coloro che partecipano alle sedute dalla propria abitazione o da un luogo diverso da quello del Palazzo del Consiglio regionale di Trento o di Bolzano.

Quanto sopra a precisazione di quanto già peraltro precedentemente dichiarato e nel rispetto dell’attività di tutti i consiglieri regionali, chiamati in un momento come questo a svolgere il proprio incarico istituzionale nel miglior modo possibile a garanzia dei cittadini«. 

Polemica finita quindi. Speriamo.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza