Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Moena, Navalge: la guerra delle idee

Pubblicato

-

Se avessi saputo di scatenare una terza guerra mondiale avrei trattenuto le mie riflessioni…

Mi vedo grato invero per il tono civile con cui mi sono state fatte le osservazioni e le repliche a questa mia proposta da parte del dottor Simonetti e del già direttore del museo Ladino di Fassa Fabio Chiocchetti. (qui la replica) Meno per alcune grida alla luna degli odiatori di professione che lascio ai loro personali problemi.

La mia proposta peraltro è del tutto personale e non attinente al lavoro che faccio, che è tante cose tranne che il giornalista. E come sempre a rileggere le ragioni altrui, se non si è un’anima egocentrica, se ne può trarre vantaggio e lumi.

Pubblicità
Pubblicità

Ho quindi desunto che la Gran Vera è sentita da molta parte dei fassani, altri fassani hanno invece abbracciato la mia proposta seppur da turista di passaggio. Siamo in democrazia, e se vogliamo dare un risultato, ma mi rendo conto che è sciocchezza, siamo in sostanziale parità.

Tengo subito a precisare al dottor Simonetti, che non solo ho visto e rivisto la mostra che, come ho sottolineato nel mio inciso ho ritenuto bellissima, ma ho lasciato commenti miei e dei miei bambini, ai quali ho fatto comprendere, aiutato appunto dall’esposizione, l’assurdità della guerra. E solo questo varrebbe a mantenerla a vita.

Le mie riflessioni sono state determinate dal contesto, le volte che sono andato alla mostra, in piena stagione turistica, l’ho trovata deserta, ma magari i grandi numeri si fanno con le scuole.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre mi sono chiesto quanti da fuori verrebbero apposta a visitarla, cosa che forse, integrando l’idea, potrebbe avere riscontro persino con esterni alla Regione e all’Italia, che mi auguro presto invadano nuovamente questa valle da me tanto amata.

Mi sono chiesto inoltre, visto che l’economia fassana si basa principalmente su turismo, se non fosse il caso di dare un ulteriore input, più moderno, più accattivante.

Nel rispetto delle idee, il mio sogno sarebbe potermi sedere attorno ad un tavolo, in qualità di turista affezionato della Val di Fassa, e poterne discutere con chi ne sa più di me sulla bontà delle loro argomentazioni, ed azzerare a loro favore i rapporti alla mia proposta. Se solo gli stupidi non cambiano idea, mi piacerebbe far parte dell’altra categoria.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza