Connect with us
Pubblicità

Trento

Galleria Adige-Garda: conclusa ieri la manutenzione programmata

Pubblicato

-

Tutto regolare per la “manovra periodica” programmata alla galleria Adige-Garda. La manutenzione, effettuata con cadenza annuale dal Servizio Bacini montani della Provincia autonoma di Trento, serve a verificare che tutte le componenti meccaniche, elettroniche, hardware e software degli organi di manovra che governano le paratoie all’imbocco del canale scolmatore siano funzionanti ed efficienti.

Il complesso delle attività si è esaurito nell’arco di circa due giornate e ha compreso le operazioni di verifica delle quattro paratoie, con un leggero sollevamento in modalità alternata che non hanno superato le quattro ore complessive di scarico verso il lago. Precedentemente era stato effettuato anche il dragaggio del materiale fangoso accumulatosi nel bacino di ingresso a Mori, per evitare che potesse creare intralcio all’operatività delle paratoie e confluisse nel lago durante il loro sollevamento.

a galleria Adige-Garda è un’opera fondamentale per il controllo e la difesa idraulica della parte meridionale del Trentino e della città di Verona, che consente di regolare la portata di piena del fiume Adige riversandone, se necessario, parte delle acque nel lago di Garda. La manutenzione periodica costituisce anche un’occasione di verifica e messa a punto delle procedure che fanno capo alla squadra tecnica e operativa, composta da otto persone.

Pubblicità
Pubblicità

Le attività di manovra hanno previsto dapprima l’apertura delle quattro paratoie, una alla volta per circa 10/15 minuti, con portata media di circa 25 metri cubi al secondo; successivamente sono state aperte tutte contemporaneamente per circa 10 minuti, raggiungendo la portata massima di circa 100 metri cubi al secondo.

Le operazioni di apertura sono durate circa 4 ore e hanno comportato l’immissione nel lago di Garda di una quantità d’acqua contenuta, mista a limi e sabbie. Precisi protocolli e procedure hanno stabilito modalità e tempi dell’operazione, in base alla quantità di limo e sabbie che si depositano nel bacino di carico, fra le griglie di presa e lo sbarramento. Le attività sono state monitorate anche dall’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (APPA) che ha eseguito i controlli sulla qualità delle acque sia del fiume Adige che del lago di Garda. 

Durante il periodo di svolgimento sono state vietate la navigazione e le attività in genere sul lago per un raggio di 200 metri dallo sbocco della galleria.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidio ed il controllo in prossimità dello sbocco sono stati garantiti dal personale del Corpo forestale del Servizio Bacini montani e della Stazione forestale di Riva del Garda, in collaborazione con i Vigili del fuoco volontari di Nago-Torbole e Riva del Garda.

Il progetto esecutivo della galleria Adige-Garda fu approvato il 3 febbraio 1939 dal Comitato amministrativo del Magistrato alle Acque di Venezia e il primo marzo dello stesso anno fu dato avvio ai lavori. La galleria fu inaugurata il 18 maggio del 1959 dopo vent’anni dall’inizio dei lavori, interrotti alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale.

 L’ultima apertura si è resa necessaria in occasione dell’evento meteorologico Vaia, che il 28 ottobre 2018 ha colpito tutto l’arco alpino.

In tale occasione la galleria è rimasta aperta dalle 22:37 del 29 ottobre alle 16:12 del 30 ottobre, per un totale di 17 ore e 35 minuti, con una portata massima di 300 metri cubi al secondo. Il volume totale scaricato al lago di Garda è stato pari a 17.073.385 metri cubi.

Un volume apparentemente enorme, ma relativo se si considera la notevole superficie del lago di Garda, che ha determinato un innalzamento del bacino di circa 5 centimetri. La galleria Adige-Garda è in grado di derivare fino a 500 metri cubi al secondo.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Loredana Ciccantelli, Confapi Trentino: «Il Trentino ha dimostrato di avere un piano di azione concreto per quanto riguarda l’accoglienza turistica»

Riflessioni fra Cronaca e Storia3 ore fa

Filosofia politica. Verità o autorità? Da dove origina la legge?

Telescopio Universitario3 ore fa

Amministrazione condivisa: verso un “Recovery Plan civico”. Convegno giovedì 20 a Giurisprudenza

Alto Garda e Ledro3 ore fa

La mostra ufficiale del Museo di Auschwitz-Birkenau a Riva del Garda

Arte e Cultura3 ore fa

Living Memory, la forza dell’impegno. In programma teatro, musica e testimonianze

Bolzano3 ore fa

Tentò di uccidere l’ex a Bronzolo: pena ridotta in appello per un nigeriano

Arte e Cultura3 ore fa

A Nogaredo presentato il volume “Capolavori” della Regione

Giudicarie e Rendena3 ore fa

Porte di Rendena: il Piedibus è già un successo

Bolzano3 ore fa

Rapina impropria, danneggiamento e aggressione alla Polizia: coppia di marocchini finisce in manette

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Uccisione cane da parte dei lupi: l’uomo è rimasto accerchiato in balia dei lupi per 30 minuti

Trento4 ore fa

Omicron: nel 53% dei casi il primo sintomo è il mal di gola. Ecco i nuovi sintomi

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Altri 209 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Escono di strada e finiscono in un dirupo in val di Rabbi, 3 persone illese

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Liceo Russell, una scuola con lo sguardo sempre più europeo

Rovereto e Vallagarina16 ore fa

Era scomparso a Lavarone, ritrovato incolume dal soccorso alpino 79 enne

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza