Connect with us
Pubblicità

Trento

Una panchina rossa in largo Nazario Sauro

Pubblicato

-

Il Comitato dei cittadini di San Martino-Buonconsiglio ha deciso di installare un’altra panchina rossa in memoria della violenza subita da Agitu Ideo Gudeta e da Deborah Saltori, ma in generale da tutte le donne.

L’inaugurazione è avvenuta lunedì in largo Nazario Sauro, e vi hanno partecipato anche Franco Ianeselli, sindaco di Trento, e il questore Claudio Cracovia.

Non a caso è stata scelta la data dell’8 marzo, giornata internazionale dedicata alla donna, per aiutare a ricordare e ribadire quanto sia importante continuare sulla strada che fino ad oggi è riuscita a portare tante vittorie in capo di violenza di genere, ma che ancora vede tante battaglie da affrontare.

Pubblicità
Pubblicità

Come gesto simbolico si è deciso di verniciare la panchina durante la cerimonia e in rosso, colore che vuole richiamare tutti i femminicidi. Il pennello è stato impugnato da un volontario e da Chiara Maule, assessore delle politiche sociali.

Il sindaco, durante l’intervento, ha affermato:“San Martino è un esempio virtuoso per tutta la città, perché dimostra come i cittadini possano, con l’aiuto dell’amministrazione, prendere in mano una zona poco frequentata per renderla un luogo amato e un punto di riferimento culturale e aggregativo per i trentini. In questo senso, ringraziamo il comitato per aver organizzato questa iniziativa di grande valore simbolico. Le panchine rosse, infatti, servono perché ricordano quotidianamente la necessità di un impegno culturale che riguarda tutti, per contrastare la violenza sulle donne. Dobbiamo lavorare su un universo maschile che ancora troppo spesso rifiuta di riconoscere pari diritti alle donne”.

Intervento seguito ad eco da Martina Magoni che ha parlato a nome del comitato dei cittadini, rivelando la necessita di una maggiore sensibilizzazione della popolazione all’argomento.

Pubblicità
Pubblicità

Ad accompagnare l’evento la musica di un trio d’archi e la lettura di brani che trattavano di violenza ed eguaglianza di genere.

Molto particolare è il simbolo che è stato attaccato sulla panchina che riporta il logo degli Stati generali delle donne che sono stati convocati da Isa Maggi il 5 dicembre 2014 a Roma presso il Parlamento Europeo. Questa iniziativa organizzata presso il quartiere di san Martino farà quindi parte di un progetto molto più ampio di carattere nazionale.

Gli Stati Generali delle donne sono un percorso delle donne, lento e silenzioso, che è iniziato il 5 Dicembre 2014 nei diversi territori italiani dando voce alle donne.

Gli Stati Generali delle donne sono un coordinamento permanente, un Forum che è diventato un interlocutore autorevole per le Istituzioni che operano nell’ambito delle politiche del lavoro, dell’economia, della finanza, del femminile, dei diritti, della cultura, della scuola,della formazione, della pace e del dialogo, del ben vivere, dello sviluppo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza