Connect with us
Pubblicità

Trento

Alessia Ambrosi lascia la Lega e passa in Fratelli d’Italia

Pubblicato

-

La lega perde un pezzo importante: Alessia Ambrosi lascia il carroccio per traslocare in Fratelli d’Italia. Le voci di un suo possibile addio alla Lega giravano ormai da mesi anche se la consigliera ha sempre smentito seccamente.

Oggi la certificazione ufficiale del passaggio al partito di Giorgia Meloni attraverso un post sulla sua pagina social con una sua foto accostata a quella della leader di Fratelli d’Italia. Nella mattinata il passo più sofferto: la consegna delle dimissioni nelle mani del capogruppo consigliare e regionale del suo ormai ex partito.

Per il partito del senatore Andrea De Bertoldi si tratta del secondo consigliere provinciale iscritto al movimento che andrà nel nuovo gruppo consigliare fondato da Claudio Cia , che ha lasciato Agire per il Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

«Esiste un luogo nella vita dove tutte e tutti siamo in fondo in qualche modo soli con le nostre riflessioni e le nostra verità, e quel luogo è la nostra coscienza – attacca l’ex consigliera leghista – nel profondo della mia, di coscienza, so che in politica – è più forte di me – non potrei fare il contrario delle cose in cui credo, delle cose che penso e che ho sempre detto» – esordisce 

Dopo la premessa cominciano ad uscire le vere motivazioni che hanno spinto Alessia Ambrosi all’addio alla Lega: «Ho detto che non sarei stata disposta a governare insieme ai grillini e al Pd. Certo, sono possibili e giusti, doverosi, i rapporti istituzionali, come in ogni democrazia: ma governarci insieme, grazie NO!»

Poi arrivano le critiche al suo ex partito: «Oggi che il mio partito, la Lega, ha fatto legittimamente una scelta diversa dunque so, sento, che tale scelta non è per me condivisibile, ed è quindi naturale per me prenderne atto, e appunto con coerenza annuncio perciò di aver scelto di seguire Giorgia Meloni in Fratelli d’Italia».

Pubblicità
Pubblicità

Ed infine l’addio col messaggio chiaro che la sua battaglia ne centro destra continuerà: «Ho perciò formalmente comunicato la mie dimissioni ai gruppi provinciale e regionale della Lega, Lega che ringrazio per i tanti anni di belle esperienze, grandi battaglie e militanza appassionata. Ovviamente, a livello locale, qui in Trentino, nulla cambia nel mio convinto sostegno alla Giunta Fugatti. Ma preferisco, restando convintamente nel centrodestra, far parte di un centrodestra che con i grillini e con il Pd e le ammucchiate non accetta di governare. Probabilmente non ci separa né in futuro ci separerà il senso più profondo della nostra comune battaglia: ma i modi, e il metodo e soprattutto i compagni di viaggio sì, ed è giusto, doveroso prenderne atto».

«Avanti, dunque: – conclude Ambrosi –  il più possibile insieme per riuscire tra due anni, alle elezioni politiche, a dare finalmente all’Italia, compatti, quel governo di centrodestra che le cittadine e i cittadini meritano! Grazie per il vostro affetto e la vostra considerazione, per tutte e tutti voi ci sarò sempre! Un grazie convinto, di cuore!»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
    Bears with Benefits sono degli orsetti gommosi ricchi di vitamine e minerali. Si tratta infatti di integratori alimentari con un complesso vitaminico e minerale altamente concentrato. Le formulazioni sono sviluppate in Germania e rispettano i più elevati standard di qualità. Durante la produzione, non vengono utilizzati antiagglomeranti, agenti di carica e allergeni: i prodotti sono […]
  • MasonBees: la casa delle api
    MasonBees Ltd. è nata come parte della Oxford Bee Company, ovvero un’organizzazione che ricerca il ciclo di vita delle Red Mason Bee. CJ Wildbird Foods Ltd. ha acquistato la Oxford Bee Company nel 2006 ed ha proseguito la ricerca, conducendo varie prove sul campo con le Red Mason Bees. Queste prove avevano lo scopo di […]
  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]

Categorie

di tendenza