Connect with us
Pubblicità

Trento

Degrado e vandalismi a Martignano, la gente dice basta. Vittorio Bridi interroga il Sindaco

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Le foto rappresentano i vandalismi effettuati nei bagni sottostanti al campo di Martignano. Ma si tratta solo dell’ultimo episodio legato ad un fenomeno in continua crescita nella frazione del capoluogo.

Purtroppo le incursioni notturne ad opera di vandali e maleducati continuano prendendo di mira tutta l’area del parco che è molto ampia e comprende oltre il parco e parcheggio, il centro Polifunzionale, il campo da calcio e il centro Tennis.

Purtroppo gli «imbecilli» di turno approfittano della scarsa illuminazione che in alcuni punti è da rivedere e potenziare, per sfogare frustrazioni e noie varie.

Pubblicità
Pubblicità

Sotto la lente d’ingrandimento dei residenti, (pare piuttosto incavolati) c’è anche la sorveglianza interna notturna, che può essere realizzata solo a piedi, vista l’estensione dell’area pubblica, e  che potrebbe essere potenziata prevedendo una possibile assegnazione alla polizia privata.

Il consigliere della lega Vittorio Bridi nel merito ha depositato una domanda di attualità alla giunta comunale di Trento denunciando le numerose segnalazioni degli atti vandalici presso il parco di Martignano che, come nell’ultimo caso, ha visto lo sfondamento della porta in ferro dei servizi igienici  con relativi imbrattamenti dei muri con scritte ingiuriose e asporto di materiale vario, posizionate sotto le tribune del campo da calcio, in fregio all’asilo nido.

La cosa incredibile è che questi episodi avvengano regolarmente nel periodo di Pandemia, cioè durante le misure di contenimento che prevedono anche il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00 del mattino. Ebbene, nonostante questo gli atti vandalici avvengono sempre dopo le 22.00 e addirittura in tarda notte in sfregio alle regole anti covid. 

Pubblicità
Pubblicità

«Riteniamo che questa sia una  dimostrazione  che questi atti incivili  realizzati nottetempo da teppistelli  che non sembrano diminuire  ma aggravarsi con danneggiamenti  sempre più consistenti alla cosa pubblica e che l’amministrazione  debba oltre che non giustificarle come intemperanze giovanili condannarle, come si sta facendo da tempo anche sui social, e mettere in atto ogni azione  per la sua  repressione con azioni  di polizia. Quindi si è ritenuto di  chiedere al  sindaco»Spiega Vittorio bridi.

Il consigliere della Lega chiede al Sindaco di intervenire urgentemente per  identificare gli autori  di questi  reiterati atti vandalici tramite una puntuale verifica delle telecamere presenti intorno al parco di Martignano, al tempo stesso verificandone la loro efficienza  notturna e  intensificando la sorveglianza  anche in questo periodo di  lockdown  con gli opportuni pattugliamenti, soprattutto notturni che  devono avvenire anche a piedi.

Nei giorni scorsi in proposito alcuni residenti hanno inviato alla nostra redazione dei report fotografici che dimostrano l’abbandono e il degrado del parco ad opera appunto di questi vandali che qualcuno individua come un gruppo di giovani. Vengono inoltre segnalati assembramenti ovunque dentro il parco.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento6 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento2 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Fiemme, Fassa e Cembra2 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza