Connect with us
Pubblicità

Trento

Direttore generale dell’Azienda sanitaria: approvati i criteri di valutazione

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La pandemia ha fortemente impattato sul sistema sanitario, aggravando alcune criticità note da tempo come l’invecchiamento della popolazione, cronicità, disabilità e fragilità, aree che dovranno essere particolarmente presidiate dall’Azienda sanitaria, per superare gli effetti di questa emergenza e continuare a garantire una tempestiva presa in carico integrata e multidisciplinare. La pandemia ci impone semplificazione e l’individuazione di argomenti strategici e sensibili“.

Con queste parole l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana accompagna la deliberazione approvata oggi con la quale la Giunta provinciale individua i criteri e le modalità di valutazione dell’attività del direttore generale dell’Azienda provinciale per i Servizi sanitari, come previsto dalla legge 16/2010 “Tutela della salute in provincia di Trento” e assegna gli obiettivi 2021 con il relativo punteggio e grado di conseguimento.

Questi gli obiettivi annuali 2021:

  • Miglioramento dei percorsi clinico-assistenziali dei pazienti: le reti cliniche, ovvero rete del trauma e rete oncologica. In questo caso gli obiettivi riguardano l’efficacia delle prestazioni erogate e la qualità, la sicurezza e delle cure, l’appropriatezza dei trattamenti, l’accesso equo su tutto il territorio provinciale e la tempestiva presa in carico.
  • Prevenzione e promozione della salute: gli strumenti programmatori sono il Piano provinciale delle prevenzione, il Piano strategico-operativo nazionale di preparazione e risposta a una pandemia influenzale, il Piano provinciale della cronicità.
  • Età evolutiva: due in particolare gli obiettivi che fanno parte di questa tematica, fra essi l’emergenza e l’urgenza psichiatrica in età evolutiva e la necessità di migliorare il percorso clinico assistenziale, nonché interventi precoci e presa in carico delle persone nello spettro autistico.
  • Aggiornamento e sviluppo del sistema informativo aziendale, ovvero la necessità di implementare una cartella clinica informatizzata in tutte le strutture aziendali, nonché il monitoraggio e la sorveglianza delle infezioni nelle residenze sanitaria e la gestione dei sinistri.

Il direttore generale dell’Azienda sanitaria sarà inoltre valutato in base alla rispondenza della sua azione rispetto alle finalità della lp 16/2010 “Tutela della salute in provincia di Trento“, tenuto conto delle evidenze e degli esiti dei sistemi di valutazione nazionali, nonché in relazione all’attuazione di direttive, indirizzi, atti di programmazione provinciali sulle diverse aree di intervento, ivi inclusa quella sul contenimento dei tempi di attesa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro3 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza