Connect with us
Pubblicità

Trento

In arrivo in Trentino oltre 63 mila vaccini. Salgono a 10 i contagi da variante inglese

Pubblicato

-

Sono giornate di lavoro intenso per il consiglio provinciale trentino che ieri si è trovato a distanza nella seconda giornata dedicata al coronavirus.

L’assessore Stefania Segnana ha segnalato che si stanno diffondendo in Italia e anche nelle regioni del Nordest tra cui la nostra le varianti inglese e sudafricana del Covid. E ha informato che la Provincia di Trento partecipa all’indagine indagine campionaria promossa dall’Iss collaborando con l’Istituto zooprofilattico.

Ad oggi, ha avvertito Segnana, sono 10 le persone risultate positive alla variante inglese in Trentino. Nel mese di marzo arriveranno in Trentino 63.050 dosi di vaccini. In riserva ce ne sono altre 15.813 messe da parte dalle precedenti consegne e 46.704 già somministrate, comprese le 16.328 seconde dosi e le 7.122 riservate ad ospiti di residenze per anziani.

Pubblicità
Pubblicità

«Probabilmente la svolta – ha detto ieri il dottor Giancarlo Ruscitti durante la conferenza stampa – arriverà con Johnson & Johnson. Entro marzo dovrebbe arrivare anche in Italia. Il vaccino è monodose, comodo da conservare e soprattutto ce ne saranno milioni di fiale. Sarà la svolta».

Interessante il Capitolo dedicato alle Rsa dove la Provincia e Apss con gli enti gestori delle Rsa trentine hanno condiviso nuove linee guida per garantire incontri in sicurezza tra gli ospiti e i loro familiari.

Ora queste Linee guida attendono nei prossimi giorni il parere del Comitato tecnico scientifico nazionale. L’andamento delle vaccinazioni nelle Rsa è molto buono. Quanto all’arrivo di nuovi ospiti nelle Rsa l’assessora ha precisato che potranno essere inserite persone già vaccinate due volte oppure dopo la prima purché nella struttura sia stato immunizzato l’80 per cento del personale sanitario e socio-sanitario.

Pubblicità
Pubblicità

La priorità per le vaccinazioni è stata poi assegnata agli insegnanti e alle operatrici delle scuole dell’infanzia e degli asili nido. Seguirà tutto il personale docente e non docente delle scuole di ogni ordine e grado. Quanto alla consegna delle dosi di vaccino, Segnana ha segnalato che Pfeizer è stata finora l’unica a rispettare gli accordi sui numeri.

Sugli ingressi dei parenti nelle Rsa l’assessore ha riferito che un protocollo era stato valutato con Upipa e Spes per ricominciare con le visite fisiche senza la necessità che sia presente un operatore nella stanza, per evitare assembramenti.

Il protocollo c’è ma per evitare rischi si è preferito inviare il documento al professor Rezza del ministero chiedendo il suo parere per tranquillizzare i direttori e i presidenti delle Rsa. Si è ora quindi in attesa del responso del Cto.

Quanto alle vaccinazioni, il protocollo concordato precisa che se gli anziani da inserire nelle Rsa hanno avuto la doppia vaccinazione con Moderna il loro ingresso è possibile senza bisogno che sia vaccinato l’80 per cento del personale. Se invece è stata loro somministrata una sola dose di vaccino, serve l’80% del personale vaccinato.

Farmacie: al momento è stata chiesta la loro collaborazione solo per eseguire i tamponi mentre per le vaccinazioni l’Apss sta valutando come utilizzare anche le farmacie appena vi sarà un numero di dosi adeguate. In ogni caso anche nelle farmacie per somministrare il vaccino servirà la presenza di un medico.

Segnana ha poi informato che i Comuni metteranno a disposizione spazi sia per i tamponi che i vaccini con il personale necessario.  Quanto alla riapertura dei centri diurni nelle Rsa l’assessora ha preannunciato un incontro su questo punto con Upipa e Spes.

Sul personale l’assessora ha risposto che l’Apss ha provveduto a una serie di assunzioni e di trasformazioni del rapporto di lavoro da determinato a indeterminato anche per infermieri e oss.

Calo dei tamponi: la sospensione dei molecolari ogni 7 giorni tra tutto il personale sanitario ha comportato una riduzione del numero dei test molecolari. Presto si sottoporranno a tampone molecolare gli alunni delle classi in quarantena delle scuole nelle quali il test si riterrà necessario. Sulle varianti del Covid, il tracciamento va fatto da laboratori accreditati e per noi questo è l’istituto zooprifilattico.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza