Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ore drammatiche per i genitori di Sara Pedri residente a Cles scomparsa dal 4 di marzo

Pubblicato

-

Lo scorso 4 marzo, nel pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia di Cles (TN) sono stati allertati dai familiari di una giovane dottoressa e dai Carabinieri di Forlì in quanto la donna, originaria di quel centro romagnolo ma abitante a Cles per motivi di lavoro, non rispondeva da alcune ore al proprio cellulare, destando preoccupazione.

PEDRI Sara, 31 enne, medico, alta 1.62, magra, capelli rossi, ginecologa, impiegata dapprima presso l’ospedale di Trento e, da pochi giorni, presso quello di Cles, era risultata irreperibile già dalla mattina.

Immediatamente venivano attivate le ricerche, sia presso l’abitazione di Cles, dove risultava assente, sia in tutto il territorio delle Valli del Noce. In breve tempo, grazie all’analisi speditiva delle videosorveglianze pubbliche ed al tracciamento dell’utenza mobile in uso alla donna, i Carabinieri rinvenivano la sua autovettura, una VW Troc, parcheggiata in località Mostizzolo del Comune di Cis, al confine con quello di Cles, nei pressi dell’incrocio tra le strade statali 43 e 42, nelle adiacenze del ponte che sovrasta il torrente Noce. All’interno del veicolo era presente il cellulare della donna.

Pubblicità
Pubblicità

Non riuscendo a rintracciarla nelle immediatezze, in attuazione del piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse, le ricerche venivano subito estese dal Comando Compagnia Carabinieri di Cles, impegnato con militari del NORM e delle Stazioni di Rumo, Cles e Predaia, coinvolgendo i VV.FF. di Cis, Cles, Revò, Livo, Caldes, Tuenno e Terzolas, nonché personale del Corpo Permanente dei Vigili del Fuoco di Trento, il gruppo SAPR (piloti di droni) e un elicottero con a bordo specializzati del Nucleo SUB.

Intervenivano, anche, il SAF (Soccorso Alpino Fluviale) ed il CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Servizio Provinciale Trentino), più unità cinofile dello stesso CNSAS e dell’ANC di Egna (BZ).

Le ricerche, condotte in totale da circa 50 uomini proseguivano fino alle ore 21.00, venendo interrotte a causa del buio, per essere riprese la mattina seguente con l’installazione di un centro di comando avanzato (Sala Operativa Mobile) messo a disposizione dai Vigili del Fuoco di Trento e posizionato al di sopra della sponda sinistra della forra di quella località.

Pubblicità
Pubblicità

Il giorno successivo riprendevano le ricerche con il concorso degli stessi Servizi e proseguivano analogamente nei giorni a seguire.

Contestualmente, l’intera zona veniva suddivisa in più aree e setacciata, oltre che lungo il torrente, anche nelle parti terrestri, arrivando ad impiegare nella giornata di domenica circa 200 uomini, tracciando tutti i percorsi effettuati con apparecchi GPS in dotazione alle singole squadre. Le ricerche terrestri e fluviali interessavano una superficie di 195 ha, senza riuscire, nonostante l’imponente spiegamento, a rinvenire la dottoressa.

Ad oggi, le ricerche sono ancora in corso. La famiglia, straziata dal dolore, impotente per la lontananza dal luogo dell’accaduto e riconoscente degli sforzi fatti da tutti gli operatori coinvolti nella spiegata ricerca, chiede che le ricerche non vengano interrotte e, a CHIUNQUE SIA IN GRADO DI FORNIRE INFORMAZIONI UTILI, DI CONTATTARE I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI RUMO TEL. 0463-530116. (La foto è stata diffusa dal Prefetto)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]

Categorie

di tendenza