Connect with us
Pubblicità

Trento

Approvato il ddl Tonina che semplifica l’applicazione dell’Ecobonus. Sarà operativo già dalla prossima settimana

Pubblicato

-

Ieri, pochi minuti prima delle 19.00 il Consiglio, con 19 voti favorevoli e l’astensione di Alex Marini di 5 Stelle e Filippo Degasperi di Onda civica Trentino, ha approvato il ddl 85 di Mario Tonina che introduce norme di semplificazione in materia urbanistica e edilizia.

Con il via libera a questa legge che, ha ricordato l’assessore, sarà operativa dalla prossima settimana si è conclusa la sessione di fine marzo del Consiglio.

Il disegno di legge, ha ricordato l’assessore all’urbanistica, approvato all’unanimità in Terza commissione, ha raccolto le sollecitazioni venute dai portatori di interesse.

Pubblicità
Pubblicità

La proposta legislativa ha l’obiettivo di semplificare la vita e il lavoro dei professionisti del settore, delle imprese e dei comuni. Un ddl che, ha sottolineato, darà una mano per snellire il percorso anche per la legge sul 110 per cento, l’ Ecobonus che ha come presupposto la legittimazione dei fabbricati esistenti.

Una grande opportunità anche per il Trentino, ha aggiunto Tonina, sulla quale c’è un grande interesse. L’assessore ha detto però che non si tratta di una sanatoria generalizzata: quella prevista dal ddl riguarda solo le piccole difformità e l’attribuzione della titolarità edilizia anche agli edifici costruiti quando quest’ultima non era richiesta.

L’ottica, in linea con la legge urbanistica 2015, va nella direzione del recupero dell’esistente, quindi nel risparmio di suolo e della difesa del panorama, coordinando le strutture e semplificando le procedure di autorizzazione.

Pubblicità
Pubblicità

Nel 2020 sono state introdotte norme di semplificazione, come quella sui plateatici che hanno dato respiro agli operatori, sulle destinazioni d’uso degli edifici esistenti e proroghe ai comuni per le adozioni dei prg comunali.

L’assessore ha ricordato inoltre che, in seguito alle audizioni in Terza commissione, sono stati introdotti emendamenti per rendere ancora più agile l’applicazione delle norme.

Mario Tonina ha concluso affermando che le modifiche introdotte, che potranno già essere operative la prossima settimana, non riguardano solo l’Ecobonus ma tracciano, cogliendo un’opportunità, una via verso il potenziamento del recupero del patrimonio edilizio esistente.

A precisa domanda di Alex Marini l’assessore Tonina ha risposto affermando che la stessa discussione ha dimostrato l’interesse per la proposta e ha aggiunto sul ddl 81, quello sulle medie concessioni idroelettriche, di essere disponibile al confronto in Terza commissione, per trovare una soluzione.

Nel merito, sulla norma che permette la modifica dei fori sulle facciate ha ricordato a Marini che riguarda solo la modifica di quelli esistenti. Sulla legittimità degli edifici nella norma è stata introdotta le definizione di riconoscimento del titolo edilizio.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza