Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Rovereto: ok al bilancio e al Rendiconto di gestione dei Vigili del Fuoco Volontari

Pubblicato

-

Primo punto all’ordine del giorno nella riunione consigliare di ieri sera, l’esame e l’approvazione del Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2021 dei Vigili del Fuoco volontari di Rovereto.

Presenti, collegati online il Comandante Marco Simonetti (foto) e il Cassiere, Francesco Cristoforetti collegati online.

Il Sindaco Francesco Valduga ha voluto innanzitutto ringraziare i Vigili del Fuoco volontari che sono intervenuti nel corso dell’incendio della scorsa settimana, ricordando l’impegno de Professionalità, capacità di intervento, coordinamento, della quale non possiamo che essere orgogliosi. La capacità di reazione ha permesso di contenere il danno alle cose ed evitare quello alle persone.

Pubblicità
Pubblicità

Tutte le famiglie sono potute rientrare nei propri appartamenti, ha ricordato Valduga. Ha ringraziato i Nu.Vol.A., la Croce Rossa, e alla Cooperativa Al Ponte che nelle fasi iniziali ha aperto la sua sede e ha consentito di poter accogliere le persone. “Grazie a questa grande macchina del volontariato, che ci rende ancora più orgogliosi”.

Il Bilancio pareggia a 192.200 euro e gli stanziamenti del Comune di Rovereto, sono legati a 120.000 euro in Conto Corrente e circa 20.000 euro in Conto Capitale, come già stanziato in Bilancio di Previsione approvato dal Consiglio comunale. Il parere favorevole è stato espresso il 26 di gennaio e quindi trasmetto con nota del 28 gennaio.

Il Bilancio è stato quindi presentato dal Comandante Marco Simonetti, che ha voluto ribadire l’impegno per Rovereto, riferendosi a quanto accaduto sabato scorso: “Abbiamo fatto ciò che la città si aspetta, abbiamo un ruolo importante che è quello della sicurezza della nostra città e sabato abbiamo fatto quello che sappiamo fare”.  Ha spiegato che nel bilancio una voce importante è data dalla manutenzione delle attrezzature e che vi sono state spese particolari dovute all’emergenza sanitaria.

Pubblicità
Pubblicità

Francesco Cristoforetti è entrato nello specifico delle voci di bilancio, ricordando lo stanziamento del Comune di 120.000 euro, mentre quello della Cassa Provinciale Antincendi di 35.000 euro. Per le entrate straordinarie, vi è un ingresso di 20.000 euro da parte del Comune e di circa 4500 da parte della Cassa Provinciale.

Ha spiegato che anche per quanto riguarda le uscite, le voci principali riguardano il mantenimento della Caserma e la manutenzione delle attrezzature, le utenze, i costi dei carburanti per il funzionamento dei mezzi.

La Consigliera Gloria Canestrini, ha chiesto un chiarimento sulle utenze, per sapere se esistono accordi con Dolomiti Energia per tariffe agevolate, e sulle spese di gestione della caserma.

Sul tema il Comandante Simonetti ha ricordato che la Caserma è collegata al teleriscaldamento che serve una struttura vecchia che necessita di interventi. Ha detto che già ora, per abbattere i costi, viene scollegato nei mesi estivi, mentre per l’acqua sanitaria vi sono dei pannelli solari ai quali sarà abbinata una caldaia a condensazione. Per quanto riguarda le spese di gestione, le spese ordinarie sono a carico del Corpo, mentre per quanto riguarda le spese straordinarie interviene il Comune.

Il Comandante Simonetti a precisa domanda è intervenuto per ricordare come la Caserma in costruzione risponda alle esigenze dei Vigili del Fuoco: “quando sarà finito il primo lotto, potremo trasferirci nella nuova sede. Sarà poi abbattuta la vecchia e costruito il corpo autorimesse. Nel corpo centrale si troverà una grande sala conferenze che sarà utilizzabile da tutte le Associazioni. Per quanto riguarda i rapporti tra Vigili del Fuoco e comune c’è una grande disponibilità della Dirigente Simonetta Festa e per quanto riguarda il corpo, vi sono attualmente molti giovani”.

Ha ricordato che vi sono molte attività di promozione e anche sabato mattina vi saranno 24 bambini in visita alla Caserma. Per quanto riguarda gli allievi, è legato allo Statuto. Ha parlato delle esigenze  di tutti i paesi e i comuni del Trentino dove occorre sinergia tra i territori limitrofi.

Per quanto riguarda il Rendiconto, approvato all’unanimità, il Sindaco ha dato conto della capacità di gestione delle risorse da parte dei Vigili del Fuoco Volontari. Il Comandante Simonetti e il Tesoriere Cristoforetti hanno sintetizzato le spese sostenute dal corpo, ribadendo il peso dell’emergenza sanitaria sulla gestione complessiva.

I lavori sono stati quindi chiusi dalla Presidente Cristina Azzolini alle ore 22.33. Il prossimo Consiglio è previsto per la terza settimana di marzo.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza