Connect with us
Pubblicità

Trento

Oipa Trento cerca sponsor per i volontari che aiutano i cani dei proprietari ammalati di Covid

Pubblicato

-

Cercasi sponsor per i 50 volontari dell’Oipa impegnati nel servizio di sostegno a favore dei proprietari di cani bloccati in casa dalla positività Covid.  Quello che fanno, lo fanno tutto a spese proprie e per questo sono alla ricerca di sostenitori per la copertura delle spese vive: benzina, guanti, disinfettanti.

Copriamo la città ed i comuni limitrofi – spiega Monica – , ma non ci tiriamo di certo indietro se ci chiamano dalle valli. Il nostro intervento permette di lasciare il cane nel suo ambiente domestico senza subire il trauma del ricovero in canile, mentre i proprietari non interrompono il rapporto affettivo ed in caso di ricovero sono decisamente più tranquilli”.

Non mancano le storie belle come quelle degli ex malati che dopo aver utilizzato il servizio volontari, diventano a loro volta volontari.

Pubblicità
Pubblicità

Oppure le persone di una certa età che non se la sentono di accompagnare i cani in passeggiata per tre volte al giorno, ma che si sono rese disponibili per gli stalli casalinghi di cani soli i cui proprietari sono stati ricoverati.

Il servizio è partito oltre un anno fa,  – spiega Ornella Dorigatti delegata Oipa – con il primo lockdown e, in questo lungo periodo, l’associazione ha servito oltre 250 cani e relative famiglie, percorrendo oltre 20 mila chilometri sul territorio della provincia di Trento, utilizzando sempre mezzi propri e coprendo le spese con i propri soldi. I volontari si accordano con i proprietari dei cani e passano tre volte al giorno a prendere l’amico a quattro zampe per fargli fare i propri bisogni e una bella passeggiata. Usando i dispositivi di sicurezza individuale come mascherine, guanti e gel igienizzanti, acquistati dall’associazione senza alcun contributo pubblico.

Il servizio di volontariato prevede anche, in casi gravi, lo stallo del cane per alcuni giorni, presso i volontari stessi. Questo servizio, conta di circa 50 volontari che da oltre un anno si muovono a spese proprie, senza alcun aiuto da parte di enti pubblici. Aiuto che sarebbe certo gradito, per coprire le spese di trasporto (benzina soprattutto) e per acquisto dei DPI. Chi volesse dare un contributo per aiutare l’associazione nel sostenere le spese, trova i riferimenti sulla pagina Facebook di Oipa Trento”.

Pubblicità
Pubblicità

L’attività di volontariato può contare anche sulla disponibilità dell’Unione Medici Veterinari Volontari pronti ad intervenire gratuitamente in caso di necessità, ma anche per il proseguo di terapie in corso o scadenza delle vaccinazioni.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza