Connect with us
Pubblicità

Trento

Nasce il Comitato di Tutela del Bosco Storico di Gocciadoro: ecco le finalità e i componenti

Pubblicato

-

Il Comitato di Tutela del Bosco storico di Gocciadoro, ha depositato il proprio atto costitutivo nel quale si indica il Bosco di Gocciadoro come una rarità assoluta per tutta la Valle dell’Adige, presente in una sola e ristretta località: le colline di Gocciadoro e ne sottolinea la limitata estensione: una decina di ettari ed il suo sviluppo su un pendio molto ripido, soggetto a erosione.

Si trova inoltre in uno stato di grave degradazione, come dimostrato scientificamente, con dati oggettivi, in una recente pubblicazione (F. Pedrotti: Degeneration and Regression Processes in Carpinus betulus Forests of Trentino, North Italy. Geobotany Studies, Springer, 2018, pp. 169-183).

Su questi presupposti il Comitato si propone di preservare e tutelare da propositi di antropizzazione l’area a bosco della località’ Gocciadoro di Trento, dopo avere appurato che su tale area alligna un bosco storico e che come tale risulta essere anche l’unico, alle porte della città’.

Pubblicità
Pubblicità

Tale area, sulla base di studi ed approfondimenti scientifici condotti negli ultimi decenni, risulta essere un unicum geologico e biologico, in tutta la Val d’Adige. Inoltre, si intende rimarcarne “l’interesse pubblico ai sensi della legge 26.6.1939 n. 1497, l’immobile stesso rimanendo pertanto soggetto a tutti i vincoli ed alle disposizioni di tutela di cui alla citata legge. “

Il Comitato si propone altresì’ di “sostenere e promuovere iniziative volte alla riqualificazione ecologica del sito stesso, quali la reintroduzione delle specie vegetali native scomparse negli anni, la graduale disincentivazione alla propagazione di specie arboree alloctone (già’ presenti), la reintroduzione di specie di uccelli in via di sparizione o scomparse”.

Questo l’elenco dei componenti del Comitato che hanno finora hanno dato la loro adesione: Carla Caimi. Prof. Carlo Alberto Pinelli (presidente onorario di Mountain Wilderness International). Corrado Battisti. Daniele Peretti. Edmir Murrja. Prof. Franco Pedrotti (Universita’ di Camerino). Gabriella Capuzzo. Ivana Sandri. Kevin Cianfaglione. Luigino Gottardi. Marco Puccini. Ottone Taddei. Respiro Verde legalberi (16 componenti). Marco Bombagi. Cristiana Pristy. Lilia Slomp Ferrari. Paolo Ingot. Alessandro Valdagni. Giorgio Boscagli (biologo, gia Ispettore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Direttore del Parco Regionale Sirente-Velino e del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Coordinamento Ambientalista del Trentino. ENPA del Trentino. LAC per il Trentino Alto Adige/Südtirol. LAV del Trentino. Legambiente Circolo di Trento. LIPU Trentino. PAN-EPPAA. WWF Trentino. Giuliana Molinari. Danilo Curti.

Pubblicità
Pubblicità

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza