Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

“Mi coltivo”: in Polo Meccatronica arriva l’orto sociale della cooperativa Villa Maria

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Da oggi l’inclusione socialesi coltiva” anche in Polo Meccatronica. Su un terreno incolto di 7 mila metri quadrati, nella parte nord-ovest dell’hub 4.0 di Trentino Sviluppo a Rovereto, a pochi metri da stampanti 3D, braccia robotiche e microscopi laser, arriva “Mi coltivo”, l’orto biologico della cooperativa sociale Villa Maria di Calliano.

Ad averne cura sono 14 ragazzi con disabilità tra i 21 e i 45 anni, accompagnati da due educatori, un perito agrario ed una psicologa, e da un gruppo di volontari in agricoltura sociale e volontari tecnici agricoli. L’orto, interamente sbarrierato per favorire l’accesso alle persone con difficoltà motorie, sarà aperto al pubblico, avrà una superficie di 7 mila metri quadrati e digraderà verso via Unione in un parco di aceri e faggi. Ultimate entro fine marzo le operazioni di preparazione e concimazione del terreno, verranno piantate le cipolle e poi ancora patate, zucchine, pomodori e altri prodotti orticoli a ciclo breve. Per Trentino Sviluppo si tratta di un’occasione per curare i propri spazi verdi comuni in un modo nuovo, sostituendo il classico appalto di servizi con un progetto sperimentale di utilità sociale.

Professionalizzazione, passione, affetto e senso di appartenenza. Sono questi – oltre a zappe, carriole, decespugliatori e sementi – gli ingredienti base del progettoMi Coltivo” che da oggi, mercoledì 24 marzo, arriva in Polo Meccatronica.
Grazie ad una partnership con la cooperativa sociale Villa Maria di Calliano – ideatrice dell’iniziativa – l’hub hi-tech di Trentino Sviluppo avrà infatti il suo orto biologico, ricavato dalla rigenerazione di un terreno incolto di circa 7 mila metri quadrati tra il laboratorio ProM Facility, lo stabilimento Bonfiglioli e via Unione.

Pubblicità
Pubblicità

Proprio sul confine tra il terreno agricolo e il quartiere di San Giorgio, verrà piantumato un parco di aceri e faggi, liberamente fruibile dai cittadini. Anche l’orto – interamente sbarrierato per favorire l’accesso di chi ha difficoltà motorie, completo di prato e tettoia ad uso relax o area didattica – sarà aperto al pubblico e potrà essere utilizzato dalle imprese del polo per le attività di formazione e team building.

Al suo interno lavoreranno, ogni mattina dal lunedì al venerdì, 14 ragazzi con disabilità o fragilità tra i 21 e i 45 anni, secondo il modello già collaudato da Villa Maria all’orto sociale di Mori. Ad accompagnarli nel percorso saranno gli educatori della cooperativa – un perito agrario sociale e una psicologa – due ragazzi in Servizio Civile Universale Provinciale e un folto gruppo di volontari sociali e volontari agricoli specializzati.

«La ciclicità della natura e i suoi ritmi scanditispiegano gli educatori referenti del progetto Maurizio Passerini e Valentina Brentarici permettono di proporre ai ragazzi mansioni sempre diverse a seconda della stagione e anche di scorporare ogni lavoro in più sottocompiti in modo da permettere a tutti, anche a chi ha una mobilità particolarmente ridotta, di rendersi utile e avere soddisfazione».
Ultimate entro la fine di marzo le operazioni di preparazione e concimazione del terreno, verranno piantate le cipolle e poi ancora patate, zucchine, pomodori, insalata e altri ortaggi a ciclo breve.

Pubblicità
Pubblicità

«In realtàspiega il perito agrario e volontario Emilio Dalponteabbiamo suddiviso la superficie coltivabile in quattro orti, due polivalenti, uno per le patate e uno dove pianteremo leguminose per il sovescio, ovvero piante pensate per migliorare la struttura del terreno e farlo diventare a sua volta, l’anno prossimo, un ottimo orto polivalente». L’orto sociale resterà attivo da marzo a novembre. Il 60% dei prodotti raccolti andrà alle 10 comunità alloggio della Cooperativa Sociale Villa Maria, mentre il restante 40% sarà destinato al mercato esterno, anch’esso gestito dai ragazzi con l’aiuto degli educatori.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 minuti fa

Marmolada: vittime salgono a nove, cinque non ancora identificate

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Fondo rende omaggio a Carlo Battisti

Piana Rotaliana3 ore fa

Mezzolombardo, attivato il servizio gratuito di trasporto pubblico in località “ai Piani”

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Trovato il camper che ha tamponato un mezzo dei Vigili del Fuoco durante un intervento

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Mestieri rumorosi, a Cavedago entra in vigore l’apposita ordinanza

Trento5 ore fa

Ottimi i dati Invalsi, allievi fragili: Trentino eccellenza italiana per l’inclusione

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Marmolada: continuano le ricerche, rinvenuti altri resti

Trento6 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 744 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Marmolada: vietati gli accessi alla montagna, il sindaco di Canazei firma una nuova ordinanza

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

David Dallago respinge ogni accusa: “Non sono stato io ad uccidere Fausto Iob, sono innocente”

Trento8 ore fa

Il 25 luglio il presidente Fugatti illustrerà l’assestamento di bilancio 2022 e il Defp 2023 -2025

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Marmolada: “la differenza con la valanga al Pian dei Fiacconi del 2020 sono le vittime”

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Principio d’incendio in un abitazione a Rabbi, massiccio intervento dei Vigili del Fuoco

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

“Il tramonto dei ghiacciai”: una serata per capire le conseguenze e un’escursione al Rifugio Larcher

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Cles, pronti i nuovi campi da pallavolo e beach volley

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza