Connect with us
Pubblicità

Trento

Addio all’estate per gli italiani: arriva il passaporto vaccinale

Pubblicato

-


Possono dire addio all’estate la maggior parte degli italiani che desideravano andare in vacanza all’estero. La Commissione europea ha infatti presentato il “Digital Green Certificate”: il certificato che permetterà di spostarsi oppure no.

Il documento, cartaceo o digitale, dovrebbe entrare a far parte delle nostre vite da metà giugno e consentirà gli spostamenti all’interno dell’Unione Europea solo per i vaccinati e per i negativi al tampone Covid. Di fatto, anche coloro che non volessero vaccinarsi per qualunque ragione, saranno costrette a farlo.

Secondo quanto detto dal Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyer :”Con il certificato verde l obbiettivo è ripristinare la circolazione in modo sicuro, responsabile e che dia fiducia a tutti. L’obbiettivo è quello di riaprire.– continua poi Von der Leyer in merito ai vacciniIo mi fido di AstraZeneca, mi fido del loro vaccino.” L’intervento sfocia però nella totale sfiducia nell’affidabilità dell’azienda. AstraZeneca aveva infatti assicurato all’Ue 90 milioni di dosi per il primo trimestre mentre ne arriveranno solamente 30 milioni. Meno della metà.

Pubblicità
Pubblicità

Senza contare che molti paesi hanno sospeso le somministrazioni di quel vaccino; la stessa Italia lo ha fatto per alcuni giorni. Ma niente paura; a parere della donna infatti riusciremo a “vaccinare il 70% della popolazione over 18 entro l’estate

Questa affermazione sembra però un’elucubrazione se andiamo a vedere i dati italiani. Secondo uno studio portato avanti dal Politecnico di Milano infatti per vaccinare tutti ci serviranno più di 5 anni. Per raggiungere la cosiddetta immunità di gregge, ovvero la copertura del 66%, invece saranno sufficienti 2 anni e 202 giorni.

Certamente queste sono supposizioni ma se fossero veritiere, per altri tre anni, una buona parte di italiani sarà costretta a casa limitata nella circolazione. Niente più vacanze in Croazia, niente più visite ai parenti tedeschi o francesi.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre la nostra nazione e buona parte dell’Europa brancola nel buio in assenza di dosi di vaccini nonostante le promesse americane, giunge la notizia del boom di vaccinati in Inghilterra.

Il terribile Regno Unito, sotto la guida del pericoloso populista Boris Johnson ha ieri, 19 marzo, fatto 650 mila vaccini in un giorno. In una sola giornata è stato vaccinato l’1% della popolazione.

In molti si ricorderanno le minacce e gli insulti verso il paese che aveva osato sfidare l’Unione Europea e che “non ce l avrebbe mai fatta senza di noi” propinati da buona parte della classe politica europea.

Quelle affermazioni si rivelano oggi prive di fondamento; l’Inghilterra non solo è riuscita a non soccombere nonostante la situazione, ma è riuscita a fare meglio dell’Unione Europea.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza