Connect with us
Pubblicità

Trento

La nomina di Vittorio Bridi a vicepresidente del consiglio comunale apre il dibattito nel centro destra

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“In sei legislature e in trent’anni di politica la vicenda legata alla vicepresidenza del consiglio comunale non mi meraviglia affatto. E’ già successo sia alla maggioranza che alla minoranza e fa parte dei giochi politici”. Commenta così Bruna Giuliani capogruppo della Lega in Consiglio Comunale la nomina a vicepresidente del consiglio di Vittorio Bridi.

C’è chi parla di spaccatura del centro destra. “Mi sembra eccessivo. Certo la Lega aveva dato delle indicazioni di voto per prendersi un’ulteriore pausa di un paio di settimane per arrivare ad una decisione unitaria. Evidentemente Filippin e Dematè hanno avuto fretta di decidere per una copertura di nomina che non era certo a carattere d’urgenza”.

A questo punto Filippin, Demattè e Bridi li giudica a rischio espulsione ? “Questa è una decisione che spetta ai nuovi commissari, io non lo sono più. Di certo le direttive erano diverse”.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo il conteggio dei voti, Vittorio Bridi appare un vicepresidente trasversale in quanto votato da esponenti del Gruppo Misto, da Onda Civica, Si può fare!, Rinascimento Trentino e da tre consiglieri della maggioranza, in tutto 12 voti.

Interpellato Vittorio Bridi ha preferito non rilasciare dichiarazioni, fatte invece da Daniele Demattè: “Siamo stati allineati nel caso della nomina di Merler che in qualità di candidato sindaco, aveva diritto di diventare vicepresidente del consiglio, ma dopo le sue dimissioni la persona più rappresentativa e competente del centrodestra era Vittorio Bridi. Era inutile far passare tempo ulteriore per poi nominarlo tra 15 giorni”.

Teme di essere espulso ?Non vedo perché. Quella che avevamo era un’indicazione di voto e non un obbligo, quindi abbiamo votato secondo coscienza”.

Pubblicità
Pubblicità

Centrodestra unito per posticipare la nomina, ma aspettare per cosa? Lo spiega Andrea Merler: il vicepresidente dimissionario : “Poteva diventare una nomina che apriva ulteriormente agli autonomisti. In Provincia è evidente che si va verso un assetto diverso o almeno ci si prova. Ecco la vicepresidenza poteva essere un ulteriore passo avanti verso nuove alleanze”.

La sua “Trento Unita” poteva entrare nei giochi della nomina?Con l’8% dei voti direi che avremmo potuto dire la nostra con candidati di peso come Piergiorgio Fracchetti o Eleonora Angeli”.

Quanto accaduto lo considera come una spaccatura del centro destra? “Partiamo dalla nomina: Vittorio Bridi è persona di valore, già vicepresidente nella scorsa legislatura che quasi certamente tra 15 giorni avrebbe avuto l’investitura di tutto il centro destra. Il posticipo sarebbe servito per trovare una quadra che sarebbe potuta essere anche a carattere sperimentale”.

In politica succede che una nomina di prestigio come lo è quella di vicepresidente del consiglio, possa avere anche una funzione propedeutica. I nuovi scenari si aprono anche con i piccoli passi, creando occasioni di dialogo e poi magari si finisce col non cambiare nulla. Che a Filippin e Demattè possa spettare il ruolo di “Pierini” della politica cittadina?

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Brutta caduta nei boschi della valle di Fiemme, biker 43 enne trasportato al Santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Morte Ilario Valentini, Coletti: «Fai buon viaggio grande uomo»

Italia ed estero2 ore fa

Assorbenti gratis a tutte le donne in Scozia: è il primo Paese al mondo. Come si stanno muovendo gli altri Paesi

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

“Yes, you can” – Iniziativa, intraprendenza, ma soprattutto determinazione: queste le basi del successo del giovane imprenditore Nader e del suo brand ‘RARE’

Trento3 ore fa

Si schianta con la moto in via Maccani, 40 enne grave. Ma è giallo sulla dinamica

eventi4 ore fa

Nope: un mix tra western, fantascienza e horror per un finale holliwoodiano

Politica12 ore fa

Elezioni 25 settembre: niente uninominale a Trento per De Bertoldi. Sostituito da Martina Loss

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

A Cles domenica 21 la Fiera di San Rocco e viabilità modificata

Giudicarie e Rendena15 ore fa

Sabato pomeriggio Matteo Salvini a Pinzolo per la festa della Lega

Politica15 ore fa

Conzatti, Patton e Sartori candidati al Senato in Trentino

Politica16 ore fa

Ecco il programma degli alleati del PD: più tasse, «Ius Scholae» e depenalizzazione della cannabis

Trento16 ore fa

Coronavirus in Trentino: 276 contagi nelle ultime 24 ore

Arte e Cultura16 ore fa

Brian Eno inaugura oggi le installazioni audio/video al Castello del Buonconsiglio e a Castel Beseno

Italia ed estero17 ore fa

Altri 1.500 migranti sbarcati in Italia nelle ultime 48 ore

Alto Garda e Ledro18 ore fa

Uno scambio operativo per i vigili del fuoco di Riva del Garda con i colleghi tedeschi di Bensheim

Trento2 giorni fa

«Via da Trento per la paura»: la storia di Patrizio e Ivana emigrati felici in Slovenia

Trento3 giorni fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Rovereto e Vallagarina7 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento6 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Valsugana e Primiero4 giorni fa

Imer, cane da conduzione attaccato dai lupi

Rovereto e Vallagarina7 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento1 settimana fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 settimana fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi1 settimana fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento6 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra6 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento16 ore fa

Coronavirus in Trentino: 276 contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza